Visitaci su Google+

mercoledì 28 settembre 2016

Napoli - Benfica 4-2 Video Highlights 28/09/2016 Champions League

Napoli-Benfica 4-2 Marek Hamsik

Un Napoli spumeggiante ed incontenibile batte il Benfica 4-2 e con sei punti in due partite, si porta saldamente in testa al Girone B della Champions League. I partenopei vanno in vantaggio al 20' con uno splendido colpo di testa di Hamsik su azione da calcio d'angolo. Nella ripresa il Napoli parte con il piede pigiato sull'accelleratore e nel giro di 7' minuti stende i lusitani con una doppietta di uno scatenato Mertens (51') e (58') ed una rete di Milik su calcio di rigore concesso per un fallo di Julio Cesar che in uscita travolge Callejon. Al 70' il Benfica accorcia le distanze con Guedes che approfitta di uno scellerato retropassaggio di Jorginho per impossessarsi della sfera, involarsi verso Reina, e depositare agevolmente il pallone in rete dopo aver evitato l'uscita del portiere partenopeo. Pochi minuti prima del fischio finale, all86',Salvio accorcia ulteriormente le distanze e la gara termina con il risultato di 4-2 in favore della formazione di Sarri che si conferma una vera e propria macchina da gol che sembra non risentire minimamente della partenza di Gonzalo Higuain.
A seguire un video con le highlights con i gol della gara del S. Paolo.

Blogger Tricks

martedì 27 settembre 2016

Dinamo Zagabria - Juventus 0-4 Video Highlights 27/09/2016 Champions League

Dinamo Zagabria - Juventus 0-4 Gonzalo Higuain gol

La Juventus batte la Dinamo Zagabria 4-0 e con i tre punti conquistati raggiunge quota 4 e si porta al comando del gruppo H della Champions League insieme al Siviglia. Gli uomini di Allegri dominano la gara sin dalle prime battute e concedono pochissimo ai padroni di casa che riescono a rendersi pericolosi soltanto in un occasione con un colpo di testa di Schidenfeld che centra in pieno la traversa. Le reti dei bianconeri portano la firma di Pjanic (24'), Higuain (31'), Dybala (57') e Dani Alves (85'). Da segnalare l'ottima prova di Hernanes che ha fatto registrare una media del 93,5% di passaggi riusciti nella meta campo avversaria. A seguire il video con i gol e le highlights della partita.

Serie A Cagliari Sampdoria 2-1 video

Serie A Cagliari Sampdoria 2-1 video

Clamoroso al Sant'Elia: un incredibile errore di Viviano regala i 3 punti al Cagliari nel posticipo di Serie A.
Sembrava una partita destinata al pari dopo i gol di Galvao al 37' e il pareggio di Fernandes all'86 minuto ed invece subito dopo lancio lungo per Melchiorri, Viviano corre fuori area per una facile spazzata e manca il pallone, che l'attaccante del Cagliari spedisce prontamente in rete.
Una papera veramente sfortunata, per la gioia dei cagliaritani e la disperazione dei sampdoriani che dopo il gol del pari stavano tentando addirittura di vincere.
L'episodio per quanto sfortunato risulta comico nel video: vai col liscio!

lunedì 26 settembre 2016

Champions League Dinamo Zagabria Juventus conferenza Allegri

Champions League Dinamo Zagabria Juventus conferenza Allegri

Alla vigilia della seconda partita di Champions per la Juventus, come di consueto Allegri si presenta in conferenza stampa anticipando il clima partita.
Certo la tensione è molto calata rispetto a quella conferenza dopo la sconfitta con l'Inter e il pareggio con il Siviglia, dove addirittura qualcuno parlava di esonero: la Juventus è tornata in testa alla classifica e gli animi sono più sereni.
Si presentano ai giornalisti Allegri e Chiellini: il difensore inizia dichiarando di aspettarsi una partita difficile e ritmi alti, anche se l'obbiettivo della Juventus saranno i 3 punti e per questo sarà fondamentale l'approccio.
Allegri non si sbilancia sulla formazione, pungolato sugli ex Mandzukic e Pjaca che hanno avuto un passato nella Dinamo Zagabria , ed anche lui dichiara come fondamentale sia la vittoria per puntare al primo posto del girone.
Il mister bianconero conferma la presenza di Khedira e Pjanic con Hernanes in posizione di regista, non svela le scelte sulle ali e richiama al giusto atteggiamento dopo la brutta prestazione di Palermo.
In ogni caso sarà fondamentale il risultato, domani ci vuole una vittoria ad ogni costo. Un pensiero sul beniamino locale Pjaca, per cui Allegri spende parole di stima.
Sotto il video della conferenza.

