Articles by "Coppa Italia"
Visualizzazione post con etichetta Coppa Italia. Mostra tutti i post
Coppa Italia Juventus Milan 2-1 ampia sintesi video

La Juventus batte il Milan in Coppa Italia grazie ai gol di Dybala e Pjanic ed accede alla semifinale che sarà contro il Napoli: partita decisa da un primo tempo sontuoso della squadra di Allegri che con il tridente Dybala, Mandzukic ed Higuain sembra ormai aver trovato la formula vincente.
Bellissima la prima azione del gol con il colpo di tacco di Cuadrado a servire Dybala e Pjanic che è veramente una sentenza sui calci di punizione; la reazione del Milan arriva nel secondo tempo ma il bel gol di Bacca non è sufficiente e l'espulsione di Locatelli ha reso vane le speranze dei rossoneri.
Nonostante il calo nel secondo tempo, che sarà da evitare contro avversari più probanti, la Juventus sembra aver trovato la marcia giusta ed Allegri comincia a riscuotere meno critiche e più approvazioni per il suo lavoro, d'altronde era impossibile lasciare fuori Mandzukic ulteriormente, troppo prezioso il suo lavoro a tutto campo ed il tridente sembra accontentare tutti ed Asamoah sembra un giocatore rinato.
Sotto il video con l'ampia sintesi della gara di Coppa Italia Juventus Milan.


Coppa Italia Roma Sampdoria 4-0 ampia sintesi video

La Roma cala il poker contro la Sampdoria ed accede ai quarti di Coppa Italia: prestazione maiuscola degli uomini di Spalletti che si impone come una delle maggiori pretendenti al trofeo.
La Sampdoria parte bene e trova anche un palo con Muriel ma poco dopo i giallorossi prendono le redini della gara e ben presto è un monologo della Roma: bellissimo il primo gol di Nainggolan, al 39' con un bel tiro al volo, seguito poi nel secondo tempo con il solito Dzeko, El Shaarawy con un bel pallonetto ed ancora Nainggolan di testa su perfetto assist di Perotti.
La squadra gira e si vede e sicuramente Puggioni è stato tra i migliori della Samp, altrimenti i gol potevano essere anche di più, ottimo viatico per il proseguio della competizione nei quarti dove la Roma incontrerà la cenerentola Cesena.
Sotto il video con l'ampia sintesi della gara.

Coppa Italia Lazio Genoa 4-2 ampia sintesi video

E' la Lazio a conquistare i quarti di Coppa Italia nella sfida contro il Genoa vinta per 4-2: partita bella ed emozionante con tanti gol di pregevole fattura.
Partenza a razzo degli uomini di Inzaghi che al 20' vanno in vantaggio con Djordjevic, che ritrova il gol dopo molto tempo, anticipando Lamanna sull'uscita, al 27' rigore per i biancocelesti ancora su Djordjevic ma Felipe Andersson batte debolmente e si fa parare il tiro; non passa molto per il 2-0 che arriva comunque al 31' con un bel tiro da lontano di Hoedt.
Sembra partita chiusa ma in cinque minuti il Genoa ritrova l'equilibrio: prima il bel tiro a giro di Pinilla al 40' e poi Pandev rapace su una ribattuta al 46'; tutto da rifare.
Secondo tempo con ancora molte emozioni ma è la Lazio ad incidere: al 70' Milinkovic stoppa di petto e lascia partire il forte tiro che batte Lamanna ed al 75' il poker con Lukaku che fa una bella progressione sulla fascia e serve Immobile che non sbaglia e si conferma il goleador degli uomini di Inzaghi.
La Lazio incontrerà quindi l'Inter nella prossima sfida dei quarti di Coppa Italia; per ora rivediamo nel video sotto l'ampia sintesi della gara.


Coppa Italia Inter Bologna 3-2 ampia sintesi video

L'Inter batte anche il Bologna ed accede ai quarti di Coppa Italia: partita a due volti con un primo tempo chiuso sul 2-0 per i nerazzurri e poi la rimonta ed il pareggio della squadra di Donadoni, alla fine nei supplementari decide il gol di Candreva.
La sblocca Murillo con una splendida rovesciata al 33', seguito poi dal 2-0 firmato Palacio all 39' e si direbbe che la partita ha già preso la sua strada ma il Bologna rimette tutto in discussione: l'Inter non chiude la partita e così gli uomini rossoblù trovano il gol con Dzemaili al 43' su un fortunato rimpallo.
Partita riaperta e nel secondo tempo arriva anche il pareggio con Donsah al 73' su colpo di testa: una beffa per gli uomini di Pioli che devono ricominciare da capo.
Si arriva quindi ai supplementari ed al 98' ci pensa Candreva, subentrato nel secondo tempo, con una conclusione, defilato sulla sinistra, che regala ai nerazzurri il passaggio del turno.
Partita quindi dalle tante emozioni che vale la pena di rivivere nel video sotto.


