L'ex stella dell'Inter Samuel Eto'o, che ora milita nelle file della squadra russa dell'Anzi, è stato punito dalla Federcalcio Camerunense, con 15 giornate di squalifica, per aver capeggiato la protesta della squadra, contro il mancato pagamento di un premio di 763 Euro a testa. La protesta, è poi sfociata in uno sciopero, che ha causato la cancellazione della partita amichevole del novembre scorso con L'Algeria. Ora la Federazione Algerina, chiede un milione di dollari come risarcimento, per il danno economico, causato dal mancato svolgimento della gara. La Commisione Disciplinare del Camerun ha annunciato, che per gli stessi motivi,  il vice capitano Enoh Eyong, è stato squalificato per due partite. Il giocatore ha dieci giorni di tempo, per presentare ricorso contro questa pesantissima sanzione che lo escluderebbe dai Mondiali del 2014 e dalla Coppa d'Africa del 2013.
Share To:

Enzo Mira

Post A Comment: