gennaio 2017
Juventus il presidente Agnelli verso la Ferrari Serie A video

Secondo il noto giornalista Enzo Bucchioni ci sarebbe una lotta di potere all'interno del club bianconero con la proprietà Exor intenzionata a sostituire Andrea Agnelli, presidente della ricostruzione del club, con una figura meno ingombrante e più allineata con John Elkann.
Quest'ultimo starebbe aspettando l'occasione giusta per "invitare" Agnelli ad un ruolo nella Ferrari sostituito da un fedelissimo come Nevdev con Marotta che diventerebbe un AD plenipotenziario.
Sembra che le ultime polemiche su presunti incontri di Agnelli con la malavita nascosta tra i tifosi sarebbe l'occasione giusta per convincere il presidente della Juventus a riconsiderare il suo ruolo nel gruppo: ad Agnelli si imputa il fatto che la Juventus sia ancora non indipendente finanziariamente e più personalmente Elkann non vedrebbe bene la popolarità del cugino ed alcune vicende familiari personali.
Dopo la smentita di rito della società e le querele vedremo come si evolveranno le cose: non nuove sono in casa Agnelli le lotte di potere dopo la morte dell'Avvocato e non nuovi i rapporti tra tante società e gli ultrà dentro i quali ci può essere di tutto, ma quando succede in casa Juventus sicuramente la notizia è da prima pagina.
Sotto un video di JTV con il commento di Claudio Zuliani alle notizie sui presunti incontri tra Agnelli e tifosi malavitosi ed anche le interviste dopo la vittoria col Milan in Coppa Italia.


Juventus Milan 2-1 commento Tiziano Crudeli Direttastadio video

Nella trasmissione Direttastadio il noto commentatore tifoso Tiziano Crudeli ha assistito alla sconfitta del Milan con un'atteggiamento abbastanza rassegnato: certo non immaginava, dopo la vittoria in campionato ed in Supercoppa, che il suo Milan crollasse dopo 20 minuti incassando un 2-0 ma viste le prove della squadra si aspettava la reazione che è arrivata nel secondo tempo con il bel gol di Bacca ed una squadra che aveva decisamente un'altro atteggiamento, vicina al pareggio con il tiro di Kucka ha lasciato il risultato in bilico fino all'ultimo, con i bianconeri che sfiorano il gol per chiudere la partita ma non riescono a metter dentro la palla e quindi le speranze dei rossoneri sono durate fino agli ultimi secondi.
Critico con Montella che non ha sostituito prima Locatelli, già ammonito, ma ha anche sottolineato i limiti della squadra, che attualmente attraversa un periodo difficile e che dal secondo posto in Serie A è scivolata al settimo; positivo però l'atteggiamento ed anche l'esordio di Deulofeu che sicuramente darà una mano.
Sotto i video con il commento del telecronista tifoso Tiziano Crudeli a Direttastadio.

Coppa Italia Juventus Milan 2-1 ampia sintesi video

La Juventus batte il Milan in Coppa Italia grazie ai gol di Dybala e Pjanic ed accede alla semifinale che sarà contro il Napoli: partita decisa da un primo tempo sontuoso della squadra di Allegri che con il tridente Dybala, Mandzukic ed Higuain sembra ormai aver trovato la formula vincente.
Bellissima la prima azione del gol con il colpo di tacco di Cuadrado a servire Dybala e Pjanic che è veramente una sentenza sui calci di punizione; la reazione del Milan arriva nel secondo tempo ma il bel gol di Bacca non è sufficiente e l'espulsione di Locatelli ha reso vane le speranze dei rossoneri.
Nonostante il calo nel secondo tempo, che sarà da evitare contro avversari più probanti, la Juventus sembra aver trovato la marcia giusta ed Allegri comincia a riscuotere meno critiche e più approvazioni per il suo lavoro, d'altronde era impossibile lasciare fuori Mandzukic ulteriormente, troppo prezioso il suo lavoro a tutto campo ed il tridente sembra accontentare tutti ed Asamoah sembra un giocatore rinato.
Sotto il video con l'ampia sintesi della gara di Coppa Italia Juventus Milan.


Milan scambio di prestiti col Genoa Calciomercato Serie A video

Niang da qualche tempo non vede più il campo, tra rigori sbagliati ed atteggiamenti poco graditi a Milanello; evidentemente ha bisogno di rigenerarsi e la società, pur non avendo intenzione di rinunciare ad un giovane con ampi margini di crescita, sta cercando delle soluzioni.
Secondo il Corriere della Sera Galliani avrebbe incontrato Preziosi, presidente del Genoa, per proporre uno scambio di prestiti: Niang in rossoblù fino a giungo ed a Milanello uno tra Lucas Ocampos e Darko Lazovic.
Il primo nome sarebbe quello preferito da Montella ma c'è la complicazione del cartellino del giocatore di proprietà del Marsiglia, con cui bisognerebbe trovare un'ulteriore accordo, e per questo si tiene viva anche l'alternativa Lazovic.
In attesa di ulteriori novità su questa operazione ecco un video di presentazione sul possibile nuovo rossonero Lucas Ocampos.

Juventus possibile l'anticipo di Betancur Calciomercato Serie A video

Alla Juventus serve come l'aria un centrocampista, con Marchisio ben lontano dalla massima forma e Leminà infortunato in Coppa d'Africa, considerato anche che Khedira non è fisicamente una garanzia e per ora Rincon ha fatto vedere ben poco.
Nell'ultima settimana di calciomercato invernale ecco quindi Marotta impegnato nell'avvicinare gli ultimi candidati possibili: tra Luiz Gustavo, non più giovane ed impegnativo economicamente e Rodrigo Betancur, promesso per l'estate con la famosa opzione Tevez ma possibile l'anticipo del suo arrivo a Torino.
Sembra che il Boca chieda 11 milioni invece dei 9 pattuiti per anticipare il suo arrivo e, se ancora non ci si spiega l'operazione Tevez tutta a vantaggio degli argentini, la cifra non è così spropositata da rendere impossibile l'arrivo del giovane centrocampista argentino a Torino nei prossimi giorni.
Ci sono segnali della riapertura per la cessione di Hernanes al Genoa e questo sarebbe un'ulteriore segnale che qualcuno a centrocampo arrivi, altra operazione quella di Hernanes che ha pagato ben poco.
Vedremo se il colpo di coda di Marotta arriverà in tempo per la chiusura della finestra di mercato il 31 gennaio, per ora ecco un video di presentazione sul giovane Rodrigo Betancur.