Coppa Italia Milan Torino 2-1 ampia sintesi video

Il Milan vince contro il Torino per 2-1 ed accede ai quarti di Coppa Italia dove sfiderà la Juventus per un'altra emozionante partita dopo quella di Supercoppa.
Il Milan parte forte e cerca di fare la partita mentre il Torino aspetta per ripartire in contropiede, i granata mettono in campo la solita grinta e sono i primi ad andare in vantaggio con il solito Belotti al 26esimo.
I rossoneri provano a reagire ma devono attendere quasi 40 minuti per il pareggio: prima il gol di Kucka al 61esimo e poi il raddoppio di Bonaventura, uno dei più positivi insieme a Suso, al 64esimo.
Il Torino aveva retto la reazione degli uomini di Montella fino al 60esimo ma poi in 4 minuti è crollato: c'e' anche un'occasione d'oro per Lapadula che dopo aver scartato anche Hart si fa parare il tiro da Moretti.
Buon risultato quindi per i rossoneri che dà fiducia per il proseguire della competizione; sotto il video dell'ampia sintesi della partita.

Coppa Italia Castan non ce la fa contro il Milan!

La notizia dell'ultim'ora è che, in casa Torino, oltre a Iago Falque anche Castan non ce la fa per la gara di Coppa Italia contro il Milan: il difensore brasiliano ha un fastidio ai flessori della coscia sinistra e non dovrebbe quindi essere della partita.
Anche il Milan ha i suoi problemi con Niang squalificato e Romagnoli che non ha recuperato dal problema muscolare che lo affligge.
Entrambi i tecnici tengono molto alla partita ma non potranno per diverse ragioni affidarsi alla squadra titolare, si prospetta un match difficile ed equilibrato con un Milan forse favorito ma il Torino cercherà in tutti i modi di metterlo in difficoltà.


Coppa Italia Juventus Atalanta ampia sintesi video

La Juventus passa il turno degli ottavi di Coppa Italia contro l'Atalanta imponendosi per 3-2 grazie ai gol di Dybala, Mandzukic ed al rigore trasformato da Pjanic.
La Juventus trova un'Atalanta combattiva che approfitta di ogni opportunità per creare un contropiede pericoloso, con gli uomini di Gasperini per niente intimoriti dalla capolista; sembrava una partita facile dopo il bel tiro di Dybala e il gol di Mandzukic che chiudevano il primo tempo sul 2-0, ma l'Atalanta nel secondo tempo ha rimesso tutto in discussione con il gol di Konko e del giovanissimo Latte e neanche il rigore di Pjanic ha fermato gli assalti degli uomini di Gasperini che hanno rischiato di pareggiare.
Buono il risultato per i bianconeri, che pur privi di diversi titolari, hanno prevalso dimostrando però il pessimo vizio di dare la partita per vinta troppo presto; buona partita dell'Atalanta che ha mostrato un bel gioco con tanti giovani e che ha dovuto cedere solo alla maggiore qualità degli uomini di Allegri.
La Juventus passa così ai quarti dove incontrerà la vincente tra Milan e Torino di questa sera; sotto il video con l'ampia sintesi della gara.

Coppa Italia Milan Torino probabili formazioni video

Il Milan stasera affronta il Torino di Mihailovic per gli ottavi di Coppa Italia: per entrambe le formazioni una gara da onorare con Montella che ne fa uno degli obbiettivi della stagione e Mihailovic che spera sia un viatico per l'Europa.
Pochi cambi per Montella che dimostra di credere alla vittoria della Coppa: in porta Donnarumma, dovrebbe partire titolare Calabria che rientra dall'infortunio, anche se Abate è tornato disponibile dopo la contusione al ginocchio rimediata col Cagliari, De Sciglio sulla destra, visto che Antonelli è nuovamente infortunato; assente Romagnoli per influenza.
Anche Mihailovic punta alla vittoria e schiererà una squadra simile a quella titolare senza però Iago Falque, non convocato, quindi possibile chance per Boyè in attacco con Belotti e Liajic.
Il Milan giocherà quindi con il 4-3-3 formato da Donnarumma; Calabria, Paletta, Gomez e De Sciglio; Kucka, Sosa e Bertolacci; Suso, Lapadula e Bonaventura.
Il Torino risponderà con il medesimo schema con Hart; Zappacosta, Ajeti, Rossettini e Barreca; Baselli, Valdifiori e Benassi; Boyè, Belotti e Liajic.
Appuntamento quindi a stasera ore 21.00 a San Siro per la partita, per ora ecco il video dell'ultimo incontro in Coppa Italia tra le due squadre.