Champions League Dinamo Zagabria Juventus formazioni probabili

Champions League Dinamo Zagabria Juventus formazioni probabili video

Torna la Champions League e la Juventus affronterà domani in Croazia la Dinamo Zagabria, andiamo quindi a scoprire quali saranno le scelte di Allegri per questa sfida decisiva dopo il deludente pareggio in casa con il Siviglia.
La Juventus ci arriva prima in campionato ma con indisponibili Asamoah e Rugani, che dopo gli infortuni subiti contro il Palermo staranno fuori circa 45 giorni.
Le scelte di Allegri sembrano queste: in difesa, visto che anche Benatia sembra non aver ancora recuperato, sarà d'obbligo la BBC Barzagli Bonucci Chiellini, a centrocampo la vera sorpresa dove Hernanes dovrebbe essere confermato regista affiancato da Pjanic e Khedira, sulle ali Alex Sandro e Dani Alves ed in attacco la coppia argentina Dybala, Higuain.
Sarà interessante anche il ritorno di Pjaca nel suo ex stadio, anche se il giocatore partirà dalla panchina ed anche Mandzukic è un ex del team croato; squadra campione di Croazia e da sempre fucina di giovani talenti, anche se ha da poco perso le stelle Pjaca, a favore della Juventus, e Rog, da poco approdato al Napoli.
La Dinamo ha appena cambiato allenatore ed il nuovo mr. Sopic sembra orientato verso un 4-4-2 con Semper in porta; difesa con Stojanovic, Schindelfeld, Benkovic, Borna Sosa; centrocampo con Situm, Jonas, Machado e Coric; in attacco i nomi più prestigiosi con Soudani e Junior Fernandes.
Sotto il video delle migliori azioni dell'ex Pjaca quando ancora era nel team croato.

domenica 25 settembre 2016

Serie A Fiorentina Milan formazioni probabili video

Serie A Fiorentina Milan formazioni probabili video

Il posticipo di lusso di questa domenica di campionato è Fiorentina contro Milan delle 20.45 al Franchi di Firenze.
La Fiorentina arriva a questa partita col morale alto: due vittorie nelle gare precedenti con Chievo e Roma, escludendo la partita sospesa con il Genoa, e la miglior difesa del campionato con soli 4 gol subiti.
Sousa dovrebbe confermare Bernardeschi a centrocampo e Kalinic e Ilicic in attacco, ancora indisponibili Astori e Vecino.
Anche il Milan è reduce da una bella vittoria con la Lazio ed ha uno strepitoso Bacca che ha già segnato 5 gol in 5 gare, inoltre sarà interessante vedere come il Franchi accoglierà gli ex Montella e Montolivo.
Per i rossoneri rientrano in gruppo Antonelli e Sosa, indisponibili Fernandez, Bertolacci e Zapata; Montella dovrebbe confermare la formazione dell'ultima partita con la Lazio.
Queste le formazioni :
Fiorentina (3-4-2-1) Tatarusanu; Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Salcedo; Bernardeschi, Sanchez, Badelj, Maxi Olivera; Ilicic, Borja Valero; Kalinic.
Milan (4-3-3) Donnarumma; Calabria, Paletta, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Montolivo, Bonaventura; Suso, Bacca, Niang.
Sotto il video degli highlights dell'incontro dello scorso campionato.

Juventus Chievo report medico Asamoah Rugani video Bonucci

Juventus Chievo report medico Asamoah Rugani video Bonucci

Brutte notizie per la Juventus dopo la partita di Palermo: ben due infortunati che rischiano di esser fuori causa per parecchio tempo.
Si tratta di Kwadko Asamoah e Daniele Rugani, in particolare il ghanese sembra aver risentito di un problema al ginocchio con interessamento dei legamenti, cosa che costringerebbe il giocatore ad alcuni mesi di assenza.
Sembra essere meno grave invece la situazione di Rugani, anch'esso reduce da una botta al ginocchio; entrambi i giocatori verranno esaminati oggi al Medical Center della Juventus e seguiranno notizie più precise sui tempi di recupero.
L'infortunio di Asamoah pone un ulteriore accento sul mancato arrivo di un centrocampista nel mercato estivo e bisogna solo sperare per i bianconeri che Marchisio rientri al più presto e che Khedira non soffra dei problemi della stagione passata, sono comunque in rientro Sturaro e Mandragora che sono pronti a dare una mano.
Sotto il video con le parole di Bonucci dopo la partita, non sicuramente entusiasta della prestazione della squadra.