Milan Montella vuole Defrel pronto per la Juve Calciomercato Serie A video

La telenovela Deulofeu sembra si sia conclusa positivamente, con il giocatore a Milanello a fare le visite mediche e l'Everton prossimo a dare l'approvazione all'annuncio.
La vera notizia o meglio il dubbio è se Montella riuscirà a portarlo mercoledì in Coppa Italia contro l'ennesima sfida della stagione contro i bianconeri, sembra che si stia facendo una corsa per poter scambiare tutti i documenti in tempo per l'arrivo del famigerato "Transfer" e per una rapida conclusione di questa operazione.
Vedremo se per mercoledì sera tutte e due le parti avranno fatto la loro parte, per la terza sfida della stagione contro i bianconeri che per ora ha visto il Milan sempre uscire vittorioso e, per come si è messa ultimamente la classifica, meglio non snobbare la Coppa Italia che può comunque essere una via per l'Europa.
Raiola spara alto per il rinnovo di Donnarumma Milan Serie A video

Donnarumma è sicuramente il giovane portiere di maggior prospetto in Serie A con un futuro segnato nel nostro campionato e in nazionale ed il Milan non ha assolutamente intenzione di lasciarselo scappare.
C'è però il solito "ma" che ha il nome e cognome di Mino Raiola: l'agente che tratta tanti giocatori famosi è celebre per inseguire contratti stratosferici e trasferimenti multimilionari e sa benissimo di avere tra le mani una pepita d'oro.
Dopo i continui rinvii per il rinnovo di contratto del giovane portiere, il tabloid inglese Sun , afferma che il procuratore avrebbe chiesto per il suo assistito uno stipendio di circa 190 mila Euro a settimana, poco meno di 10 milioni all'anno.
Con tutta la, poca, attendibilità del Sun visto il nome del procuratore la cosa non sembra così campata in aria e la cifra è così alta che sarebbe solo il viatico per una cessione all'estero in club da sceicchi, unici a potersi permettere simili ingaggi per un portiere.
Vedremo come si evolverà la situazione, per ora ecco un video con il meglio di Donnarumma nei rossoneri.

Juventus Lazio 2-0 compilation commenti ai gol Serie A video

In molti avevano dubbi sulla Juventus dopo la sconfitta in Supercoppa e con la Fiorentina, comprensibile quindi l'entusiasmo ancora maggiore con cui sono stati celebrati i due gol che hanno steso la Lazio, grazie a Dybala ed Higuain, soprattutto anche per la maniera autoritaria in cui la partita è stata condotta con una delle migliori squadre del nostro campionato che non è mai sembrata in grado di reagire.
I migliori telecronisti tifosi e non si sono quindi esibiti nel celebrare i gol dei bianconeri per una giornata di gioia di tutti i tifosi che ha fatto dimenticare l'amaro in bocca che era rimasto dopo l'opaca prova con i viola.
Sotto il video che condensa la cronaca ai gol di Compagnoni, Pardo, Paolino, Repice in radiocronaca e Zuliani.

Roma Cagliari 1-0 commento Carlo Zampa Serie A video

La Roma trova la terza vittoria per 1-0 contro il Cagliari e si conferma concreta e solida blindando il secondo posto, a decidere è il solito Dzeko ma la partita è stata meno semplice di quello che la classifica poteva dire all'inizio.
Comprensibile quindi l'entusiasmo del telecronista tifoso Carlo Zampa al gol di Dzeko, che lascia partire un urlo liberatorio di tutta la tensione per le occasioni sprecate e la paura per un pareggio che avrebbe lasciato scappare la Juventus e avvicinato il Napoli.
Giusta quindi la gioia per l'ennesimo risultato positivo che lascia ben sperare per il proseguio ed, a differenza di mesi fa quando Spalletti diceva che alla Roma per vincere serve essere bellissima, ora il risultato arriva anche quando si è meno belli ma più concreti in attacco e solidi in difesa.
Sotto il video con la cronaca del gol da parte del telecronista tifoso Carlo Zampa.

Juventus Lazio 2-0 Commento Claudio Zuliani Serie A video

La vittoria sulla Lazio ha riportato l'ottimismo in casa Juventus, che tanto era desiderato dopo la sconfitta contro la Fiorentina ed anche il telecronista tifoso e direttore di JTV Claudio Zuliani ha potuto gioire per i gol di Dybala ed Higuain.
Poteva essere un risultato anche più largo ma va bene così considerando che la Lazio, fino a ieri una delle maggiori forze del campionato, è stata completamente ridimensionata e sicuramente c'è chi dirà che si è "scansata".
L'atteggiamento ultra offensivo di Allegri ha pagato, con in campo contemporaneamente Higuain, Dyabla, Mandzukic e Cuadrado e tutti i tifosi sperano di vedere più spesso questo coraggio a partire dalla partita di mercoledì col Milan in Coppa Italia.
Ecco sotto il video con l'appassionato commento alle azioni principali di Claudio Zuliani.

Palermo Inter 0-1 commento Filippo Tramontana Direttastadio video

L'Inter batte anche il Palermo anche se con tanta fatica, e solo grazie al gol di Joao Mario al 65': contro una squadra in piena zona retrocessione ci si aspettava una prestazione migliore ma tant'è e vale i tre punti che portano i nerazzurri in piena zona Europa.
Tanta sofferenza per il Filippo Tramontana che deve registrare le difficoltà della squadra di Pioli nel battere i rosanero con tanto nervosismo in campo che sfocia anche nell'espulsione di Ansaldi e di Pioli stesso per proteste.
Comunque c'è la gioia per il gol di Joao Mario e per i tre punti anche se la partita è stata più complicata del previsto, come la cronaca di Tramontana nella popolare trasmissione Direttastadio può testimoniare; e comunque i tifosi possono registrare che ora l'Inter soffre ma fa risultato a differenza di mesi fa.
Sotto il  video con il commento di Filippo Tramontana alla partita tra Palermo ed Inter.



Serie A Juventus Lazio ampia sintesi video

La Juventus si impone sulla Lazio con un 2-0 travolgente nei primi 17 minuti a cui gli uomini di Inzaghi  non ha saputo rispondere, la reazione della Lazio è troppo timida con tanta manovra ma senza tiri pericolosi e Buffon resta abbastanza tranquillo.
Bellissimo il primo tiro di Dybala, al volo su torre di Mandzukic, e rapace al solito Higuain che anticipa De Vrij per il due zero; Allegri a sorpresa ha schierato il tridente, visto l'emergenza a centrocampo e la scelta ha pagato.
Secondo tempo con la Lazio che reagisce con molta manovra e la Juventus che si chiude ed aspetta il contropiede, manca l'occasione concreta agli uomini di Inzaghi mentre per la Juventus ci potrebbero essere altri due gol con Dybala che però stranamente sbaglia.
Nonostante i cambi il risultato non cambia ed i tre punti restano allo Juventus Stadium con i bianconeri che reagiscono bene dopo la sconfitta contro la Fiorentina.
Sotto il video con l'ampia sintesi della partita Juventus Lazio.

