Articles by "Claudio Zuliani"
Visualizzazione post con etichetta Claudio Zuliani. Mostra tutti i post
Juventus Lazio 2-0 compilation commenti ai gol Serie A video

In molti avevano dubbi sulla Juventus dopo la sconfitta in Supercoppa e con la Fiorentina, comprensibile quindi l'entusiasmo ancora maggiore con cui sono stati celebrati i due gol che hanno steso la Lazio, grazie a Dybala ed Higuain, soprattutto anche per la maniera autoritaria in cui la partita è stata condotta con una delle migliori squadre del nostro campionato che non è mai sembrata in grado di reagire.
I migliori telecronisti tifosi e non si sono quindi esibiti nel celebrare i gol dei bianconeri per una giornata di gioia di tutti i tifosi che ha fatto dimenticare l'amaro in bocca che era rimasto dopo l'opaca prova con i viola.
Sotto il video che condensa la cronaca ai gol di Compagnoni, Pardo, Paolino, Repice in radiocronaca e Zuliani.

Juventus Claudio Zuliani dopo la Fiorentina Serie A video

La Juventus ha perso con la Fiorentina ed è questa la notizia di questa giornata di Serie A: partita decisamente poco brillante dei bianconeri che non hanno saputo reagire all'atteggiamento da battaglia dei viola, che hanno messo sul piano fisico la partita ed hanno impedito alla Juventus di rallentare il ritmo per fare emergere la maggior qualità dei bianconeri.
Qualcosa da dire c'è però sul metro di giudizio dell'arbitro che ha permesso il fallo sistematico su Dybala e Cuadrado, nel primo tempo ad ogni pallone toccato erano per terra, ed è anche vero che il gol di Kalinic parte da un'azione in gioco pericoloso su Alex Sandro e che c'era un rigore su Pjaca per il mani di Rodriguez e quindi diciamo una direzione da Don Abbondio che ha preferito sempre sorvolare quando c'era da incidere per paura di favorire i favoriti.
Da sottolineare questo per non fare troppo i signori e non passare per fessi ma c'è da registrare anche che quando il gioco si è fatto duro la Juventus è mancata; i tanti passaggi sbagliati e l'atteggiamento timido che non è da squadra vincente.
Queste le considerazioni di Claudio Zuliani direttore di JTV che con moderazione ed equilibrio ha tirato le somme della partita come si vede nel video seguente.



Juventus Bologna commento Claudio Zuliani telecronisti tifosi Serie A video

La Juventus si impone sul Bologna con una prova di forza che chiarisce subito che la sconfitta in Supercoppa è stata solo un'episodio: grande la gioia del telecronista tifoso Claudio Zuliani per la splendida doppietta di Higuain, sempre più decisivo, e per il  gol su rigore di Dybala.
Tutte le grandi hanno vinto in questa ripresa di campionato ma solo la Juventus ha brillato mentre le altre hanno faticato fino all'ultimo: questa la dice lunga sulla differenza di forza in questo momento.
Poco da dire sulla gara che è sembrata anche troppo facile con un Bologna che ha provato a combattere solo nel primo tempo ma poi ha ceduto le armi allo strapotere juventino.
Sotto il video con il commento alla partita del telecronista tifoso Claudio Zuliani.

Serie A Juventus Roma cronaca Zuliani telecronisti tifosi video

Grande soddisfazione per la vittoria di ieri contro la Roma anche per il telecronista tifoso Claudio Zuliani: la gioia per il gol di Higuain e poi la sofferenza per una partita che non finiva mai e la paura che il risultato potesse cambiare da un momento all'altro.
Certo è stata una partita più difficile di quanto dicano le statistiche: la Roma non ha mai tirato veramente in porta ma la Juventus non è riuscita a chiudere la partita e fino all'ultimo ha sofferto la reazione dei giallorossi che hanno tentato il tutto per tutto per il pareggio; alla fine però lo Juventus Stadium ha visto un'altra vittoria degli uomini di Allegri e incrementare il vantaggio sulle inseguitrici in Serie A.
Il telecronista tifoso Claudio Zuliani ha quindi buone ragioni per festeggiare insieme a tutti i tifosi juventini ed ora testa alla Supercoppa che permetterebbe di incamerare il primo trofeo stagionale; sotto il video degli highlights della partita commentati dal noto Zuliani.




