luglio 2017
Calciomercato, Serie A, Lazio, Juventus, Keita

La situazione di Keita è sempre più ingarbugliata: arrivano ora le parole del suo agente, Calenda, che sembra respingano anche la possibile offerta del Lione che avrebbe pensato all'attaccante della Lazio per sotituire l'uscente Mbappè.
Dopo quindi aver respinto le offerte di Milan, West Ham e Inter ecco un nuovo rifiuto del giocatore che sembra volere solo la Juventus ed è disposto ad attenderla; da parte sua il presidente della Lazio vuole monetizzare il più possibile per il giocatore e continua a chiedere non meno di 25 milioni anche se l'attaccante ha contratto in scadenza nel 2018, forte proprio della precedente offerta di 27+5 di bonus fatta dagli inglesi.
L'unica ad ammettere di aver fatto fin qui un'offerta ufficiale per il giocatore è stata proprio la squadra bianconera che sembra aver presentato un'offerta da 20 milioni giudicata insufficiente; a questo proposito però Lotito ha smentito la cifra ed ha dichiarato che l'offerta non raggiunge i 15 milioni; possibile che si riferisca alla parte fissa o che la Juventus avrebbe voluto inserire un giocatore nell'affare.
Keita è sicuramente uno dei giocatori più appetibili della squadra biancoceleste con un'annata travolgente da 31 presenze in Serie A e 16 gol e 5 assist quindi le offerte non mancano ma il giocatore ha deciso di volere solo la Juventus e quindi si rischia un muro contro muro che non permette alla Lazio di monetizzare e proseguire il suo mercato ed al giocatore di trovare la sistemazione voluta.
Nell'attendere chi cederà per primo, magari con un rilancio dei bianconeri che accontenterebbe entrambe le parti ecco un video che ripropone la sua straordinaria annata sotto Inzaghi.



Calciomercato, Serie A, Milan, Sosa

Dopo l'inizio di mercato sfavillante, che ha fatto invidia ed ha sorpreso tutti, ecco arrivata per il Milan una pausa di riflessione: per 10 che sono arrivati qualcuno dovrà anche partire e tra i nomi papabili per lasciare Milanello c'è anche quello di Josè Sosa.
Il giocatore ha il contratto in scadenza nel 2018 ed è arrivato ad agosto 2016 per 7,5 milioni dal Besiktas, ha un'ingaggio di 1,5 milioni, cifra non alta ma che per la rosa dello scorso anno è uno tra i più pagati; ha avuto un'annata buona ma non brillante con 18 presenze in Serie A e 3 assist e dopo gli ultimi arrivi la sua posizione comincia ad essere traballante.
Per il Milan si tratterebbe dell'ultima possibilità di monetizzare il suo cartellino ed abbassare un poco il monte ingaggi in vista dell'ultimo sforzo finale sul mercato anche se il giocatore, per bocca del suo agente, ha fatto sapere di voler rimanere e di non aver preso in considerazione altre destinazioni.
Per Montella Sosa non è sicuramente più una priorità quindi si attendono novità anche se il giocatore sembra pronto a puntare i piedi.
Sotto un video che riassume la sua annata con i colori rossoneri in attesa che la situazione si definisca.

Chelsea Inter 1-2 Inter di Spalletti è in forma Serie A video

Ancora una vittoria per l'Inter di Spalletti e conquista dell'International Champions Cup; seguendo il percorso delle vittorie con Lione, Bayern e Chelsea si può dire che il neo allenatore dei nerazzurri è sulla strada giusta e sicuramente ha riportato l'entusiasmo.
Certo sono amichevoli estive ed hanno il peso che hanno, però fa sempre piacere vedere la propria squadra imporsi su nomi importanti e che sono reduci da un'annata sicuramente più positiva della disastrosa annata nerazzurra dello scorso campionato: tutti i tifosi dell'Inter sperano che sia un cambio di tendenza e non un momentaneo entusiasmo come già si era visto dopo ogni cambio allenatore.
In particolare si sono visti sugli scudi Perisic, che dopo le tante chiacchere di mercato ora sembra prossimo a rimanere, autore di una bellissima rete e Borja Valero prezioso negli assit; buona prova anche di Jovetic che ha procurato e trasformato il rigore dell'1-0 con un'esultanza volta a spegnere le voci di mercato. In genere l'Inter è stata sicuramente la squadra più concreta ed avrebbe potuto segnare anche di più non fosse stato per un Courtois bravissimo; nel Chelsea invece tante le occasionii sprecate da Batshuayi anche grazie ad un buon Padelli.
La squadra di Conte ha potuto solo accorciare grazie all' "euroerrore" di Kongdogbia protagonista di un'autogol incredibile.
Sotto il video delle azioni principali e gol della gara, che per ora ha lasciato ottimismo sul lavoro di Spalletti.

