Shakthar-Juventus 0-1
Sul difficile terreno dello Shakhtar, la Juventus si impone per 1-0 e conquista la qualificazione agli ottavi di finale della Champions League. Per la sfida della "Donbass Arena" Conte recupera Chiellini, quindi difesa al completo con Lichtsteiner e Asamoah sulle fasce, Vidal, Pirlo e Pogba in mezzo al campo con Giovinco e Vucinic punte. Dopo una fase iniziale favorevole ai padroni di casa, la Juventus alza il baricentro e prende il comando delle operazioni. Al 21' i bianconeri reclamano un calcio di rigore per un fallo di mano di Fernandinho su un colpo di testa di Chiellini da distanza ravvicinata. Al 29' Giovinco servito da Vucinic spara di poco a lato dal limite dell'area. Nonostante una maggiore pressione della Juventus, il primo tempo si chiude sullo 0-0, le due squadre si temono ed evitano di sbilanciarsi troppo in assalti di massa. Nella ripresa i bianconeri appaiono più determinati e dopo una decina di minuti, sfiorano il gol con una conclusione dal limite di Pirlo che si infrange sul palo. Al 56', gli uomini di Conte passano in vantaggio grazie ad una sfortunata deviazione di Kucher su un tiro cross di Lichtsteiner. Subito il gol, lo Shakthar reagisce e i bianconeri si chiudono, cercando di agire di rimessa. Al 67' su un cross dalla destra di Rat, nel tentativo di  anticipare Ilsinho, Asamoah rischia di restituire il favore allo Shakthar e colpisce il palo alla sinistra della porta difesa da Buffon. Adesso la gara è vibrante, al 69' straordinario lancio di Vidal per Vucinic che va via in contropiede e serve Giovinco, il piccolo attaccante bianconero, perde il tempo per il tiro e viene bloccato dai difensori, sul proseguimento dell'azione Pogba ci prova dal limite ma il suo tiro viene ribattuto, sulla respinta si avventa Vidal che spara però a lato. Nei minuti finali lo Shakthar si butta in avanti alla ricerca del pari ma la difesa bianconera controlla gli attacchi degli ucraini e la gara termina col punteggio di 1'0 in favore della Juventus che accede così alla fase successiva della Champions League. A seguire le highlights del match.
Share To:

Enzo Mira

Post A Comment: