settembre 2012
"La storia ha deciso che tocca a noi inseguire chi scappa". Così esordisce Raffaele Auriemma all'inizio della telecronaca di Sampdoria - Napoli terminata con il successo dei partenopei per 1-0 grazie ad un calcio di rigore trasformato da Cavani. Di seguito il video con le highlights estese della partita, commentate dal simpaticissimo telecronista di fede napoletana.
Trascinata da un Cassano in splendida forma, l'Inter batte la Fiorentina per 2-1. Elio Corno negli studi di Direttastadio, in segno di ringraziamento a Galliani, per aver ceduto il fantasista barese ai nerazzurri, inscena un simpatico balletto, imitando il dirigente rossonero e suscitando l'ilarità generale. Di seguito il video con l'esilarante show di Corno.
L'Inter batte la Fiorentina per 2-1 e negli studi di Direttastadio, esplode l'incontenibile gioia di Filippo Tramontana. Eccovi il video con lo show del mitico giornalista di fede nerazzurra.
Nel posticipo della 6.A giornata della Serie A, l'Inter batte la Fiorentina per 2-1 e si porta al terzo posto in classifica generale con 12 punti. Trascinati dalla coppia Milito-Cassano, i nerazzurri, apparsi molto più vivaci e spumeggianti rispetto alle recenti esibizioni, hanno avuto la meglio su di una Fiorentina che non ha disputato una brutta gara, ma ha pagato pesantemente alcune distrazioni del reparto arretrato. Le reti per gli uomini di Stramaccioni portano la firma di Milito al 17' su calcio di rigore e Antonio Cassano al 34'. Il gol dei viola, arrivato come gli altri nella prima frazione (40'), è invece merito di Romulo. Di seguito il video con le highlights della partita.
Nel nuovo "Is Arenas" di Cagliari, il Pescara batte i padroni di casa per 2-1, facendo sprofondare la squadra di Ficcadenti all'ultimo posto in classifica in coabitazione con il Siena sconfitto dalla Lazio per 2-1. Per i pescaresi, le reti portano la firma di Terlizzi al 50' e Vladimir Weiss al 76'. Per i sardi, all'82' ha accorciato le distanze Pinilla su calcio di rigore. Di seguito il video con le highlights della partita.
Il Palermo batte il Chievo per 4-1, grazie ad una prova superlativa di Miccoli, autore di una splendida tripletta. Al "Barbera", contro la squadra di Domenico Di Carlo, il nuovo allenatore Gasperini, conquista la prima vittoria della stagione, che consente agli isolani di abbandonare l'ultimo posto in classifica ed iniziare a guardare con maggiore serenità al futuro. Il Chievo invece, giunto alla 5 sconfitta consecutiva, conferma che in questa stagione, a meno di radicali cambiamenti, sarà un impresa molto ardua raggiungere l'obbiettivo salvezza e lo spettro della Serie B, nonostante siamo soltanto alla 6.A giornata, inizia ad avvicinarsi in maniera costante ai Veneti. Di seguito il video con le highlights.
Al "Dall'Ara" di Bologna, i padroni di casa, travolgono il Catania con 4 reti, grazie ad una superba prestazione corale, impreziosita dalle gemme di uno scatenato Gilardino, autore di una doppietta ed un assist. I siciliani, iniziano la gara a spron battuto e nella fase iniziale, mettono ripetutamente in difficoltà la retroguardia felsinea, ma quando la gara sembra prendere una brutta piega per gli uomini di Pioli, al 19' ci pensa Guarente a spezzare l'egemonia catanese portando in vantaggio i bolognesi. Al 40' poi, arriva il raddoppio ad opera di Gilardino, abile a sfruttare un servizio di Garics, incunearsi in area e battere Andùjar. A questo punto, il Catania ha una reazione di orgoglio e prima del riposo, Capuano colpisce l'incrocio dei pali della porta difesa da Curci. Nella ripresa, al 60' arriva anche il secondo gol di Gilardino, che infila la rete con un preciso colpo di testa, portando il punteggio sul 3-0. Nei minuti di recupero infine, è Kone a calare il poker e l'incontro si chiude tra gli applausi dei tifosi bolognesi soddisfatti per l'ottima prestazione offerta dalla squadra. Con questo successo, il Bologna raggiunge Milan e Pescara a quota 7 punti. Di seguito il video con le highlights della partita.