Calciomercato Pallotta Roma Milan

Arrivano pesanti le dichiarazioni del presidente della Roma James Pallotta sul mercato sfavillante del Milan: già dieci giocatori presi ed altri in trattativa per un esborso che può superare quanto speso da Real e Barcellona.
L'imprenditore americano si dice sorpreso e non sa spiegarsi come la squadra rossonera possa permettersi questi esborsi, visto che l'acquisto del club è stato fatto con soldi in prestito ed ad interessi alti, da "persone che conosco" ( il famoso fondo Elliot).
Inoltre Pallotta non si spiega cosa succederà, dice quando il costo degli stipendi del Milan raggiungerà il costo dei ricavi e dice chiaramente che a Milano stanno perdendo la testa!
Chiede inoltre spiegazioni su come possa funzionare un'operazione come quella del Milan visto che lui non se la spiega.
Dopo quindi le lamentele di altri club sul mercato faraonico dei rossoneri, che a fronte di un bilancio da circa 200 milioni ha investito più di tutti gli altri club top d'Italia e spinto l'UEFA a fare una dichiarazione, arrivano anche queste parole ed a detta dello stesso Pallotta anche la qualificazione in Champions nella prossima annata non basterebbe.
Il Milan con Fassone sembra comunque fiducioso che i ritrovati ricavi dall' Europa League, nuove sponsorizzazioni in Cina e magari la quotazione alla borsa di Hong Kong ed il ritrovato interesse dei tifosi che dovrebbe portare rinnovati introiti da stadio siano le voci che nel prossimo incontro con L'UEFA portino all'approvazione del piano di rientro.
Vedremo cosa succederà quindi, certo è che la seconda coppa europea è noto non porta grossi introiti, il mercato cinese è tutto da valutare ed anche il Manchester United, che è la squadra più nota in oriente, ne ricava circa 100 milioni dopo anni di lavoro e quindi non sarà facile strappare la posizione in un solo anno; inoltre i ricavi da stadio non sono mai una grossa voce anche per squadre che hanno lo stadio di proprietà.
Ne sapremo di più quindi in futuro soprattutto nell'incontro risolutore con l'UEFA a fine ottobre/novembre.
Calicomercato Serie A Roma Cengiz Under

Arrivano dalla Turchia le prime parole del neo acquisto della Roma Cengiz Under: il 20enne centrocampista laterale, di preferenza sulla fascia sinistra, ha ringraziato il Club di Instanbul e l'allenatore della nazionale Terim per aver puntato su di lui e si dice entusiasta della nuova avventura nella capitale dove proverà a rubare il posto a Perotti ed El Sharaawy.
Il giovane Turco lascia quindi il Medipol Basaksehir per trasferirsi nella Roma e dare una mano a Di Francesco per puntare in alto: ha collezionato nel campionato turco 32 presenze con 7 gol e cinque assist, a cui si aggiungono i due gol ed un assist nella Coppa nazionale.
Vedremo quindi presto il giovane per le visite mediche e la firma per poi raggiungere i neo compagni ed integrarsi nel gruppo per ora ecco un video con il meglio di Cengiz Under per conoscere il giocatore.