Milan-Napoli 1-2 ampia sintesi Auriemma telecronista tifosi video

Serata di gioia per il telecronista tifoso Raffaele Auriemma che con il suo commento ha regalato emozioni a tutti i tifosi del Napoli: i due gol nel primo tempo sono di splendida fattura ed Auriemma parla addirittura di effetto Maradona.
Dopo una partenza così si capisce subito chi comanda la partita e davvero gli uomini di Sarri sembrano a tratti devastanti; delusione però per il gol di Kucka regalato dal Napoli, commenta Auriemma, che comunque ha l'effetto ti tenere tutti sulle spine fino all'ultimo.
Nel secondo tempo la gara è più equilibrata ma il risultato non cambia ed i tre punti e le soddisfazioni vanno al Napoli che ha regalato ancora una serata di gioia a tutti i partenopei.
Sotto il video con il commento ai gol del telecronista tifoso Raffaele Auriemma.

Milan-Napoli 1-2 commento Tiziano Crudeli Direttastadio telecronisti tifosi Serie A video

Serata di sofferenza per Tiziano Crudeli nella popolare trasmissione Direttastadio: dopo i due gol del Napoli nel primo tempo è letteralmente ammutolito temendo una goleada degli azzurri; il Milan però si scuote ed il gol di Kucka gli fa tornare la speranza.
Nel secondo tempo tante emozioni con anche la traversa di Pasalic ed in genere una squadra più tonica e combattiva, che dimostra una buona condizione fisica fino all'ultimo ma che non spiega perchè non ha giocato così fin dal primo tempo.
Tante occasioni per entrambe le squadre nella ripresa ma alla fine le sue speranze restano vane con i tre punti che vanno al Napoli ed a Tiziano Crudeli resta la delusione per una prestazione a metà degli uomini di Montella che hanno cominciato veramente a giocare solo dopo il 30' minuto.
Sotto il video del commento alla partita del telecronista tifoso Tiziano Crudeli nella trasmissione Direttastadio.

Milan Napoli 1-2 ampia sintesi Serie A video

Il Napoli batte il Milan con gli splendidi gol di Insigne e Callejon e si conferma come un candidato alla vittoria del campionato, la reazione dei rossoneri che porta al gol di Kucka non è sufficiente ed i tre punti vanno agli azzurri di Sarri.
Partiti via ed il Napoli trova subito il gol al 6' con Insigne con un bel contropiede, davvero veloce e precisa l'azione, al 9' il Napoli raddoppia con Callejon sotto le gambe di Donnarumma da posizione defilata; in entrambe le azioni l'assist è di Mertens sempre decisivo.
Uno due micidiale degli uomini di Sarri che indirizzano subito la partita: al 29' il Napoli potrebbe dilagare ma Mertens si fa parare il tiro.
Al 35' si rivede il Milan con un colpo di testa pericoloso di Gomez che esce di poco ed al 37' arriva il gol che riapre la partita con Kucka che infila di precisione sulla destra della porta un'assist di Bonaventura. Ad inizio secondo  tempo Pasalic potrebbe pareggiare con un colpo di testa ma è fermato dalla traversa e poi Sosa con un tiro da fuori parato da Reina.
La partita è ora più equilibrata ed entrambe le squadre hanno occasioni ma non succede più nulla ed i 3 punti vanno ai partenopei che si portano momentaneamente al secondo posto insieme alla Roma.
Sotto il video con l'ampia sintesi della gara Milan-Napoli.


Juventus Dani Alves ritorna fra i convocati Serie A video

Buone notizie in casa Juventus: si rivede Dani Alves dopo l'infortunio col Genoa dello scorso 27 novembre torna infatti nell'elenco dei convocati il terzino brasiliano ex del Barcellona.
Certo partirà dalla panchina contro la Lazio ma comunque è positivo il rientro del giocatore in rosa: sarà sicuramente d'aiuto ad Allegri in questo difficile momento in cui, dopo la sconfitta con la Fiorentina che fa eco insieme a quella di Supercoppa col Milan, sembra essersi aperta una piccola crisi in cui tanti nodi vengono al pettine e la Lazio non sarà sicuramente un'avversario facile.
Inoltre mancherà Marchisio che è vittima di un'affaticamento muscolare per acuire il problema del centrocampo, che sembra in questo momento il tallone di achille dei bianconeri.
Questo l'elenco completo dei convocati per la partita di domani coi biancocelesti: Buffon, Chiellini, Pjanic, Khedira, Cuadrado, Higuain, Hernanes, Barzagli, Mandzukic, Bonucci, Pjaca, Dybala, Asamoah, Dani Alves, Rugani, Neto, Lichtsteiner, Rincon, Audero.
Sotto un video con il meglio del difensore Dani Alves nella Juventus.


Calciomercato Juventus Evrà per Kolasinac Serie A video

Spiragli di riapertura della pista Kolasiac grazie ad Evrà: il giocatore francese che nella Juventus sembra più vicino alla tribuna che alla panchina interesserebbe infatti allo Schalke 04, alla ricerca di un terzino dopo che Baba, il loro terzino titolare in prestito dal Chelsea, si è infortunato.
Lo Schalke 04 sarebbe quindi in piena emergenza ed interesserebbe il profilo di Evrà che può facilmente liberarsi a costi abbordabili e questo potrebbe costringere la squadra tedesca ad ammorbidire la posizione Kolasinac: fino ad oggi infatti nessuna vera apertura per la partenza a gennaio del giocatore ma la situazione di emergenza potrebbe ammorbidire le cose.
In ogni caso il giovane Kolasinac sembra prenotato per giugno e quindi si tratterebbe di un arrivo anticipato: sostituire il quasi pensionato Evrà con un giovane prospetto sarebbe una brillante operazione, vedremo se si concretizzerà, per ora ecco un video sul giovane bosniaco prossimo Juventino.


Calciomercato Deulofeu è del Milan ma non può dire Serie A video

Gerard Deulofeu è stato protagonista di un lungo corteggiamento da parte del Milan che sembra finalmente aver dato i suoi frutti quando il suo attuale club, l'Everton, ha accettato il prestito oneroso senza obbligo di riscatto.
L'operazione è praticamente conclusa ma il Milan ha accelerato le dichiarazioni di rito senza l'accordo con la squadra inglese ed ha dovuto fare precipitosamente retromarcia; niente preoccupazioni però in quanto il tutto diverrà ufficiale dopo le visite mediche che dovrebbero svolgersi lunedì prossimo.
Dovrebbero essere quindi circa 500mila Euro la cifra che il Milan si è impegnato a versare all'Everton per il giocatore per il prestito fino a fine campionato; l'ala destra spagnola ha un valore di circa 10 milioni ed un contratto in scadenza nel 2018 ed a fine campionato, se Montella sarà soddisfatto, il Milan potrebbe reintavolare la trattativa per l'acquisto a prezzo più moderato.
Sotto un video di presentazione del giocatore Gerard Deulofeu.