Coppa Italia Atalanta Juventus probabili formazioni video

La Juventus sfida l'Atalanta per gli ottavi di finale della Coppa Italia, la detentrice del titolo contro la rivelazione del campionato incontrare poi la vincente tra Milan e Torino.
Previsto un certo turnover per Allegri con la possibilità di far ruotare uomini della rosa che hanno giocato meno e di mettere minuti sul campo a chi si sta riprendendo da infortuni, possibilità quindi per vedere in campo il nuovo arrivo Rincon ma anche finalmente Pjaca che si è rimesso dall'infortunio.
Gasperini deve rinunciare a Kessie', cercatissimo in questo calciomercato, e Dramè; previsto un certo turnover anche per l'Atalanta con Grassi e Perisic titolari; occasione di vedere in campo il futuro juventino Caldara e Gagliardini prossimo all'Inter.
La Juventus dovrebbe giocare con il 4-3-3 con Neto; Lichsteiner, Barzagli, Rugani e Asamoah; Rincon, Khedira ed Hernanes; Cuadrado, Mandzukic e Pjaca.
L'Atalanta risponderà con il 3-5-2 con Sportiello; Raimondi, Caldara e Masiello; D'Alessandro, Kurtic, Freuler, Grassi e Spianzzola; Petagna e Pesic.
Appuntamento a stasera alle 20.45 allo Stadium per la partita per ora ecco nel video seguente l'ultimo incontro tra le due squadre in Coppa Italia.

Coppa Italia Napoli Spezia probabili formazioni

Il Napoli esordisce in Coppa Italia in questo gennaio affrontando lo Spezia che ha eliminato il Palermo, fondamentale in questo turno degli ottavi in gara unica, la vittoria.
Ci sarà l'occasione per Sarri di far giocare qualche elemento che in Serie A ha visto meno il campo ad esempio Giaccherini e Rog, ma anche Tonelli e soprattutto Gabbiadini, visto anche che Mertens è squalificato; possibile un'esordio a partita in corso anche per Pavoletti.
Lo Spezia ha problemi di formazione, infatti Di Carlo ha squalificati Nenè, Okereke e Sciaudone; recupera però Errasti.
Il Napoli dovrebbe schierare il suo 4-3-3 con Sepe; Maggio, Maksimovic, Albiol, Strinic; Rog, Diawara e Zielinski; Giaccherini, Gabbiadini ed Insigne.
Lo Spezia con il medesimo schema schiererà Chichizola; De Col, Terzi, Valentini e Migliore; Deiola, Pulzetti e Maggiore; Piccolo, Granche e Piu.
Arbitrerà il signor Pairetto, appuntamento alle 21.00 per la gara al San Paolo; sotto il video dell'ultimo precedente tra le due squadre in Serie B nel lontano 2006.

Supercoppa Italiana Milan Juventus 23 dicembre Doha video

La lega di Serie A ha annunciato di aver trovato l'accordo con la Qatar Football Association per l'organizzazione della partita di Supercoppa Italiana tra il Milan, finalista della Coppa Italia della scorsa edizione e poi sconfitto in finale, e la Juventus, vincitrice della scorsa Serie A.
La partita si giocherà quindi a Doha, la capitale dello stato qatariota, il 23 dicembre prossimo, ancora una volta quindi al di fuori dell'Italia, come nella precedente edizione di Shangai.
Il Milan ha conquistato in passato 6 Supercoppe, l'ultima nel 2011, mentre la Juventus detiene il record con 11 vinte ed è stata la vincitrice dell'ultima edizione disputatasi in Cina con la vittoria 2-0 sulla Lazio.
Ricordiamo la partita che aggiudicò la scorsa Supercoppa nel video sotto.

Fiorentina - Juventus 0-3
All'Artemio Franchi di Firenze, la Juventus, nonostante le assenze pesanti di Pogba, Pirlo e Tevez, con una prestazione a dir poco perfetta, annichilisce la Fiorentina con  un perentorio 3-0 e vola in finale di Coppa Italia. A seguire i video con le reti dell'incontro firmate da Matri, Pereyra e Bonucci.
Juventus-Milan 2-1 chirico vs. ruiu

La Juventus batte il Milan per 2-1 e Marcello Chirico regala l'ennesimo show mentre Cristiano Ruiu si dispera. Eccovi il il video con le solite coloritissime esultanze del popolare commentatore di fede bianconera nel corso della trasmissione QSVS.
Juventus-Milan 2-1 tiziano crudeli

Dopo un breve momento di euforia, dovuto al gol del vantaggio rossonero ad opera di El Shaarawy al 6' del primo tempo, Tiziano Crudeli è costretto a subire le esultanze del suo dirimpettaio Antonio Paolino per i gol di Giovinco e Vucinic. A seguire le immagini tratte dalla trasmissione Direttastadio con le esultanze dei due simpatici commentatori.
Juventus-Milan 2-1 Giovinco