Juventus Atalanta 3-1 Mandzukic

Dopo la batosta di Genova, la Juventus, nonostante le numerose assenze, reagisce alle critiche e davanti al proprio pubblico, sciorina una delle migliori prestazioni della stagione. I bianconeri, trascinati da un Mandzukic in formato "Chuk Norris" annichiliscono l'Atalanta di Gasperini che si era presentata allo Stadium con le credeziali di squadra rivelazione. Le reti della formazione guidata da Allegri portano la firma di Alex Sandro (15'), Rugani (19") e Mario Mandzukic (64'). Per gli orobici, nel finale della gara, ha accorciato le distanze Freuler (82'). A seguire una video compilation dei gol bianconeri con la telecronaca di Claudio Zuliani, Antonio Paolino, Francesco Repice, Caressa e Ferrero.


Juventus Pescara: il commento di Claudio Zuliani video telecronisti tifosi

Facile vittoria per la Juventus sul Pescara e facile prevedere le esultanze del telecronista tifoso Claudio Zuliani che festeggia i 3 gol di oggi.
Sicuramente una partita che ha poco da dire sul piano sportivo ma che è il miglior viatico verso quella importantissima di Champions League martedì contro il Siviglia.
Bene che sia stato tutto facile e che ci sia stato turnover, ci si aspetta quindi una Juventus arrembante e piena di energia alla prossima apparizione.
Per ora godiamoci le urla di gioia del telecronista tifoso Claudio Zuliani nel video seguente.

Juventus: tutti i gol di Dybala commentati da Zuliani

Dopo le brutte notizie sul recupero di Dybala tutti i tifosi juventini non vedono l'ora di rivederlo in campo, aggiungiamo la pausa delle nazionali che suscita l'astinenza da Serie A e ci sembra quindi doveroso rivedere le migliori giocate della Hoya nel video seguente.
Tutti i gol di Dybala sono commentati dal noto telecronista tifoso Claudio Zuliani, ora direttore di JTV il canale ufficiale della Juventus, che riesce come non mai a trasmettere l'entusiasmo e la gioia per i successi del nuovo beniamino degli juventini, oramai ambito da squadre del calibro di Barcellona ed ora, secondo le ultime voci anche dal Real Madrid.
Dybala comunque è ora prossimo al rinnovo di contratto con la Juventus e sembra proprio che rimarrà a Torino a lungo.
Godiamoci i gol di Dybala in attesa che ritorni a far gioire gli juventini.



Juventus Napoli 2-1 Claudio Zuliani

L'attesa sfida tra Juventus e Napoli termina con la vittoria degli uomini di Allegri per 2-1 ed il popolare telecronista tifoso di fede bianconera, per l'occasione, ci regala una delle sue famose telecronache ricche di entusiasmo e condite da urla  a squarciagola ogni volta che il pallone gonfia la rete avversaria. Dopo un primo tempo in cui le due squadre sostanzialmente si equivalgono, nella seconda frazione al 50', i bianconeri si portano in vantaggio grazie ad una rete di Bonucci che approfitta di uno svarione della retroguardia partenopea per trafiggere Reina con destro potente e preciso da una decina di metri. La reazione del Napoli è immediata e veemente e nel giro di 4' soltanto, gli uomini di Sarri ristabiliscono la parità con un gol di pregevole fattura di Callejon che servito all'interno dell'area di rigore, da pochi passi trafigge Buffon facendo esplodere la numerosa tifoseria partenopea presente. La Juventus a questo punto non si arrende e grazie anche all'inserimento di Marchisio che prende immediatamente le redini del centrocampo bianconero, cerca con insistenza il gol della vittoria che arriva puntuale al 70' grazie a Gonzalo Higuain che conferma la ben nota legge dell'ex e con una gran botta dal limite trafigge Reina e manda in visibilio lo Juventus Stadium mentre in cabina di regia Claudio Zuliani impazzisce dalla gioia urlando ed esultando come un forsennato. Per chi volesse rivedere le azioni salienti della partita ed i gol con il commento di Claudio Zuliani, a seguire eccovi un video di un ampia sintesi della partita con la Telecronaca del celebre Telecronista Tifoso bianconero.