   . 

A Bergamo, il Torino travolge l'Atalanta con un sonoro 5-1, sfoderando una prestazione scintillante che fa ben sperare i tifosi granata per il resto della stagione. Gli uomini di Ventura, dopo essere andati in svantaggio al 28' per un gol di Denis, reagiscono con veemenza e dopo soli 10' riportano il punteggio in parità grazie ad un calcio di rigore concesso per un fallo di mano di Bonaventura e trasformato da Rolando Bianchi. Nella ripresa poi, i granata travolgono letteralmente gli orobici con altre 4 reti che portano la firma di Gazzi (62') Stevanovic (66') D'Ambrosio (73') e Rolando Bianchi (76"). Con questa vittoria il Torino si porta a quota 8 insieme a Catania, Roma, Genoa e Fiorentina che questa sera nel posticipo affronterà l'Inter.
La Lazio torna alla vittoria sconfiggendo il Siena allo stadio Olimpico per 2-1. Buona prova della formazione di Petkovic che archivia la pratica già nel primo tempo chiudendo in vantaggio per 2-0. Nella seconda frazione di gioco i biancocelesti sono bravi a gestire il vantaggio, nei minuti finali del secondo tempo, la rete del Siena che però arriva troppo tardi per riaprire la partita. Con la vittoria di questo pomeriggio, la formazione capitolina tiene la scia della Juventus e del Napoli.
Pesantissima vittoria esterna per il Napoli di Mazzarri, che allo stadio Ferraris di Genova sconfigge 1 a 0 l'ottima Sampdoria di Ciro Ferrara e rilancia la propria candidatura il chiave campionato. L'unico gol dell'incontro lo realizza, manco a dirlo, El Matador Cavani, questa volta su calcio di rigore. I blucerchiati giocano bene, ma, in inferiorità numerica, non riescono a recuperare lo svantaggio. Giocando così però la Sampdoria potrà togliersi grandi soddisfazioni quest'anno.
Video Gol Serie A
Questo pomeriggio vi proponiamo tutti i gol della 6a giornata del 30 settembre 2012 in HD da SKY. Dopo gli anticipi: Parma-Milan e Juventus-Roma, la sfida del Friuli tra Udinese e Genoa ci consegna uno scarno 0-0. Vittoria interna per il Palermo sul Chievo per 4 a 1. Ottimo successo esterno del Napoli sulla Sampdoria per 1 a 0. Inaspettato tracollo in casa dell'Atalanta sconfitta dal Torino per 5 a 1. Allo Dall'Ara, il Bologna vince in scioltezza contro il Catania per 4 a o. Non si arresta la corsa della Lazio, che batte 2 a 1 il Siena in casa. Ottimo successo esterno del Pescara sul Cagliari 2 a 1 il risultato finale. Di seguito il video con le highlights di tutte le partite.

Vince la noia nel primo tempo di Udinese Genoa, match delle 12.30 che inaugura la sesta giornata di Serie A (anticipi di ieri a parte ovviamente). I padroni di casa prendono in mano il pallino del gioco, ma non riescono a rendersi pericolosi dalle parti di Frey praticamente mai. Nel secondo tempo gli sbadigli si amplificano per una delle partite più piatte e noiose della stagione. Restate nei paraggi, a breve troverete un'ampia sintesi della partita, estratta da SKY.
In un "Signal-Iduna-Park" stracolmo con più di 80.000 spettatori, il Borussia Dortmund si sbarazza del Borussia M'gladbach con un 5-0 che la dice lunga sull'andamento della partita. Il primo tempo, si chiude sul 2-0 per gli uomini di Klopp, grazie alle reti di Marco Reus al 35' e Subotic al 40'. Nella ripresa, tutto facile per i padroni di casa che al 70' triplicano con un altro gol di Reus. Al 79' è Ilkay Gundogan a calare il poker e a 5' dalla fine Jakub Blaszczykowski fissa il risultato sul 5-0. Con questo risultato il Borussia si porta al terzo posto in classifica generale, in coabitazione con lo Shalke 04, che nell'anticipo di venerdi sera non è riuscito ad andare oltre un pareggio per 2-2 sul campo del Fortuna Dusseldorf.       
Allo stadio "La Rosaleda", davanti a 25.753 spettatori paganti, il Malaga travolge il Betis con un perentorio 4-0 e con 14 punti si porta al secondo posto in classifica generale, a 4 lunghezze dal Barcellona, vittorioso sul campo del Siviglia per 3-2. Gli uomini di Manuel Pellegrini, vanno in vantaggio al 13' grazie ad un calcio di rigore trasformato da Joaquìn e raddoppiano al 28' con Saviola, al termine di una triangolazione viziata da un sospetto fuorigioco. Nella ripresa, completano il poker uno sfortunato autogol di Amaya al 72' ed una rete sottomisura di Isco al 74'. Nel video che segue le highlights della partita.
Allo stadio "Ramón Sánchez Pizjuán" di Siviglia, il Barcellona riesce a ribaltare il risultato ed avere la meglio sui padroni di casa nei minuti finali di un incontro che li aveva visti soccombere fino all'89'. Il Siviglia va in vantaggio al 26' con un diagonale non irresistibile di Trochowski e al 48' Negredo, con una pregevole percussione centrale conclusa con un "cucchiaio" porta il punteggio sul 2-0. Subito il doppio svantaggio, i blugrana hanno una rabbiosa reazione e al 53' Fabregas accorcia le distanze con un sinistro velenoso da un paio di metri fuori dall'area di rigore. Ad un minuto dalla fine dei tempi regolamentari, lo stesso Fabregas, servito da Messi in area, fredda Palop e riagguanta il pareggio. Infine, nel terzo minuto di recupero è David Villa a regalare la vittoria agli uomini di Tito Vilanova, al termine di una azione molto simile al gol del pareggio di Fabregas. Con la vittoria sul campo del Siviglia, i catalani si portano in testa alla classifica con 18 punti e 4 lunghezze di vantaggio sul sorprendente Malaga vittorioso per 4-0 con il Betis.
Al "Goodison Park" di Liverpool, l'Everton dopo essere andato in svantaggio al 6' per un gol dell'ex bolognese Gaston Ramirez, reagisce con veemenza e nel giro di una trentina di minuti ribalta il risultato portandosi sul 3-1 grazie ad un gol di Osman (25') ed una doppietta di Nikica Jelavic (32') (38'). Con questa vittoria, gli uomini di Moyes, si portano al secondo posto in classifica generale con 13 punti a 3 lunghezze dalla capolista Chelsea. Eccovi il video con le highlights dell'incontro.
Colpo grosso del Tottenham che all'Old Trafford batte il Manchester United per 3-2. In vantaggio dopo soli 2' con Vertonghen, gli "Spurs" raddoppiano al 32' con una splendida percussione di Bale, il gallese si beve Ferdinand in velocità e fredda Lindeegard con una rasoiata in diagonale. Nella ripresa succede tutto nel giro di soli 3', al 51' i padroni di casa accorciano le distanze con una deviazione sotto misura di Nani su un traversone dalla destra di Rooney, un minuto dopo Dempsey, servito da Bale, porta il punteggio sul 3-1. Al 54' Kagawa messo in movimento da Van Persie, riaccende nuovamente le speranze per gli uomini di Fergusson, ma il Tottenham di Villa Boas contiene gli attacchi dei "Red Devils" e il risultato non cambia più fino al fischio finale. Di seguito il video con le highlights della partita.
Claudio Zuliani Juventus Roma 4 a 1
Questa mattina vi proponiamo un'ampia sintesi di Juventus Roma: 4 a 1, con la telecronaca di Claudio Zuliani. Sempre per quanto riguarda il secondo anticipo della sesta giornata di Serie A, vi ricordo che potete rivivere le emozioni della partita anche con la telecronaca faziosa di Antonio Paolino di Direttastadio. Con un pizzico di sano sadismo, ricordo a tutti i tifosi bianconeri di non perdersi neppure il dramma vissuto da Carlo Zampa, pure lui come il buon Zuliani, in forza alla redazione di Calcio Plus. Insomma, c'è n'è davvero per tutti i gusti, mettetevi comodi e gustatevi tutti i contributo disponibili su Video Gol Today.