Calciomercato Juventus ultima settimana per Luiz Gustavo Serie A video

La Juventus dopo Rincon sembra immobile in questo calciomercato, con Witsel sfumato ed altre piste troppo costose; l'infortunio di Leminà in Coppa d'Africa apre però il problema del centrocampo ancora di più e le sconfitte in Supercoppa e con la Fiorentina sembrano aver creato un certo allarme.
Ad ora l'unica pista rimasta aperta è quella dell'interesse per il giocatore del Wolfsburg Luiz Gustavo, il mediano del club tedesco sembra al centro delle voci di mercato, con un'eventuale interesse anche dell'Inter e del Milan, e con un contratto in scadenza nel 2018 rappresenta una delle ultime occasioni del Wolfsburg per monetizzare.
Inizialmente il club della Bundesliga sembrava aver aperto al prestito senza obbligo di riscatto, che non impegnerebbe il club per un ventinovenne, per poi ritrattare ma ora sembra che nell'ultima settimana di calciomercato abbia abbassato le pretese.
Vedremo se la Juventus affonderà il colpo e troverà l'accordo con il Wolfsburg, per ora ecco un video sul giocatore Luiz Gustavo.


Serie A Milan Napoli probabili formazioni Serie A video

Il big match di questa giornata di Serie A vede di fronte Milan e Napoli: la sorprendente squadra di Montella dei giovani contro il Napoli di Sarri che fa del bel gioco il suo mantra per una sfida che può dire tanto per la classifica di Serie A.
Montella ha recuperato Poli ed Antonelli, e siccome De Sciglio non è ancora al meglio, quest'ultimo dovrebbe accomodarsi sulla sinistra. Romagnoli e Locatelli, squalificati, saranno sostituiti da Gomez e Sosa; Niang dovrebbe ancora accomodarsi in panchina.
Sarri ha problemi in difesa con Albiol vittima dell'influenza e Tonelli in dubbio: entrambi verranno valutati fino all'ultimo. Chiriches non è nemmeno convocato e Pavoletti dovrebbe ancora partire dalla Panchina; a centrocampo ballottaggio tra Diawara e Jorginho.
Entrambe le squadre si schiereranno con il 4-3-3 con il Milan che manda in campo Donnarumma; Abate, Paletta, Gomez, Antonelli; Kucka, Sosa, Bertolacci; Suso, Bacca, Bonaventura.
Il Napoli schiererà Reina; Hysaj, Tonelli, Albiol e Strinic; Zielinski, Jorginho e Hamsik; Callejon, Mertens ed Insigne.
Appuntamento a stasera ore 20.45 per la partita per ora ecco il video dell'incontro della scorsa stagione.

Coppa Italia Roma Sampdoria 4-0 ampia sintesi video

La Roma cala il poker contro la Sampdoria ed accede ai quarti di Coppa Italia: prestazione maiuscola degli uomini di Spalletti che si impone come una delle maggiori pretendenti al trofeo.
La Sampdoria parte bene e trova anche un palo con Muriel ma poco dopo i giallorossi prendono le redini della gara e ben presto è un monologo della Roma: bellissimo il primo gol di Nainggolan, al 39' con un bel tiro al volo, seguito poi nel secondo tempo con il solito Dzeko, El Shaarawy con un bel pallonetto ed ancora Nainggolan di testa su perfetto assist di Perotti.
La squadra gira e si vede e sicuramente Puggioni è stato tra i migliori della Samp, altrimenti i gol potevano essere anche di più, ottimo viatico per il proseguio della competizione nei quarti dove la Roma incontrerà la cenerentola Cesena.
Sotto il video con l'ampia sintesi della gara.

Juventus dopo la Lazio il rinnovo di Dybala Serie A video

Dopo le mille voci su presunte offerte di Real e Barcellona per strappare Dybala alla Juventus con offerte plurimilionarie ecco che giungono buone nuove sul rinnovo del giovane campione bianconero che arriverà dopo la partita con la Lazio del prossimo turno di Serie A.
Il rinnovo sarà fino al 2021 e senza clausola con un ingaggio di circa 5 milioni a salire fino ai 7 milioni di Higuain dopo il 2019; un bel premio per il giocatore ed un'investimento importante per la società che vuole mettersi al riparo dagli assalti dei club più ricchi d'Europa.
Sembra inoltre smentita la mega clausola da 150 milioni: chi vuole il giocatore dovrà mettersi d'accordo con la Juventus.
In attesa dell'ufficialità ecco un video con il meglio del giocatore.

Coppa Italia Lazio Genoa 4-2 ampia sintesi video

E' la Lazio a conquistare i quarti di Coppa Italia nella sfida contro il Genoa vinta per 4-2: partita bella ed emozionante con tanti gol di pregevole fattura.
Partenza a razzo degli uomini di Inzaghi che al 20' vanno in vantaggio con Djordjevic, che ritrova il gol dopo molto tempo, anticipando Lamanna sull'uscita, al 27' rigore per i biancocelesti ancora su Djordjevic ma Felipe Andersson batte debolmente e si fa parare il tiro; non passa molto per il 2-0 che arriva comunque al 31' con un bel tiro da lontano di Hoedt.
Sembra partita chiusa ma in cinque minuti il Genoa ritrova l'equilibrio: prima il bel tiro a giro di Pinilla al 40' e poi Pandev rapace su una ribattuta al 46'; tutto da rifare.
Secondo tempo con ancora molte emozioni ma è la Lazio ad incidere: al 70' Milinkovic stoppa di petto e lascia partire il forte tiro che batte Lamanna ed al 75' il poker con Lukaku che fa una bella progressione sulla fascia e serve Immobile che non sbaglia e si conferma il goleador degli uomini di Inzaghi.
La Lazio incontrerà quindi l'Inter nella prossima sfida dei quarti di Coppa Italia; per ora rivediamo nel video sotto l'ampia sintesi della gara.


Milan l'Everton apre al prestito per Deulofeu calciomercato Serie A video

Il lungo corteggiamento del Milan per Gerard Deulofeu sembra aver portato i primi frutti concreti: l'Everton sembra aver finalmente aperto al prestito senza obbligo di riscatto.
La partenza di Luiz Adriano ha finalmente dato a Galliani i fondi e lo spazio per muoversi sul calciomercato: insieme a Maiorino hanno pressato l'Everton e la trattativa sembra quindi aprirsi alle condizioni del Milan.
Dovranno ancora essere stabilite le cifre per il diritto di riscatto e dovrà arrivare anche il benestare del Barcellona, che detiene un diritto di recompra ma non sembra esser più interessato al giocatore; ora però si può procedere per chiudere.
In attesa dei passi decisivi per l'ala destra dell'Everton Gerard Deulofeu ecco un video di presentazione del giocatore.