Calciomercato Serie A Milan Bonucci

Finalmente per la gioia di tutti i tifosi del Milan ecco Leonardo Bonucci in sede: l'incredibile trattativa è andata finalmente in porto e fino a due giorni fa sembrava impossibile; il giocatore è pronto alla firma di un contratto da 6,5 milioni di euro più bonus, a parte i diritti d'immagine, con 40 più eventuali due di bonus che andranno alla Juventus.
Il giocatore simbolo della difesa della Juventus arriva al Milan con lo stesso numero 19 che ha in nazionale ed ha vestito in bianconero: sicuramente grande soddisfazione per i rossoneri che trovano un sicuro leader dello spogliatoio strappato alla Juventus, e per maggior soddisfazione anche all'Inter a cui l'agente aveva provato a proporlo.
Un titolare in nazionale e protagonista degli ultimi successi bianconeri passa quindi in rossonero a chiudere la carriera per diventare il nuovo capitano ed uomo simbolo per una cifra più che ragionevole, visto che fino a pochi mesi fa il City aveva offerto 60 milioni per il suo cartellino.
Tanti i tifosi Milanisti ad attenderlo e dopo le visite si attende la firma e la partenza per la Cina dove si integrerà con il gruppo per iniziare al meglio l'avventura Milanista.
Vediamo sotto un video con le migliori giocate di quest'ultimo colpo dello straordinario mercato rossonero: Leonardo Bonucci.


Europa League Milan Universitatea Craiova

Si sono svolti i sorteggi per i preliminari di Europa League ed il Milan inizierà la sua avventura contro la squadra rumena dell'Universitatea Craiova, allenata dall'ex CT dell'Under 21 Devis Mangia.
L'andata sarà il 27 luglio in Romania ed il 3 agosto il ritorno a San Siro.
Avversario sicuramente sulla carta abbordabile per il nuovo Milan che promette tanto bene dopo i molti acquisti e l'unico problema di Montella sembra essere quello di trovare l'amalgama tra i tanti nuovi rossoneri.
La squadra rumena si è classificata quinta lo scorso anno nel campionato nazionale ed annovera tra i suoi giocatori Fausto Rossi, l'unico italiano; sarà l'occasione di vedere il Milan nella prima gara vera per una stagione che promette veramente bene, con l'augurio che i rossoneri non snobbino la Coppa come invece è stato per le italiane nella scorsa stagione.
Sotto il video dell'ultima amichevole della squadra rumena contro la più nota CSKA Sofia, nella quale i prossimi avversari dei rossoneri hanno perso per 2-4: sicuramente di buon auspicio.

Calciomercato Serie A Orsolini Juventus Atalanta

Uno dei più recenti acquisti della Juventus, il promettentissimo giovane Riccardo Orsolini passa ufficialmente in prestito biennale all'Atalanta con diritto di riscatto per i bergamaschi e controriscatto per i bianconeri.
Tanto dice il comunicato ufficiale della Juventus che non specifica però le condizioni economiche per prestito e riscatto di entrambe le squadre; una soluzione positiva che permette al giovane di crescere con Gasperini ed alla Juventus di mantenere comunque un controllo sul giocatore.
I bianconeri si erano sempre opposti alla sua cessione, dicendo che Allegri voleva valutarlo in ritiro, ma evidentemente sono bastati tre giorni di allenamenti per cambiare idea, magari spinti anche dall'addio di Bonucci inaspettato, sperando che si ammorbidisca la posizione dell'Atalanta su un possibile ritorno anticipato di Caldara a Torino; la società bergamasca su questo punto però sembra essere del tutto contraria a mollare il giocatore perno della sua difesa già in questa stagione.
Riccardo Orsolini è un'ala che preferisce giocare a destra e confidiamo che sarà uno dei sicuri protagonisti della prossima Serie A: ha recentemente cavalcato l'avventura dell'Under 20 nazionale in cui ha segnato ben 5 gol in 7 presenze come possiamo ammirare nel video sotto e che fa già sognare i tifosi dell'Atalanta e magari per un futuro anche quelli della Juventus.