Juventus Sampdoria 4-1

Dopo la sconfitta di S.Siro la Juventus, davanti al proprio pubblico, dimostra di aver completamente assorbito la batosta ed ha la meglio sulla Sampdoria con un risultato che spazza via ogni dubbio sul cammino della capolista. Gli uomini di Allegri partono con il piede pigiato sull'accelleratore e nel giro di 9' stordiscono i blucerchiati con un tremendo uno-due firmato da Mandzukic e Chiellini. Nella ripresa grazie ad un errore di Chiellini in fase di impostazione, con un rapido capovolgimento di fronte, Praet serve Schick al centro dell'area e il giovane attaccante ceco, batte Neto con un destro preciso su cui nulla puo' l'estrtemo difensore bianconero. Il gol riaccende le speranze degli uomini di Giampaolo, ma la Juventus reagisce con veemenza e prima Pjainic (65') e poi ancora Chiellini (87') chiudono definitivamente il discorso regalando ai bianconeri tre punti molto importanti che consentono agli uomini di Massimiliano Allegri di rimanere in testa alla classifica in vista del difficile impegno di Sabato prossimo con il Napoli di Sarri. A seguire un ampia sintesi ed i gol della partita con il commento del popolare telecronista tifoso della Juventus Claudio Zuliani.

Claudio Zuliani difende la Juventus a JTV video

L'ex telecronista tifoso Claudio Zuliani, da quest'anno direttore di JTV il canale tematico della Juventus, è tornato nel week end scorso sugli episodi di Milan Juventus.
In particolare in trasmissione la discussione verteva sulla disparità di trattamento che è stata riservata alla Juventus rispetto a quanto era successo al Milan nel famigerato episodio del gol di Muntari; con Galliani che aveva polemizzato pesantemente ed aveva reso l'episodio come sfondo del suo telefonino.
Ora invece Galliani esulta come un'ultrà all'annullamento del gol della Juventus e quando le immagini hanno svelato che il gol, a detta di quasi tutti gli opinionisti e giornalisti, sembra essere valido non ci sono stati atteggiamenti concilianti nei confronti di chi il torto questa volta l'ha subito.
La Juventus, come di suo solito, non ha innescato polemiche clamorose ed Allegri e Marotta si sono limitati a dire che il gol era regolare ma che la società non deve cercare alibi arbitrali ma essere più forte anche di questi episodi.
Certo il dubbio è che ad essere sempre troppo "sportivi" si permetta a certi personaggi influenti di essere i soli a gridare ed a farsi sentire, mentre chi sbaglia e poi viene tutto sommato giustificato la passa poi liscia.
Fare i gentleman conviene in questi ambiti?
Sotto il video del pezzo della trasmissione in questione con l'ex telecronista tifoso Claudio Zuliani per niente accomodante.



Telecronisti Tifosi Zuliani Juventus Udinese 2-1 video

L'entusiasmo, la delusione e poi la gioia di Zuliani ai gol della Juventus!
Tra i più noti telecronisti tifosi c'è sicuramente Claudio Zuliani fedelissimo commentatore per la tv satellitare che stasera ha avuto di che soffrire per le difficoltà della Juventus, chi si aspettava di dover rincorrere l'Udinese che ha avuto un inizio di stagione disastroso? Ma alla fine la gioia ai due gol di Dybala che hanno permesso alla Juventus di incamerare i 3 punti ed allungare in classifica: sono ora 5 i punti di vantaggio sulla Roma seconda in graduatoria.
Compito dei telecronisti tifosi è di trasmettere le emozioni della partita oltre che fare la cronaca sportiva e come vediamo nel video sotto Zuliani non delude.

Juventus Sassuolo 3-1 10/09/16 highligts Zuliani

Non poteva mancare il commento del noto telecronista tifoso Claudio Zuliani, ora anche direttore di JTV, alla vittoria della Juventus sul Sassuolo di stasera di cui abbiamo già pubblicato commento e highlithts.
Un occasione per rivedere gli splendidi gol di Higuain di stasera, il gol di Pjanic al suo debutto in bianconero e il gol di Antei per il Sassuolo, tutti nel primo tempo.
Una Juventus forte ma ancora da registrare, tanti gli errori soprattutto nel secondo tempo, mentre il Sassuolo ha pagato più del previsto le assenze di Berardi e Defrel, anche se ha sempre combattuto e ceduto solo nel finale quando i minuti scarseggiavano.
Rivediamo quindi gli highlights della partita commentati questa volta da Zuliani.