Milan il Papu per il Diavolo Gomez calciomercato Serie A video

E' il Papu Gomez l'obbiettivo estivo del Milan: i primi passi sarebbero già stati svolti da Galliani con Giuseppe Riso, agente del giocatore così come di Gagliardini e Caldara.
L'attaccante sarebbe perfetto per il gioco di Montella che esalterebbe la fascia laterale usata dal tecnico dei rossoneri e Galliani si sta quindi muovendo per tempo, incontrando l'agente prima delle possibili rivali ha già steso un canale preferenziale in attesa del benestare decisivo per dare l'assalto.
A fargli spazio dovrebbe essere Niang che ormai si trova in un periodo di crisi ed in rottura con l'ambiente rossonero.
In attesa di novità sulla trattativa ecco un video di presentazione con il meglio del giocatore dell'Atalanta.


La Juventus pressa Evrà per arrivare a Kolasinac calciomercato Serie A video

Ormai Evrà vive da separato in casa gli ultimi suoi giorni nella Juventus, sta valutando le offerte inglesi per decidere la sua nuova esperienza ed ha chiesto alla squadra bianconera una decina di giorni di riflessione.
Troppi però per Marotta che non vuole ritrovarsi all'ultimo minuto con il cerino in mano: la sua partenza lascerebbe ai bianconeri la libertà di chiudere per Sead Kolasinac dello Schalke 04; terzino giovane che darebbe ai bianconeri più polmoni di quelli che ormai Evrà può offrire.
Naturale quindi che da casa Juventus si spinga Evrà a trovare al più presto la sistemazione voluta per poter portare il giovane bosniaco a Torino prima che altre squadre gli passino davanti: infatti sembra vivo anche l'interesse del Liverpool di Jurgen Klopp.
Vedremo come si evolverà la situazione, per ora ecco un video di presentazione del giocatore Kolasinac.

Roma offerta per Defrel ma la Juventus calciomercato video

La Roma ha fatto un'offerta importante per Defrel del Sassuolo; prestito per 18 mesi e poi obbligo di riscatto a quindici ma il patron del Sassuolo Squinzi ha nettamente escluso la possibilità che il giocatore possa muoversi a gennaio, anche se chiedesse la cessione.
Secondo il noto giornalista Alfredo Pedullà dietro a questo rifiuto ci sarebbe la volontà del partron neroverde di non urtare la Juventus, club con cui ha ottimi rapporti ed interessi comuni su tanti giovani.
La Juventus non vedrebbe di buon occhio il rafforzamento della principale rivale per lo scudetto e quindi dietro a questo rifiuto ci sarebbe la volontà di non turbare i rapporti tra Juventus e Sassuolo.
 Vedremo se la trattativa avrà ulteriori sviluppi per ora ecco un video di presentazione del giocatore.


Inter Bologna 3-2 commento Filippo Tramontana Direttastadio video

L'Inter batte il Bologna in Coppa Italia e Filippo Tramontana, nella popolare trasmissione Direttastadio, vive tutte le emozioni di questa vivace partita: dalla bellissima rovesciata di Murillo, al 2-0 di Palacio fino alla disperazione per il pareggio del Bologna ed alla fine la soddisfazione per la vittoria grazie al gol di Candreva.
Tutto sommato un Tramontana molto misurato rispetto ad altre esibizioni in cronaca, segno forse che ora crede di più nella squadra o che si aspetta di tutto da un'Inter che spesso non lascia mai la certezza del risultato.
Comunque giusta soddisfazione per una gara vinta con parecchia sofferenza e tenacia che possiamo rivivere nel video sotto con il commento di Filippo Tramontana insieme ai colleghi di Direttastadio.

Coppa Italia Inter Bologna 3-2 ampia sintesi video

L'Inter batte anche il Bologna ed accede ai quarti di Coppa Italia: partita a due volti con un primo tempo chiuso sul 2-0 per i nerazzurri e poi la rimonta ed il pareggio della squadra di Donadoni, alla fine nei supplementari decide il gol di Candreva.
La sblocca Murillo con una splendida rovesciata al 33', seguito poi dal 2-0 firmato Palacio all 39' e si direbbe che la partita ha già preso la sua strada ma il Bologna rimette tutto in discussione: l'Inter non chiude la partita e così gli uomini rossoblù trovano il gol con Dzemaili al 43' su un fortunato rimpallo.
Partita riaperta e nel secondo tempo arriva anche il pareggio con Donsah al 73' su colpo di testa: una beffa per gli uomini di Pioli che devono ricominciare da capo.
Si arriva quindi ai supplementari ed al 98' ci pensa Candreva, subentrato nel secondo tempo, con una conclusione, defilato sulla sinistra, che regala ai nerazzurri il passaggio del turno.
Partita quindi dalle tante emozioni che vale la pena di rivivere nel video sotto.

Juventus rilancio per Tolisso del Lione video

La Juventus rilancia pesantemente per il centrocampista del Lione Corentin Tolisso: dopo la prima offerta da 30 milioni rifiutata dal club francese il club bianconero insiste con un nuovo rilancio.
La sconfitta contro la Fiorentina ha evidenziato problemi a centrocampo e la Juventus vuole correre ai ripari prima che il primato in classifica sia in pericolo: ecco un nuova offerta da ben 40 milioni per il 22enne francese che potrebbe essere quella giusta per convincere il Lione a farlo partire.
Visto la giovane età sarebbe un investimento per il futuro, visto che questa stagione non potrebbe giocare in Champions, ma dato l'alto rendimento in Francia è il caso di non lasciarselo sfuggire: ben 7 gol e 3 assist finora.
Sotto un video di presentazione del giovane giocatore del Lione Corentin Tolisso.

Serie A Milan col Napoli senza Romagnoli e Locatelli video

La rimonta di carattere del Milan contro il Torino costa cara alla squadra di Montella: il giudice sportivo squalificherà sia Locatelli, che era diffidato ed è stato ammonito, che Romagnoli, che ha rimediato addirittura un'espulsione.
Tutti e due quindi non saranno disponibili per la difficile partita contro il Napoli, che viene a Milano agguerrito per proseguire la sua rincorsa alla Juventus: un peccato che manchino due protagonisti ai rossoneri per questa spettacolare partita e quindi difficili problemi da risolvere per Montella.
I sostituti dovrebbero essere Gomez in difesa e Sosa a centrocampo, nel ruolo di regista, e vedremo se saranno all'altezza della situazione; sotto il video dell'espulsione di Romagnoli.