Calciomercato Serie A Bonucci Milan Juventus

Sembrava logico che una squadra dopo 6 scudetti consecutivi, 3 Coppe Italia e 2 finali di Champions e nell'anno del record di fatturato a circa 550 milioni potesse passare un'estate tranquilla a pensare solo a rinforzarsi per migliorare; nel giro di pochi giorni dall'inizio ufficiale del calciomercato sono arrivate invece le separazioni inattese di Dani Alves e ora quella incombente di Leonardo Bonucci, uno dei simboli bianconeri fin dall'era Conte che solo lo scorso anno aveva rinnovato a 4,5 milioni l'anno fino al 2021.
Aveva rifiutato in passato offerte principesche dall'estero giurando eterno amore alla Juventus ma quest'anno qualcosa si è rotto evidentemente con litigate con l'allenatore, tribune in Champions e nessuno toglie dalla mente del sottoscritto che qualcosa nell'intervallo di Cardiff sia successo, con protagonista proprio Leo che ha lasciato un segno negativo nello spogliatoio e nella dirigenza.
La società ha scelto la parte di Allegri, fresco di rinnovo a 7 milioni, e Leonardo Bonucci si è visto superato anche nelle gerarchie da Dybala ed Higuain che hanno il medesimo ingaggio; da qui il mandato all'agente di trovare una nuova squadra con la Juventus che non ha fatto ostacoli alla vendita visti i pessimi rapporti interni.
Stà andando al Milan di cui diventerà capitano con un contratto si dice vicino a 7 milioni annui, che probbabilmente la Juventus non aveva intenzione di garantirgli ed anzi a Vinovo hanno visto con sollievo la sua partenza visto anche le condizioni fatte al Milan; il giocatore era stato valutato ben 60 milioni solo lo scorso gennaio e sembra vada a Milanello solo per 40 milioni+2 di bonus; vero è che per il 30enne giocatore si tratterà probbabilmente dell'ultimo contratto ma alla Juventus ora resta il cerino in mano di come sostituire degnamente in campo e nello spogliatoio uno dei suoi leader dopo il buco già lasciato da Dani Alves e 40 milioni possono non essere poi tanti.
Sotto un video che ricorda il meglio di Leonardo Bonucci alla Juventus ormai quasi certamente futuro capitano del Milan.

calciomercato Serie A Juventus Douglas Costa

Arriva, dopo la conclusione delle visite mediche odierne, il comunicato ufficiale della Juventus sull'inganggio del brasiliano Douglas Costa: confermati i sei milioni di prestito con un'opzione per i bianconeri per l'ingaggio definitivo per 40 milioni pagabili in due anni con un possibile incremento di un'ulteriore milione al raggiungimento di obbiettivi.
Ottima formula che non impegna Marotta ad un esborso immediato e che corrisponde a quella con la quale il Bayern ha preso James Rodriguez e che quindi non impegna le società nei rispettivi bilanci; solo 6 milioni quindi di esborso quest'anno e ampia possibilità di investire ancora su Bernardeschi, un centrocampista ed un laterale destro.
Ci sarà sicuramente anche qualche partenza e tanti sono i nomi che filtrano ma per ora godiamoci questo nuovo arrivo nel calcio italiano per un nuovo assalto della Juventus alla Coppa che è sfuggita all'ultimo.
Sotto un video per ammirare il giocatore neo juventino Douglas Costa.

calciomercato Serie A Milan Ghezzal

Hanno da poco lasciato casa Milan i fratelli Ghezzal, il giocatore interessato Rachid ed il fratello Abdelkader, ex Parma, e questa potrebbe essere un'interessante trattativa a costo zero per il Milan.
Il giocatore si è da poco svincolato dal Lione dopo aver disputato un'annata positiva con 26 presenze, 2 gol e 4 assist ed ha anche assaggiato la Champions league, lo si è visto nell'andata dei preliminari contro la Roma e contro la Juventus nei gironi, e pur non essendo sempre titolare sarebbe un'alternativa sulla fascia destra interessante.
Ghezzal può giocare su entrambe le fasce anche se di ruolo preferisce l'esterno alto destro, sicuramente il Milan ci sta pensando e visto il costo zero non vedo perchè non si possa trovare spazio per lui, ha un valore di circa 8/10 milioni e male che vada potrebbe essere una futura plusvalenza.
Sotto un video del giocatore 25enne argentino Rachid Ghezzal che forse i tifosi Milanisti cominceranno a conoscere meglio nel prossimo campionato.