E' uno Zdenek Zeman decisamente giù di morale quello che ieri sera, al termine della disfatta contro la Juventus, si è presentato ai microfoni di Sport Mediaset. Insieme a Micaela Calcagno e ai suoi ospiti, il tecnico boemo ha analizzato la partita contro i bianconeri: "abbiamo presto 2 gol in 7 minuti, poi è diventato tutto molto difficile". Zeman è deluso dalla prestazione dei suoi e non lo ha certo nascosto: "pensavo che i giocatori avessero le motivazioni giuste per interpretare la partita al meglio, non ci è riuscito praticamente nulla e ci siamo arresti troppo presto". Un pensiero anche per il popolo giallorosso: "dispiace per i tifosi perchè loro ci tenevano". Uno Zeman con poca voglia di polemizzare, che ha glissato persino sulle frecciate speditegli da Cobolli Cigli: "non ho nulla da rispondere, ci sono persone più anziane di me, come il Presidente e il Papa, che svolgono il loro lavoro senza problemi". Riascoltiamo allora l'intervista al tecnico giallorosso.

Di seguito il video con le highlights di Juventus - Roma 4-1 con la telecronaca di Enrico Zambruno. Il popolare telecronista tifoso dei bianconeri, come tutti i tifosi che amano gli stessi colori, festeggia e gioisce in maniera particolare per questa scoppiettante vittoria sulla Roma di Zeman.
Parma Milan Carlo Pellegatti
Questa mattina vi proponiamo la telecronaca di Carlo Pellegatti relativa alla sfida del Tardini, dove ieri pomeriggio, nel primo anticipo della sesta giornata di Serie A, il Milan di Massimiliano Allegri ha pareggiato 1 a 1 contro il Parma. Una partita, specie nel primo tempo, tutt'altro che esaltante. La consolazione per il popolo rossonero si chiama El Shaarawy. Anche ieri il "Piccolo Faraone" ha trovato la via del gol. Riviviamo allora le emozioni della partita con il commento fazioso del telecronista rossonero. IL VIDEO LO TROVATE CLICCANDO SU QUESTO LINK.
Carlo Zampa Juventus Roma
Stiamo rivivendo tute le emozioni dell'anticipo della sesta giornata, quello che ieri sera ha visto la Juventus travolgere per 4 a 1 la Roma di Zeman. Subito dopo la partita qui su Video Gol Today vi abbiamo offerto gli highlights, poi è partito il nostro approfondimento dedicato alle telecronache faziose, con Antonio Paolino da Direttastadio e Claudio Zuliani da Calcio Plus. A proposito del telecronista tifoso bianconero, è sua la voce esultate che ascoltate in sottofondo al commento di Carlo Zampa, telecronista tifoso giallorosso. Ci sono poche parole per sintetizzare la sconfitta dei giallorossi e le ha scelte per noi lo stesso Zampa: "E' un massacro, peggio di così non poteva andare". Appena qui sotto, l'audio con la telecronaca direttamente da YouTube.

Eccovi la telecronaca di Zuliani all'azione che ha portato al quarto gol della Juventus siglato da Giovinco, al termine di una irresistibile progressione di Barzagli.
La Juventus batte la Roma per 4-1 e Marcello Chirico regala l'ennesimo teatrino fatto di esultanze condite da giri di studio ed abbracci vari a chiunque gli capiti a tiro. In occasione del gol di Matri, il popolare giornalista di fede bianconera per celebrare al meglio il ritorno al gol dell'attaccante bianconero, visto il soprannome affibiatogli da Zuliani, tira fuori addirittura un mitra. Nel video che segue l'ennesimo show di Chirico tratto dalla trasmissione QSVS.
Dopo l'eclatante vittoria della Juventus sulla Roma per 4-1, eccovi il video dell'intervista post partita a Sebastian Giovinco, autore della quarta rete che ha chiuso definitivamente la partita.