Juventus - Torino 2-1 Andrea Pirlo
Il derby della Mole, si conclude con una vittoria maturata nell'ultimo dei tre minuti di recupero grazie ad una magia di Andrea Pirlo che con una rasoiata da fuori area che si va ad infilare nell'angolo basso alla destra di Gillet, incendia lo Juventus Stadium scatenando il tripudio dei tifosi bianconeri e dell'inimitabile telecronista tifoso Claudio Zuliani. La partita, si era messa subito bene per gli uomini di Allegri che si portavano in vantaggio dopo soli 15' grazie ad un rigore trasformato da Arturo Vidal. Subita la rete, i granata abbozzavano una reazione, ma erano ancora i bianconeri a spingere sull'accelleratore, costringendo gli uomini di Ventura a giocare con 10 uomini dietro la linea della palla. Al 22' però, con una ripartenza degna di un centometrista, il brasiliano Bruno Peres, dopo un "coast to coast" di 73 metri ristabiliva la parità freddando Storari con un diagonale potente e preciso che ammutoliva la parte bianconera dello stadio e mandava in visibilio la parte di fede granata. Dopo questa prodezza dell'ex giocatore del Santos, la partita scorreva via senza troppe emozioni e l'unica nota di rilievo, era l'espulsione di Lichtsteiner per doppia ammonizione ad un quarto d'ora dalla fine dell'incontro. Quando il pareggio sembrava ormai cosa fatta, e la Torino di fede granata stava già progettando un lunedi di passione per gli acerrimi rivali a strisce bianconere, il maestro "Von Karayan" in arte Andrea Pirlo, riportava i tifosi granata sulla terra, mettendo il suo sigillo personale alla partita e regalando tre punti molto pesanti sia per la classifica, che per il morale, della squadra bianconera. In occasione della stracittadina, l'accesa rivalità tra le due squadre, manda in fibrillazione il cuore dei tifosi più pacati, figuriamoci cosa può accadere quando come oggi, la partita viene decisa pochi istanti prima del fischio finale con un gol da antologia di uno dei beniamini della tifoseria. Gli spalti dello Juventus Stadium, si sono improvvisamente trasformati in una bolgia dantesca mentre sul rettangolo di gioco, Pirlo veniva letteralmente sepolto dall'abbraccio affettuoso di tutta la squadra panchina inclusa, il tutto, tra le urla di gioia di Claudio Zuliani che in cabina di regia, dava il meglio di se offrendo come suo solito, una scoppiettane telecronaca di cui, qui di seguito, vi ripropongo alcuni spezzoni ed i gol.

Juventus - Bologna 1-0 Pogba
Claudio Zuliani impazzisce di gioia nel vedere una Juventus concreta e determinata imporsi per 1-0 sul Bologna di Ballardini grazie ad un siluro di Pogba dal limite. Con questa vittoria, gli uomini di Conte mantengono invariati gli otto punti di vantaggio sulla Roma di Garcia che nonostante la vittoria per 1-0 sul campo della Fiorentina, vede affievolirsi sempre di più le speranze di una clamorosa rimonta. A seguire le Highlights della partita con l'effervescente telecronaca di Claudio Zuliani.
Paolino intervista Zuliani
Durante il ritiro della Juventus a Chatillon l'inviato di Tuttosport.com Antonio Paolino, intervista Claudio Zuliani. Nel corso dell'intervista, oltre a presentare il suo nuovo libro "Trentuno storia di un tricolore", il popolare telecronista fazioso, conferma le prove di 3-3-4 fatte da Antonio Conte durante questi primi giorni di allenamento. A seguire il video con l'intervista integrale di Paolino a Zuliani.
Un Raffaele Auriemma in splendida forma, nel mezzo di un gruppo di tifosi festanti, invita l'amico nemico Claudio Zuliani a fare una visita a Dimaro dove si sta svolgendo il ritiro del Napoli. A seguire il video tratto da Sport Mediaset con l'invito del telecronista fazioso di fede napoletana al suo collega di fede bianconera.
Juventus-Atalanta
La Juventus travolge l'Atalanta con un perentorio 3-0 e continua la sua marcia verso la conquista del titolo di campione d'inverno. Dopo il passo falso dell'Inter sul campo della Lazio, la squadra torinese scende in campo concentrata e determinata ad allungare il passo approfittando dello scivolone di una delle dirette concorrenti al titolo. Nel caso specifico, si nota immediatamente quanto sia importante la presenza di Conte sulla panchina bianconera, i bianconeri caricati a mille dal tecnico bianconero, partono a testa bassa con una grinta ed una cattiveria agonistica pari a quella di una finale di Champions League e dopo soli due minuti, Vucinic messo in movimento da Giovinco, trafigge Consigli con un preciso diagonale. Come se nulla fosse successo, dopo il vantaggio gli uomini di Conte, continuano ad aggredire l'Atalanta con ottimi spunti in velocità che mettono ripetutamente in crisi la difesa orobica e al 14' arriva il raddoppio con una splendida punizione dal limite di Pirlo che si infila imparabilmente nell'angolo alto della porta difesa da Consigli. Neanche il doppio vantaggio riesce però a placare la furia dei bianconeri che continuano a macinare gioco costringendo l'Atalanta nella propria metà campo con un pressing asfissiante sui portatori di palla. Al 27' con una conclusione dal limite, Marchisio, costringe il portiere ospite a capitolare per la terza volta e chiude definitivamente la gara con un ora di anticipo. Passano quattro minuti e Manfredini che era stato ammonito un minuto prima, atterra platealmente Chiellini lanciato in contropiede e il direttore di gara non può far altro che estrarre il secondo cartellino giallo ed espellere il difensore bergamasco per somma di ammonizioni. Il primo tempo si chiude quindi sul risultato di 3-0 in favore dei bianconeri. Nella ripresa i bianconeri badano ad amministrare il risultato ma continuano a pungere l'Atalanta. Nonostante le numerose occasioni sfiorate di un soffio, non succede più nulla fino al termine della partita che si chiude con lo stesso risultato del primo tempo. Qui sotto eccovi il video con le highlights della partita e tra breve, per gli appassionati dei telecronisti tifosi, una sintesi dell'incontro con la telecronaca di Claudio Zuliani.
Claudio Zuliani Juventus-Cagliari 1-0
Dopo il successo della Juventus sul Cagliari per 1-0 nella gara valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia, Claudio Zuliani fa le sue considerazioni al riguardo non solo della gara ma anche della situazione della squadra in generale ipotesi di calciomercato comprese. Il popolare telecronista di fede bianconera, dopo aver eletto, l'autore del gol della vittoria Sebastian Giovinco, a uomo partita, fa notare un fatto estremamente curioso al riguardo della "Formica Atomica" e della rete segnata contro il Cagliari. La data del match è 12/12/2012, il gol è arrivato al 12' del secondo tempo, il numero di maglia di Giovinco è il 12, si tratta della dodicesima rete segnata dal piccolo attaccante bianconero in maglia bianconera, Juventus-Cagliari è stata la dodicesima gara interna dei bianconeri in questa stagione e per finire, come non bastasse, nelle quote delle scommesse, come primo marcatore della partita, Giovinco era quotato a 12. Incredibile ma vero. A seguire il video registrato nel dopo partita di Juventus-Cagliari 1-0 con il commento alla gara di Claudio Zuliani, compresa la curiosa coincidenza del numero 12.
La Juventus festeggia nel migliore dei modi il rientro di Antonio Conte dopo la squalifica per la vicenda del calcioscommesse e si impone con il risultato di 1-0 (highlights) sul campo del Palermo di Gasperini che incombe nella seconda sconfitta di misura con una grande dopo quella patita con l'Inter. Il gol della vittoria bianconera arriva al 50' ad opera di Lichtsteiner. In occasione del gol, da segnalare la spettacolare  giocata di Vucinic, che dopo aver controllato il pallone di petto al limite dell'area,  ha liberato Lichtsteiner a  tu per tu con Ujkani, con uno stupendo colpo tacco. La gioia per il rientro di Conte e l'azione spettacolare in occasione del gol  hanno naturalmente reso la telecronaca di Claudio Zuliani ancora più calda del solito. A seguire le highlights del match con la telecronaca di Claudio Zuliani.