Calciomercato Serie A Juventus Schick

Ci sono casi strani in casa Juventus, come quelli di Betancour che si allena ma ancora non è stato tesserato per tenere fino all'ultimo libero un posto da estracomunitario e quello ancora più strano di Patrick Schick.
Sembrava essere il primo colpo di questo calciomercato per la Juventus strappato a concorrena italiana ed estera con una buona formula da 30,5 in tre anni, prima tranches da 14 poi altre due da 8.
Nelle ultime ore però si sono diffuse notizie contrastanti sul perchè della mancata firma: da quella più banale che dice che la firma ci sarà lunedi' dopo il rientro dalle vacanze a quella più seria di un possibile problema cardiaco che avrebbe concesso al giocatore un'idoneità per soli sei mesi.
Sinceramente non ci si spiega perchè se il problema fisico era stato individuato solo ora si sa dell'offerta alla Sampdoria per prenderlo solo in prestito, visto che le visite risalgono a giugno; altra ipotesi è quella dell'agente del giocatore che farebbe le bizze dopo il ristretto spazio riservato al suo assistito con l'arrivo in Juventus di Douglas Costa ed il probabile Bernardeschi.
Quello che si sà è che dopo la presunta conclusione dell'affare è partito improvvisamente Dani Alves creando un'emergenza in organico che non si pensava di avere ed è anche possibile che si siano fatti due conti e si preferiscano spendere i 14 milioni in questo bilancio per altro giocatore: ad esempio Keità della Lazio che sembra da tempo avere l'accordo con i bianconeri ed ha scadenza di contratto nel 2018 e verrebbe di corsa a Torino.
Sarebbe bello avere dichiarazioni ufficiali dalle società che si rinfacciano comportamenti scorretti ma che per ora tacciano, vedremo se lunedì arriverà Schick con la Sampdoria o con la Juventus e chi si troverà il cerino in mano.
Sotto un video che ricorda le più belle giocate della promessa Patrick Schik in attesa di vederlo di nuovo in campo.

Calciomercato Serie A Juventus Bernardeschi

La Juventus dopo Douglas Costa non si ferma e spinge anche per il 23enne talento della Fiorentina Federico Bernardeschi: italiano, nazionale e di sicura prospettiva sono queste le qualità che spingono i bianconeri a cercare l'accordo seppur a dispetto dei rapporti non idilliaci con la squdra dei Della Valle.
Il giocatore ha contratto in scadenza nel 2019 ma ha già rifiutato il rinnovo con i viola e solo ieri ha dichiarato "Juventus?  A chi non piacerebbe", quindi la volontà del giocatore c'è tutta manca l'accordo con la Fiorentina che spara altissimo: 50 milioni senza inserimeto di contropartite tecniche.
Da parte sua la Juventus si fa forte dell'accordo con il giocatore per un contratto a circa 4 milioni e non vuole spingersi oltre i 40 , magari con qualche bonus ed un pagamento dilazionato come da uso di Marotta nelle trattative più importanti.
Si attende quindi una decisione entro il ritiro della Fiorentina fissato per il 17 luglio, inutile portare un giocatore prossimo alla partenza, quindi in questa settimana, prima della partenza della Juventus per gli USA si attendono notizie.
Intanto vediamo le migliori giocate di Federico Bernardeschi con la maglia viola nel video sotto.

Calciomercato Serie A Inter Dalbert

L'Inter di Spalletti cerca l'accordo con il Nizza per il 23enne difensore laterale sinistro brasiliano Dalbert: pronta l'offerta di circa 20 milioni per strapparlo alla concorrenza dell'Arsenal.
Sarebbe lui il profilo del rinforzo in difesa chiesto dal neo allenatore nerazzurro: giovane con 33 presenze in League 1 e 4 in Europa League; arrivato solo l'anno scorso a Nizza dal Vitoria Guimaraes per 2 milioni.
Difficile pensare che il suo valore si sia decuplicato ma la squadra francese è forte di una clausola recissoria da 30 milioni che i nerazzurrri sicuramente non vogliono pagare ma sulla quale cercano un'accordo ragionevole.
Il Nizza potrebbe anche accettare in caso di mancato rilancio della squadra inglese e quindi si attende la risposta dei francesi per chiudere l'acquisto.
Sotto un video per poter conoscere meglio il giocatore Dalbert con le immagini della sua stagione in Francia.