La Juventus batte la Roma con un perentorio 4-1 e Antonio Paolino, durante la trasmissione Direttastadio di Italia 7 Gold, regala il suo solito simpatico show. Nel video che segue il meglio del popolare giornalista di fede bianconera durante questa serata.
La Juventus batte la Roma 3-1 e si porta a quota 16 in classifica generale. Per l'occasione Conte lascia in panchina Asamoah e Lichtsteiner e manda in campo De Ceglie e Caceres, mentre Zeman conferma il tridente Lamela-Osvaldo-Totti. I bianconeri, sin dalle prime battute, assumono il comando delle operazioni, costringendo i giallorossi nella propria area e all'11' vanno in vantaggio con una splendida punizione dal limite di Pirlo che sorprende Stekelenburg sul proprio palo. Passano 5' minuti e la Juventus raddoppia con un calcio di rigore concesso per un fallo di mano di Castan su un tiro di Matri trasformato da Vidal. Al 19' i bianconeri triplicano con Matri che pescato tutto solo da un lancio di Vidal, batte Stekelenburg in uscita. Al 21' la Juventus potrebbe dilagare ma la conclusione di Marchisio si stampa sull'incrocio dei pali e le squadre vanno al riposo sul punteggio di 3-0. Nella ripresa la squadra di Conte bada più che altro a controllare la gara, mentre gli uomini di Zeman, cercano di rendere la sconfitta meno amara, cercando il gol con maggiore convinzione rispetto alla prima parte della gara. Al 69' Osvaldo accorcia le distanze su calcio di rigore per un atterramento di Destro da parte di Bonucci. Al 73' dopo che su azione di calcio d'angolo De Ceglie aveva colpito il palo, l'arbitro annulla una rete di Bonucci per fuorigioco. Al 90' infine arriva il quarto gol dei bianconeri, Barzagli con una splendida azione di contropiede, attraversa tutto il campo e serve Giovinco che non ha difficoltà a saltare Stekelenburg e depositare il pallone in rete. Di seguito il video con le highlights della partita.
Direttastadio Parma Milan Tiziano Crudeli
Ennesima giornata di passione negli studi di Direttastadio per Tiziano Crudeli. Il Milan fa visita al Parma (guarda gli highlights) con un solo obiettivo, vincere per replicare il successo della settimana scorsa. Il primo tempo però è una noia tremenda. La partita si infiamma nella ripresa, alla rete di El Sharaawy risponde Galloppa.Nel secondo tempo i rossoneri giocano meglio rispetto alla prima frazione di gioco, lo sforzo prodotto tuttavia non permette alla formazione di Allegri di tornare in vantaggio. Negli studi di Direttastadio solamente Tiziano Crudeli vede segnali di progresso nel Milan, la verità è che quella attuale è una squadra completamente diversa e ridimensionata rispetto a quella della passata stagione. Eccovi il video di Tiziano Crudeli.
Nell'anticipo della sesta giornata di Serie A, il Milan è impegnato allo stadio Tardini contro il Parma. Il primo tempo è una noia tremenda, non accade nulla ne da una parte, ne dall'altra. Nel secondo tempo, al quinto minuto, ci pensa El Shaarawy a portare in vantaggio i rossoneri. Immediata e veemente la reazione dei padroni di casa, il Milan fa quadrato e attende che la sfuriata degli emiliani finisca. Il match nel secondo tempo è vivo e vibrante, i padroni di casa non ci stanno e trovano il pareggio con Galloppa su calcio di punizione. Allegri getta nella mischia anche Robinho e Pazzini, ma il Milan non riesce ad essere pericoloso come vorrebbe e così la partita finisce in pareggio. Risultato giusto per quanto visto sul rettangolo di gioco, un passo indietro, almeno dal punto di vista del risultato, per i rossoneri.