Juventus la presentazione del nuovo marchio video

Il presidente della Juventus Andrea Agnelli ha presentato ieri il nuovo marchio della squadra: una rottura completa con le immagini passate che non piacerà a molti tifosi che sono legati al passato ma la scelta deriva da un'esigenza concreta.
Per l'obbiettivo di inserire il club bianconero tra quelli che fatturano più di 400 milioni è indispensabile estendere il merchandising della squadra a nuovi mercati e quelli più accessibili e con maggiori possibilità di sviluppo sono in Asia: la J del nuovo marchio è volutamente simile ad un ideogramma che rende l'immagine più piacevole appunto ai mercati cinesi e giapponesi ed alle zone limitrofe.
Dal punto sportivo, come sottolinea il presidente Agnelli, sarà indispensabile continuare a vincere in Italia e possibilmente in Europa e l'incremento del fatturato significa anche ingaggi più alti e quindi la possibilità di attrarre altri campioni affermati nella squadra bianconera.
Sotto vediamo il video di presentazione del marchio con le interviste ai giocatori della Juventus presenti che commentano anche il passo falso con la Fiorentina.

Torino Milan 2-2 cronaca Tiziano Crudeli Direttastadio video

Tante emozioni ieri sera per il telecronista tifoso Tiziano Crudeli che nella trasmissione Direttastadio ha dovuto assistere ad un Milan in piena difficoltà e che sembrava dovesse soccombere al doppio vantaggio dei granata ed avrebbe potuto essere quasi definitivo se Ljajic avesse segnato il rigore, che però si fa parare da Donnarumma.
Ovviamente non bisogna però perdersi mai d'animo e così il Milan nel secondo tempo reagisce e regala a Tiziano Crudeli tante emozioni ed urla di gioia grazie al gol di Bertolacci ed al rigore trasformato da Bacca; non arriva la vittoria ma visto come si era messa la partita nel primo tempo non c'è sicuramente da lamentarsi ma da lavorare per non doversi più trovare in simili emergenze.
Sotto il video con tutte le emozioni della partita regalate da Crudeli nella popolare trasmissione Direttastadio.


Serie A Torino Milan 2-2 ampia sintesi video

Emozionante pareggio tra Torino e Milan che chiude questa giornata di Serie A: ai gol del solito Belotti e Benassi per i granata rispondono Bertolacci e Bacca nel secondo tempo.
Il Torino meditava propositi di vendetta dopo la sconfitta in coppa Italia ed è sceso in campo con molta aggressività indubbiamente patita dal Milan nel primo tempo e che ha portato al doppio vantaggio dei granata, possibile anche il tre a zero ma Ljajic si fa parare il rigore; il Milan però non ha smesso di crederci e nel secondo tempo produce un forcing che ha come risultato il pareggio: un tempo per uno ed in fondo risultato abbastanza giusto anche se sicuramente Mihailovic non ha gradito il rigore sbagliato ed il crollo nel secondo tempo e per Montella c'è ancora da lavorare per ritrovare i tre punti anche se c'è da apprezzare la reazione di carattere.
Sotto il video con l'ampia sintesi della gara di ieri sera.


Serie A Napoli-Pescara 3-1 ampia sintesi Auriemma video

Il Napoli sbriga la pratica Pescara in modo autoritario con tre gol che si rivelano ben più importanti del previsto: oltre ai tre punti c'è da registrare il passo avanti in classifica visto la caduta della Juventus a Firenze.
I gol di Tonelli, Hamsik e del solito Mertens sono il sigillo al momento di forma degli azzurri che dopo un primo tempo complicato trovano la vittoria come giusto premio al forcing prodotto dagli uomini di Sarri.
Certo ci vorrà ancora molto prima di riparlare di scudetto ma la capolista non appare più così irresistibile ed ora la corsa sembra più aperta; inoltre c'è da registrare la favola di Tonelli che ha segnato nelle ultime due gare dopo aver fatto tanta panchina per un Napoli che ha guadagnato un giocatore importante.
Tanta la gioia del telecronista tifoso Raffaele Auriemma che può lasciar partire il suo "si gonfia la rete" ben tre volte per una soddisfazione che raggiunge tutta Napoli come possiamo vedere nel video sotto.


Serie A: Udinese Roma 0-1 commento Carlo Zampa video

La Roma batte anche l'Udinese grazie al gol di Nainggolan ed il telecronista tifoso Carlo Zampa può esultare per un'altra vittoria che rilancia le ambizioni scudetto dei giallorossi vista la caduta della capolista con la Fiorentina.
Partita non facile contro una squadra combattiva e ben messa in campo da Del Neri che sicuramente ha fatto sudare gli uomini di Spalletti che però sono emersi vittoriosi grazie alla maggiore qualità in campo; solo il gol di Nainggolan arriva alla fine ma è sufficiente alla Roma per portarsi momentaneamente ad un solo punto dalla vetta e visto che la Juventus sembra accusare una crisi si può ricominciare a parlare di scudetto.
Soto il video con il commento al gol del telecronista tifoso Carlo Zampa.

Juventus Claudio Zuliani dopo la Fiorentina Serie A video

La Juventus ha perso con la Fiorentina ed è questa la notizia di questa giornata di Serie A: partita decisamente poco brillante dei bianconeri che non hanno saputo reagire all'atteggiamento da battaglia dei viola, che hanno messo sul piano fisico la partita ed hanno impedito alla Juventus di rallentare il ritmo per fare emergere la maggior qualità dei bianconeri.
Qualcosa da dire c'è però sul metro di giudizio dell'arbitro che ha permesso il fallo sistematico su Dybala e Cuadrado, nel primo tempo ad ogni pallone toccato erano per terra, ed è anche vero che il gol di Kalinic parte da un'azione in gioco pericoloso su Alex Sandro e che c'era un rigore su Pjaca per il mani di Rodriguez e quindi diciamo una direzione da Don Abbondio che ha preferito sempre sorvolare quando c'era da incidere per paura di favorire i favoriti.
Da sottolineare questo per non fare troppo i signori e non passare per fessi ma c'è da registrare anche che quando il gioco si è fatto duro la Juventus è mancata; i tanti passaggi sbagliati e l'atteggiamento timido che non è da squadra vincente.
Queste le considerazioni di Claudio Zuliani direttore di JTV che con moderazione ed equilibrio ha tirato le somme della partita come si vede nel video seguente.


Serie A Napol Pescara probabili formazioni video

Il Napoli in risalita verso la vetta della Serie A incontra il Pescara ultimo in classifica: una gara che si direbbe a senso unico e che non può permettersi di sbagliare sperando in un passo falso delle rivali.
Sarri ritrova Albiol dopo la squalifica e deve verificare Strinic uscito dolorante dal match di Coppa Italia; possibilità di vedere in campo, magari a partita in corso, il neo acquisto Pavoletti.
Chiriches non è tra i convocati.
Pescara in emergenza con ai box Burgman, Zampano e Bovo; problemi muscolari anche per Campagnaro e Vitturini; squalificato Biraghi a sinistra giocherà Crescenzi; prima convocazione per i nuovi Gilardino e Cerri.
Il Napoli dovrebbe schierare quindi un 4-3-3 con Reina; Hisaj, Tonelli, Albiol e Strinic; Zielisnki, Diawara ed Hamsik; Callejon, Mertens ed Insigne.
Il Pescara risponderà con un 3-5-2 con Bizzarri; Stendardo, Cristante e Coda; Benali, Verre, Bruno, Memushaj e Crescenzi; Gilardino e Caprari.
Appuntamento alle 15.00 per la partita al San Paolo, per ora rivediamo l'ultimo incontro tra le due squadre nel video seguente.