calciomercato, Milan, Lazio, Biglia

Sembra sempre più vicina la trattativa tra Milan e Lazio per il passaggio di Lucas Biglia alla corte di Montella, si è concluso da poco l'incontro in casa Milan con l'agente del giocatore ed è attesa in serata una telefonata tra Fassone e Lotito per chiudere l'affare.
Intanto il giocatore ha saltato le visite mediche con la Lazio oggi anche se i biancocelesti hanno comunicato che in mancanza di accordo le svolgerà domani; il giocatore è atteso da tempo a Milano e doveva arrivare con il compagno Keità che però si è opposto e sembra abbia preferenza per la Juventus; il Milan intende comunque chiudere la trattativa per il solo argentino al più presto.
La Lazio chiede 20 milioni per il centrocampista mentre sembra che il Milan si sia spinta a 18 con i bonus, si attende quindi una positiva chiusura vista la poca distanza.
Biglia ha collezionato 29 presenze in Serie A e 5 in Coppa Italia, con 4+1 gol e 4 assist; uno dei protagonisti della buona stagione della Lazio che darebbe un'ulteriore iniezione di qualità al centrocampo del Milan che già è stato protagonista di un grande mercato di rinnovamento.
In attesa della telefonata decisiva rivediamo le migliori giocate di Lucas Biglia nel video seguente.

Calciomercato, Seria A, Juventus, Douglas Costa

In queste ore l'amministatore delegato della Juventus è a Monaco per colloqui serrati con la dirigenza del Bayern: obbiettivo l'ala Douglas Costa che, come ha confermato lo stesso Rummenigge, è ad un passo dai bianconeri.
Per il 26enne brasiliano pronto un contratto da circa 6 milioni di euro; il giocatore sembra l'identikit del top player che è mancato ai bianconeri per la conquista della Champions e che possa alternarsi con Mandzukic sulla fascia sinistra e all'occorrenza anche su quella destra.
Il Bayern vuole raggiungere una cifra di circa 50 milioni, sicuramente esagerata per un giocatore in scadenza tra due anni e che viene da un'infortunio al tendine che lo ha escluso da diverse gare in Bundesliga, ma in questo mercato bisogna far fronte a richieste eccessive ed i tedeschi non hanno sicuramente bisogno di vendere.
Comunque è riuscito a collezionare nella scorsa stagione 23 presenze,4 reti e 6 assist in campionato ed in Champions 9 presenze, 2 reti e due assist; numeri sicuramente positivi che hanno spinto i bianconeri all'affondo.
Marotta sta trattando per le modalità d'acquisto sulla base di un prestito oneroso da 6 milioni ed una base di riscatto a circa 40, cercando un'accomodamento sulla cifra e per non gravare l'acquisto sul bilancio di questa stagione, in modo di liberare potenza di fuoco per prossimi colpi.
Vedremo in queste ore se l'arrivo di Douglas Costa diventerà ufficiale, si dice che addirittura per domani siano già prenotate le visite mediche, per ora ecco un video per lustrarci gli occhi con le migliori giocate del brasiliano.

Calciomercato, Serie A, Inter, Martinez

Il quotidiano sportivo "El mundo deportivo" annuncia che l'Inter sarebbe su Inigo Martinez; giocatore della Real Sociedad con contratto appena rinnovato fino al 2021 ma con una clausola di rescissione di 32 milioni che i nerazzurri sembrano disposti ad affrontare.
Il 26enne spagnolo è un difensore centrale dal piede mancino che nel suo rinnovo di contratto ha imposto di non alzare la clausola e questo è un segno che evidentemente non vede il suo futuro nella squadra spagnola ed accetterebbe di buon grado un trasferimento in Italia dove lo attende una proposta di ingaggio da 4 milioni a stagione da parte dei nerazzurri.
Nella giornata di oggi il giocatore non si è inoltre allenato con i compagni e questo solitamente è un segno di trasferimento imminente, che sia prossimo il blitz di Sabatini?
Conosciamo meglio il giovane Inigo Martinez nel video seguente in attesa che l'interesse dell'Inter si faccia concreto.