Video Gol Serie B 7a Giornata
Nel big match della settima giornata di Serie B, a due minuti dal 90°. Bojinov regala la vittoria al Verona nella sfida contro il Bari.Vince anche il Sassuolo a Modena, sull'Ascoli con il risultato di 1 a 0. Fatica e non poco il Livorno a Crotone. Gli ospiti vanno in vantaggio al 20' con la rete di Andrea Luci, ma vengono riagganciati 18 minuti dopo dai padroni di casa con la rete di Gabionetta. Nel secondo tempo, ci pensa Siligardi con una splendida azione personale a regalare la vittoria al Livorno. Torna al successo lo Spezia, che sconfigge la Reggina. Successo esterno e ancora una prestazione convincente per la Ternana che vince contro il Novara per 2 a 1. Vittoria casalinga della Juve Stabia sul Padova, 1 a 0 il risultato finale. Vittoria in rimonta del Vincenza del Grosseto per 2 a 1. Pareggio 1 a 1 tra Lanciano e Modena, medesimo risultato tra Empoli e Brescia.
szólj hozzá: SEB
Nel video che trovate al termine dell'articolo, gli highlights di Paris Saint-Germain-Sochaux: 2-0. Tutto facile per la formazione parigina guidata da Carlo Ancelotti, che risolve la pratica Sochaux già nel primo tempo, con il protagonista che non ti aspetti. E già perchè nel club in cui militano fuoriclasse del calibro di Ibrahimovic, Verratti, Pastore e Lavenzzi, il match winner dell'incontro risponde al nome di Kevin Gameiro, che con una doppietta ('11 e '33) affonda da solo la formazione ospite.
Sesto successo consecutivo del Bayern Monaco che si impone per 2-0 sul campo del Werder Brema con due reti nei minuti finali che portano la firma di Luiz Gustavo Dias (81') e Mario Mandzukic (83'). Con questa vittoria gli uomini, di Heynckes consolidano il primato in classifica generale portandosi a quota 18 punti. Di seguito il video con le highlights della partita.

Roboante vittoria del Liverpool sul campo del Norwich City. Al "Carrow Road" di Norwich i "Reds" si impongono con un perentorio 5-2 grazie ad una tripletta di Suarez ( 2', 38', 57') e ai gol di Sahin 47' e Gerrard 68'. Per i padroni di casa le reti portano la firma di Steve Morison al 61' e Grant Holt all'87'. A breve il video con le highlights della partita.
Fulham Manchester City Edin Dzeko Gol
Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Dopo le deludenti prestazioni in Premier e in Europa, il Manchester City trova riscatto nel derby londinese contro il Fulham. La partita non si mette bene in avvio per i Citizens che vanno sotto al 10' del primo tempo per mano di Petric su calcio di rigore. Ad un passo dallo scadere del primo tempo, ci pensa "El Kun" Aguero a riportare il punteggio sulla parità. Nel secondo tempo in zona gol non accade più nulla sino all'87', quando Edin Dzeko, appena entrato al posto di Garcia, realizza la rete che regala la vittoria a Mancini. Gli highlights e tutti i gol della partita nel contributo video che trovate appena qui sotto.
Preziosa vittoria del Sassuolo che al "Braglia" Modena si sbarazza dell'Ascoli vincendo per 1-0 con un gol di Boakye al 33'. Con questa vittoria, dopo sette giornate,  i modenesi consolidano la loro posizione in testa alla classifica della Serie B con 19 punti, seguiti a 3 lunghezze dal Livorno. Restate sintonizzati a breve il video con le highlights della partita.
Chelsea Arsenal Video Gol Highlights
Questo pomeriggio vi proponiamo gli highlights della sfida di Premier League tra Arsenal e Chelsea.
Partono più forte i Gunners, ma sono i Blues a trovare il vantaggio al 19' con Fernando Torres. El Ninho capitalizza al meglio gli sviluppi di un calcio di punizione dal limite dell'area, liberandosi del suo marcatore diretto e calciando con un preciso destro al volo. Il predominio territoriale resta nelle mani dei padroni di casa, che esibiscono un gioco nettamente più fluido e piacevole. Di occasionissime però non ne arrivano, almeno sino al 42' quando Gervinho raccoglie un cross basso in area di rigore e fa secco l'incolpevole Cech con una volè imparabile. Il match si infiamma negli ultimi minuti, ma il risultato non cambia, si va negli spogliatoi sull'1 a 0 per gli uomini di Wenger. Nel secondo tempo la formazione di Roberto Di Matteo aggredisce il match col giusto piglio e al 53' il Chelsea si porta nuovamente in vantaggio grazie a Mata, la cui punizione non è certo irresistibile, ma trova la complicità di un difensore avversario per beffare Szczesny.