La Juventus si sbarazza del Milan con il punteggio di 2-1 ed accede alle semifinali di Coppa Italia dove incontrerà la Lazio vittoriosa a sua volta sul Catania per 3-0 (per le highlights della partita clicca QUI). Questa la successione delle reti: Al 6' El Sharaawy, servito da Boateng,  ha portato in vantaggio i rossoneri con una bella conclusione in diagonale dal limite. Al 12' Giovinco ha ristabilito la parità con una punizione dai 20 metri su cui Amelia nulla ha potuto. Nei tempi supplementari, in seguito ad una bella percussione centrale di Giaccherini, Vucinic ha regalato la vittoria ai bianconeri con un una deviazione dai dieci metri. A seguire il video con le highlights della partita.
Lazio-Catania 3-0 Hernanes

All'Olimpico di Roma, la Lazio si impone sul Catania con un secco 3-0 e vola nella semifinale della Coppa Italia dove incontrerà la vincente di Juventus - Milan in programma questa sera alle 20.45 allo "Juventus Stadium". Le reti dei biancocelesti portano la firma di Radu (30') e Hernanes (61') (90'+1'). Da sottolineare l'ottima prestazione di Hernanes, in una intervista post partita, l'allenatore dei capitolini Petkovic, ha voluto rimarcare la prestazione del "Profeta" definendolo "devastante". A seguire il video con le highlights della partita.

 Terza sconfitta consecutiva per il Napoli di Walter Mazzarri. Gli azzurri ieri hanno perso ancora una volta contro il Bologna e sono costretti così a salutare la manifestazione inaspettatamente e con largo anticipo. Al gol di Cavani, per gli emiliani hanno replicato Pasquato e Kone. Gli highlights della partita nel video qui sotto.
Inter-Verona 2-0
L'Inter batte il Verona 2-0 ed accede ai quarti di finale di Coppa Italia dove incontrerà la vincente della sfida fra Napoli e Bologna. Le reti dei nerazzurri portano la firma di Cassano (50') e Guarin (54').Negli ultimi dieci minuti della gara Palacio ha giocato nell'inconsueto ruolo di portiere.(Guarda il video).A seguire le highlights della partita.
Milan-Reggina 3-0
Il Milan liquida la pratica Reggina con un perentorio 3-0 ed accede ai quarti di finale di Coppa Italia dove incontrerà la Juventus di Antonio Conte, vittoriosa a sua volta con il Cagliari per 1-0. Il quarto di finale tra Juventus e Milan, in seguito al sorteggio, si disputerà allo "Juventus Stadium". La Reggina regge la pressione del Milan per tutto il primo tempo in cui i rossoneri hanno numerose occasioni da gol ma non le sfruttano a dovere. Nella ripresa però, dopo il gol del vantaggio iniziale, realizzato da di testa da Yepes su azione susseguente ad un corner, la formazione guidata da Davide Dionigi, si disunisce e per gli uomini di Allegri, la gara si trasforma in un tiro a segno ed il risultato non assume proporzioni tennistiche soltanto per la straordinaria prestazione di Facchin, che si erge ad estremo baluardo della difesa reggina, riuscendo a limitare i danni. Alla fine, grazie ai  gol del giovane Niang su servizio di Emanuelson al 79' e di Pazzini su assist di Bojan all'81, la gara si chiude sul risultato di 3-0 in favore dei rossoneri. A seguire il video con le highlights della gara.
Claudio Zuliani Juventus-Cagliari 1-0
Dopo il successo della Juventus sul Cagliari per 1-0 nella gara valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia, Claudio Zuliani fa le sue considerazioni al riguardo non solo della gara ma anche della situazione della squadra in generale ipotesi di calciomercato comprese. Il popolare telecronista di fede bianconera, dopo aver eletto, l'autore del gol della vittoria Sebastian Giovinco, a uomo partita, fa notare un fatto estremamente curioso al riguardo della "Formica Atomica" e della rete segnata contro il Cagliari. La data del match è 12/12/2012, il gol è arrivato al 12' del secondo tempo, il numero di maglia di Giovinco è il 12, si tratta della dodicesima rete segnata dal piccolo attaccante bianconero in maglia bianconera, Juventus-Cagliari è stata la dodicesima gara interna dei bianconeri in questa stagione e per finire, come non bastasse, nelle quote delle scommesse, come primo marcatore della partita, Giovinco era quotato a 12. Incredibile ma vero. A seguire il video registrato nel dopo partita di Juventus-Cagliari 1-0 con il commento alla gara di Claudio Zuliani, compresa la curiosa coincidenza del numero 12.