Chievo-Inter 3-1 commento Filippo Tramontana Direttastadio video

Altra vittoria dell'Inter ed altra soddisfazione per Filippo Tramontana che nella trasmissione Direttastadio ha commentato la bella prestazione degli uomini di Pioli: nonostante le difficoltà iniziali sembrano lontani i tempi di una squadra allo sbando che regalava solo sofferenze, fosse arrivato prima Pioli forse l'Inter lotterebbe per le prime posizioni in classifica.
Nonostante il vantaggio del Chievo questa volta Tramontana non si abbatte, visto che la squadra gioca bene e può incamerare le giuste soddisfazioni ai 3 gol che danno all'Inter la vittoria meritata; giusto premio per il forcing finale.
Certo c'e' ancora tanto da giocare e lavorare ma ora Tramontana e tutti i tifosi hanno più fiducia nella squadra come possiamo vedere nel video sotto.

Serie A Chievo-Inter 3-1 ampia sintesi video highlights

L'Inter batte anche il Chievo e si riavvicina ancora di più alla zona Europa, giusto premio per il grande lavoro di Pioli e rimane un mistero la ragione per cui la dirigenza aveva puntato su De Boer quando un onesto e preparato allenatore italiano avrebbe potuto dare molto prima i risultati sperati a questa squadra.
Al solito la vittoria dell'Inter non arriva senza patemi ed è il Chievo ad andare per primo in vantaggio con il solito Pellissier su colpo di testa e che porta il suo bottino a 103 gol in Serie A; la reazione dell'Inter c'è ma per trovare il pareggio bisogna attendere ben il 69': cross di Candreva ed Icardi devia al volo oltre Sorrentino.
L'Inter ha alzato il ritmo ed il Chievo crolla: all'86' il solito travolgente Perisic sulla sinistra e poi il bel tiro da fuori di Eder al 93 che siglano il risultato finale; da sottolineare anche l'ottima prova del nuovo arrivato Gagliardini.
I tifosi dell'Inter stanno cominciando a ritrovare soddisfazioni dalla loro squadra e non è più un miraggio pensare alle zone alte della classifica, decideranno gli scontri diretti; per ora ecco un video con l'ampia sintesi della partita.


Juventus la conferenza di Allegri pre Fiorentina video

Allegri presenta la partita con la Fiorentina con il consueto equilibrio, non si sbilancia al solito sulla formazione, se dovesse giocare a quattro,visto la squalifica di Lichsteiner, dovrà scegliere tra Barzagli, Cuadrado e Sturaro chi si occuperà della fascia; Chiellini è in dubbio a causa di un pò di febbre.
Buone parole su Gagliardini, Berardi e Bernardeschi ma non altro sul mercato; per il black out con l'Atalanta è sicuramente un'aspetto su cui bisogna lavorare ma rivendica il lavoro fatto, fino ad ora, come positivo.
Buone parole anche per la Fiorentina, che si sa attende la Juventus come una gara importantissima e ci vorrà la miglior concentrazione; bisognerà tenere la tensione alta per 90 minuti senza cali di ritmo.
Buona notizia è che Alex Sandro è a disposizione; e nel caso di impiego di Cuadrado non è detto che sia escluso Pjanic.
Inizia ora, dice, una serie di partite importanti con Fiorentina, Lazio, Milan in Coppa Italia  Sassuolo e Inter e sarà importante uscire bene da questa serie per ipotecare gli obbiettivi stagionali della Coppa Italia e del sesto scudettto consecutivo.
Sotto il video dell'intervista integrale di Massimiliano Allegri prima della partita con la Fiorentina.


Serie A Inter Chievo probabili formazioni video

L'Inter impegnata nella risalita in classifica ospita il Chievo che in una tranquilla situazione di classifica cerca un risultato prestigioso.
Pioli si ritrova con Brozovic squalificato e dovrebbe quindi impiegare il neo arrivato Gagliardini insieme a Joao Mario, già provati in allenamento.
Possibile l'utilizzo di Medel che ha recuperato dall'infortunio.
Maran sembra aver recuperato Izco ma deve valutare Cacciatori, Hetemaj e Rigoni; in avanti sembra favorito Pellissier su Inglese e Floro Flores.
L'Inter dovebbe schierare un 4-2-3-1 con Handanovic; D'Ambrosio, Miranda, Murillo ed Ansaldi; Kondogbia e Gagliardini; Candreava, Joao Mario e Perisic; Icardi.
Il Chievo risponderà con un 4-3-1-2 con Sorrentino; Frey, Gamberini, Dainelli e Gobbi; Castro, Radovanovic e De Guzman; Birsa; Pellisier e Meggiorini.
Appuntamento a stasera alle 20.45 per la partita al Meazza, per ora ecco il video della partita della scorsa stagione

Calciomercato Roma sul rumeno Marin Serie A video

Secondo Sky Sport la Roma sarebbe pronta ad imbastire una trattativa per il giovane Razvan Marin, giocatore rumeno del FC Viitorul.
Il ventenne centrocampista è cresciuto calcisticamente nell'Academia Hagi ed ha al suo attivo 4 gol e 4 assist in questa stagione in Romania; tra i club interessati al giovane ci sarebbe anche la Fiorentina ma la Roma potrebbe, a differenza dei viola, lasciargli finire la stagione in patria e per questo è più facile trovare l'accordo con il club romeno.
In attesa di avere ulteriori nuove sulla giovane promessa Marin ecco un video di presentazione del giocatore.



Juventus le cifre di Caldara e Zaza calciomercato video

Simone Zaza è prossimo al Valencia e Caldara dalla stagione prossima sarà bianconero, il calciomercato della Juventus per ora, insieme a Rincon, si ferma a questo in questa sessione invernale.
Emergono comunque interessanti particolari economici sulle operazioni che danno un'idea dei costi ormai esplosi per calciatori anche non di primo piano: Zaza andrà al Valencia in prestito con obbligo di riscatto che scatterà in caso di 10 presenze o la salvezza del club spagnolo, saranno ben 18 i milioni che in questo caso dovranno pagare alla Juventus; in alternativa ci sono i 5 milioni del West Ham nel caso Zaza non partisse e rimanesse tutta la stagione in Inghilterra con il giocatore che tornerebbe poi sul mercato.
L'acquisto di Caldara si è rivelato abbastanza oneroso per un giovane che deve dimostrare ancora tanto: 15 milioni all'Atalanta più 6 di bonus a cui si aggiungono 4 di valorizzazione, cifre fuori di testa che ormai danno l'idea di un mercato esploso.
Certo i soldi non sono dei tifosi ma preoccupa il fatto che, se le cifre sono queste che girano, quando sarà possibile per la Juventus acquistare un campione fatto e finito dalle maggiori squadre estere?
Sotto un video di presentazione di Caldara , visto i pochi rimpianti per Zaza.