Il Rennes ha avuto la meglio sul Lille con un rotondo 2-0 nell'anticipo della 7A. giornata della Ligue 1 francese. Allo Stadio della "Route de Lorient" davanti a 17.111 spettatori, i padroni di casa, dopo un inizio spumeggiante degli ospiti, nel secondo tempo hanno avuto vita facile nell'aggiudicarsi l'intera posta in palio. Al 64' è arrivata la prima rete ad opera di Julien Fèret, abile a ribattere in rete una corta respinta di Landreau. Galvanizzati dal vantaggio, gli uomini di Antonetti hanno spinto con maggior convinzione e al 75' Alessandrini, con un missile da fuori area, ha portato il punteggio sul 2-0. Di seguito il video con le highlights della partita.
Battuta d'arresto per lo Schalke 04 che pareggia 2-2 sul campo della neo promossa Fortuna Dusseldorf nell'anticipo della Bundesliga. In vantaggio per 2-0 alla fine del primo tempo, grazie ad uno splendido sinistro da fuori di Huntelaar al 13' ed un perentorio colpo di testa di Matip al 20', nella ripresa gli uomini di Stevens hanno smarrito la concentrazione e Schanin ne ha approfittato per riportare il punteggio in parità con una doppietta di notevole fattura. Di seguito il video delle highlights.

Al termine della partita, il difensore dello Standard Liegi Van Damme, durante le rituali interviste a bordo campo, minaccia il giornalista reo di aver posto domande inopportune al tecnico della squadra Josè Riga. Il video dell'episodio, tratto dal sito Tuttosport.com, lo potete trovare clccando su Questo Link
Nel video che segue, la stella del calcio sudamericano Neymar, balla sul palco del concerto di Gusttavo Lima, il cantante brasiliano che è diventato famoso in tutto il mondo con la canzone Balada.
Soprendende vittoria del Leeds sui campioni uscenti dell'Everton. All'Ellan Road, i padroni di casa si impongono per 2-1 ed accedono al quarto turno della Capital One Cup. Di Aidy al 4' e Rodolph Austin al 69' le reti del Leeds. Per l'Everton ha accorciato le distanze Sylvain Distin all'81'. Di seguito il video con i gol e le highlights della partita.

 

Facile vittoria del Tottenham che si sbarazza con un perentorio 3-0 del Carlisle nel terzo turno della Capital One Cup. Le reti per i londinesi sono di Vertonghen al 37', Townsend al 53' e Sigurdsson all'89'. Di seguito il video con i gol e le highlights della partita.
Ottimo successo del Liverpool per 2-1 sul campo del West Bromwich Albion nel terzo turno della Capital One Cup. I "Reds" dopo essere andati in svantaggio al 3' per un grossolano errore di Jones in uscita, al 17' hanno ristabilito la parità con un gran gol da fuori di Sahin. Nella ripresa poi, a 8' dalla fine , al termine di una splendida azione corale è arrivato il gol della vittoria finale con lo stesso Sahin. Di seguito il video con i gol e le highlights della partita.
Netto successo casalingo dell'Arsenal sul Coventry. Gli uomini di Wenger si impongono con un rotondo 6-1 nella partita disputata all'Emirates Stadium e valida per la Capital One Cup. Da segnalare una bellissima doppietta di Walcott ed uno straordinario gol di Arshawin. Di seguito il video con tutti i gol e le highlights della partita.
Termina con una goleada degli uomini di Mourinho l'incontro con il Millonarios di Bogotà ed il Real Madrid, valido per l'assegnazione del "Santiago Bernabeu" Trophy 2012. Poco hanno potuto gli uomini dell'ex stella del Real Madrid Alfredo Di Stefano, contro lo strapotere dei "Merengues", che seppur imbottiti di riserve, hanno concluso la gara con il punteggio di 8-0. Da segnalare una tripletta di Kakà che con una scintillante prestazione ha confermato l'ottimo momento di forma. A completare il tabellino dei marcatori troviamo Callejon e Morata autori di una doppietta ed il francese Benzema. Di seguito il video con i gol e le highlights della partita.