Coppa Italia Milan Torino 2-1 ampia sintesi video

Il Milan vince contro il Torino per 2-1 ed accede ai quarti di Coppa Italia dove sfiderà la Juventus per un'altra emozionante partita dopo quella di Supercoppa.
Il Milan parte forte e cerca di fare la partita mentre il Torino aspetta per ripartire in contropiede, i granata mettono in campo la solita grinta e sono i primi ad andare in vantaggio con il solito Belotti al 26esimo.
I rossoneri provano a reagire ma devono attendere quasi 40 minuti per il pareggio: prima il gol di Kucka al 61esimo e poi il raddoppio di Bonaventura, uno dei più positivi insieme a Suso, al 64esimo.
Il Torino aveva retto la reazione degli uomini di Montella fino al 60esimo ma poi in 4 minuti è crollato: c'e' anche un'occasione d'oro per Lapadula che dopo aver scartato anche Hart si fa parare il tiro da Moretti.
Buon risultato quindi per i rossoneri che dà fiducia per il proseguire della competizione; sotto il video dell'ampia sintesi della partita.

Coppa Italia Castan non ce la fa contro il Milan!

La notizia dell'ultim'ora è che, in casa Torino, oltre a Iago Falque anche Castan non ce la fa per la gara di Coppa Italia contro il Milan: il difensore brasiliano ha un fastidio ai flessori della coscia sinistra e non dovrebbe quindi essere della partita.
Anche il Milan ha i suoi problemi con Niang squalificato e Romagnoli che non ha recuperato dal problema muscolare che lo affligge.
Entrambi i tecnici tengono molto alla partita ma non potranno per diverse ragioni affidarsi alla squadra titolare, si prospetta un match difficile ed equilibrato con un Milan forse favorito ma il Torino cercherà in tutti i modi di metterlo in difficoltà.


calciomercato Juventus anche su Lallana Serie A video

Secondo il Times la Juventus si sarebbe impegnata in una sfida a Barcellona e Paris Saint Germaine per il giocatore del Liverpool Adam Lallana.
Il 28enne centrocampista sarebbe l'elemento ideale per Allegri che da tempo chiede un trequartista di ruolo e sta avendo in Inghilterra una stagione molto positiva con al suo attivo già 7 gol e 7 assist in 18 gare; certo difficile che la Juventus possa arrivare ad offrire stipendi più alti delle rivali ma può attirare il giocatore puntando sul progetto.
Il suo contratto è in scadenza tra due anni e non ha ancora rinnovato e questo lo rende un'obbiettivo appetibile per tutte le grandi d'Europa; vedremo se la voce troverà conferma per ora ecco un video sulla sua stagione a Liverpool sperando di vederlo presto in Serie A.



Calciomercato Juventus assalto a De Sciglio video

La Juventus non sembra fermarsi a Donnarumma guardando al Milan, tra i suoi obbiettivi c'è sempre De Sciglio, stimato da Allegri fin dai tempi in cui era allenatore dei rossoneri, che sarebbe il futuro sostituto di Lichtsteiner.
Certo è che il Milan non ha nessuna intenzione di venderlo a gennaio, impegnato nelle prime posizioni della classifica di Serie A, e quindi la trattativa dovrebbe partire a giugno.
De Sciglio ha un valore di circa 10 milioni e ventiquattrenne sarebbe un'investimento per il futuro, il suo contratto scade nel 2018 e quindi il Milan non ha fretta di venderlo ma in caso di mancato rinnovo Marotta potrebbe fare pressioni per prortarlo a Torino ed accontentare Allegri.
Oltre a De Sciglio la dirigenza bianconera guarda anche a Darmian, ormai al termine della sua esperienza con il Manchester United, ed a Conti dell'Atalanta, squadra con cui la Juventus ha ottimi rapporti.
Sotto un video che riassume la scorsa stagione del giocatore nel Milan.

Calciomercato Juventus si chiude per Orsolini video

Ormai sembra fatta: Orsolini, uno dei migliori prospetti della Serie B ha scelto la Juventus, pur essendo stato cercato da tante squadre, in primis il Napoli che era arrivato ad offrire all'Ascoli ben 7 milioni.
Marotta è però riuscito a convincere il club ascolano con 4,5 milioni più ben tre giovani contropartite, tra cui Favilli, già in prestito ad Ascoli, Elvis Kabashi, ora al Pontedera, ed un altro giovane da definire.
Lo scouting della Juventus gli ha permesso di assicurarsi alcuni tra i migliori giovani del panorama nazionale, soprattutto grazie al lavoro di Paratici, e che rappresentano il futuro dei bianconeri sia dal punto di vista del valore economico che di quello sportivo, auspichiamo di vedere presto giovani del vivaio esordire in Serie A, come succede spesso all'estero ma raramente in Italia.
Sotto nel nostro video possiamo conoscere meglio la giovane promessa Orsolini che arriverà a Torino dopo aver concluso questa stagione nell'Ascoli.


Coppa Italia Juventus Atalanta ampia sintesi video

La Juventus passa il turno degli ottavi di Coppa Italia contro l'Atalanta imponendosi per 3-2 grazie ai gol di Dybala, Mandzukic ed al rigore trasformato da Pjanic.
La Juventus trova un'Atalanta combattiva che approfitta di ogni opportunità per creare un contropiede pericoloso, con gli uomini di Gasperini per niente intimoriti dalla capolista; sembrava una partita facile dopo il bel tiro di Dybala e il gol di Mandzukic che chiudevano il primo tempo sul 2-0, ma l'Atalanta nel secondo tempo ha rimesso tutto in discussione con il gol di Konko e del giovanissimo Latte e neanche il rigore di Pjanic ha fermato gli assalti degli uomini di Gasperini che hanno rischiato di pareggiare.
Buono il risultato per i bianconeri, che pur privi di diversi titolari, hanno prevalso dimostrando però il pessimo vizio di dare la partita per vinta troppo presto; buona partita dell'Atalanta che ha mostrato un bel gioco con tanti giovani e che ha dovuto cedere solo alla maggiore qualità degli uomini di Allegri.
La Juventus passa così ai quarti dove incontrerà la vincente tra Milan e Torino di questa sera; sotto il video con l'ampia sintesi della gara.