Dopo la vittoria di S.Siro contro l'Inter di Stramaccioni, il Siena con questo successo sul Bologna per 1-0, raccoglie altri 3 punti molto importanti che gli consentono di portarsi a +2 in classifica generale lasciando l'ultimo posto al Palermo fermo a quota 1. Dopo che i rossoblù si erano resi pericolosi con un bel colpo di testa di Gilardino ed una conclusione da fuori di Motta, al 61' arriva il gol dei senesi ad opera di Calaiò che trafigge Agliardi con una potente conclusione dal lmite, complice una deviazione di Antonsson. Di seguito il video con le highlights dell'incontro
Guido De Angelis Telecronaca Napoli Lazio 3 a 0
Stiamo rivivendo le emozioni della quinta giornata di Serie A da tutte le angolature possibili. Nel precedente articolo abbiamo ascoltato la telecronaca di Carlo Zampa di Roma vs Sampdoria, incontro terminato 1 a 1. Ora è il momento di trasferirci sull'altra sponda del Tevere, per rivedere gli highlights di Napoli - Lazio: 3 a 0, con la telecronaca di Guido De Angelis. Vi ricordo che, sempre a proposito della partita del San Paolo, qui potete trovare la telecronaca di Raffaele Auriemma, cliccando su questo link invece potete assistere al bel gesto di Klose, che ha segnato con una mano e, molto sportivamente, lo ha ammesso. CLICCA QUI PER RIVEDERE LA PARTITA CON LA TELECRONACA DI GUIDO DE ANGELIS.
Roma Sampdoria Telecronaca Carlo Zampa
Qui su Video Gol Today stiamo rivivendo le emozioni della quinta giornata di Serie A, con le telecronache cosiddette faziose, che tanto di moda vanno negli ultimi anni. Dopo aver ascoltato i protagonisti di Direttastadio e quelli di Mediaset Premium, ora è arrivato il momento della telecronaca Carlo Zampa di Roma - Sampdoria: 1-1. Gioie e dolori per il giornalista tifoso giallorosso, con la rete di Francesco Totti e quella del pareggio firmata da Munari. Ancora una volta la Roma di Zeman viene recuperata dunque, ieri ci si è messo Stekelenburg a combinare la frittata, una papera colossale che ha aperto la strada al gol dei blucherchiati. CLICCA SU QUESTO LINK PER LA TELECRONACA DI CARLO ZAMPA.
Come si dice in questi casi: "scene che fanno bene al calcio". Siamo allo stadio San Paolo, palcoscenico del big match tra Napoli e Lazio (rivivi le emozioni della partita con la telecronaca di Raffaele Auriemma). La posta in palio è alta, in ballo c'è la vetta della classica. Sul punteggio di 0 a 0, Miroslav Klose trova la via del gol sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Che qualcosa non va se ne accorgono tutti sugli spalti, troppo veementi e vibranti le proteste dei napoletani. Il replay fuga ogni dubbio, l'attaccante della nazionale tedesca ha toccato il pallone con la mano. Dopo qualche istante di esitazione, Klose ammette il fallo, permettendo così al direttore di gara di annullare la rete. Rivediamolo allora il bel gesto sportivo del giocatore grazie al contributo video estratto dal sito Mediaset.


Nel video che trovate appena qui sotto, gli highlights della 5a giornata di Serie A. Due brodini per le milanesi, il Milan sconfigge 2 a 0 il Cagliari, conquistando i primi tre punti a San Siro. Medesimo risultato, ma in trasferta ovviamente, per l'Inter di Stramaccioni contro il Chievo Verona, lontani da San Siro i nerazzurri vincono sempre. Grandissima vittoria del Napoli al San Paolo sulla Lazio, protagonista del match con una tripletta Edinson Cavani. Solo un pareggio per la Roma di Zeman, che si fa recuperare dalla Sampdoria sull'1 a 1. Per quanto riguarda gli altri incontri: il Pescara sconfigge il Palermo 1 a 0, il Catania sconfigge l'Atalanta 2 a 1, Genoa Parma e Torino Udinese chiudono in pareggio, rispettivamente 1 a 1 e 0 a 0.