Articles by "Fiorentina"
Visualizzazione post con etichetta Fiorentina. Mostra tutti i post

telecronisti tifosi, Filippo Tramontana, Seria A, Inter, Fiorentina,

Esordio più che positivo per i nerazzurri di Spalletti nella Serie A 2017-18: vittoria senza discussioni per 3-0 contro una Fiorentina che poco ha potuto contro la maggior qualità dell'Inter, Pioli d'altronde si ritrova con una squadra che ha venduto tanto e deve ancora fare una squadra dei giovani che hanno rimpiazzato l'ossatura dello scorso anno per la Fiorentina.
Tutto positivo invece per l'Inter che trova subito il gol su rigore di Icardi al 6', che si conquista lo stesso capitano nerazzurro; e poi il raddoppio dello stesso Icardi al 15' con un'inserimento per il colpo di testa che non lascia scampo a Sportiello
La reazione della Fiorentina porta ad una buona occasione per Simeone ma è bravo Handanovic, l'Inter sfiora il 3-0 in più occasioni ma anche la Fiorentina impegna Handanovic con Babacar e poi coglie un palo con Veretu.
Nel miglior momento viola arriva però il 3-0 definitivo di Perisic di testa in tuffo ed il risultato è ormai in cassaforte; serata di gioia ed emozioni positive per il telecronista tifoso Filippo Tramontana che registra l'ennesima buona prova della cura Spalletti per un'annata che lascia intravvedere buoni propositi per tutti i tifosi nerazzurri.
Sotto il video con il commento di Filippo Tramontana ai gol dell'Inter nella popolare trasmissione Direttastadio.


Calciomercato Inter Fiorentina Vecino Serie A

In corso oggi le visite mediche per il neo acquisto nerazzurro Matias Vecino: il centrocampista 25enne arriva dall Fiorentina per firmare un quadrennale a 2,5 milioni più bonus e diritti d'immagine mentre alla viola vanno 24 milioni, il valore della clausola, in due tranches annuali.
Il giocatore è arrivato ieri a Milano insieme all'agente Lucci e per oggi, dopo le visite, sono previste le formalità di presentazione e la prima foto con la maglia dell'Inter, ad un tifoso ha già rivelato che prenderà la maglia numero 6.
Il giovane Uruguagio è stato voluto da Spalletti e quindi massima fiducia ed anche se non è il nome che fa esaltare i tifosi è comunque un buon elemento che è reduce da una stagione con 31 presenze, 3 gol e 4 assist nella scorsa annata in Serie A, inoltre ha conosciuto l'Europa avendo 7 presenze in Europa League con anche 1 gol ; compito ora di Spalletti integrarlo in squadra ed aggiungere valore a quest'Inter che già ha lanciato diversi segnali positivi e che fa ben sperare per la prossima annata.
Sotto un video per conoscere Matias Vecino nuova realtà nerazzurra in attesa di vederlo in campo con i suoi nuovi compagni.

Roma Fiorentina 4-0  Ampia Sintesi Serie A video

La Roma cala il poker contro la Fiorentina e si conferma in ottima forma: doveva esserci la risposta alla vittoria del Napoli e grande risposta è stata, con autorità e forza contro una Fiorentina che troppo poco ha creato per dare grattacapi a Spalletti ed alla squadra giallorossa.
Primo tempo che inizia equilibrato, con occasioni da entrambe le parti ma è il solito Dzeko a marcare il suo  nome come primo marcatore al 39esimo su filtrante di De Rossi.
La reazione della Fiorentina è troppo poca cosa ed non ci vuole molto perchè i giallorossi chiudano la partita: il secondo gol arriva con il colpo di testa di Fazio al 58esimo, al 75esimo un bel contropiede con lancio di Strootman per Nainggolan che non fallisce il 3-0 e quindi ancora Dzeko al 83esimo.
Poco da dire se non i complimenti a Spalletti ed alla squadra giallorossa che si conferma seconda forza del campionato come possiamo rivedere nel video sotto con l'ampia sintesi della partita.

Serie A Roma Fiorentina probabili formazioni video

La 23a giornata di Serie A si chiude con il posticipo di lusso Roma Fiorentina di questa sera: la squadra di Spalletti deve assolutamente rispondere alla vittoria del Napoli per riconquistare il secondo posto mentre Sousa deve fare il possibile per rientrare nella zona Europa.
Spalletti ritrova in gruppo Juan Jesus mentre in difesa dovrebbe tornare Manolas visto che Vermaelen non è convocato per un problema alla mano; in attacco spazio sulla sinistra ad El Shaarawy visto che Perotti ha accusato un dolore muscolare dopo la gara col Cesena in Coppa Italia.
Sousa ritrova Bernardeschi ed Astori che hanno scontato le squalifiche, riaggregati anche Tatarusanu e Rodriguez che ha smaltito i guai muscolari; gravi le assenze di Kalinic, che ancora accusa dolore al ginocchio, e di Saponara che vanno entrambi verso la non convocazione.
La Roma dovrebbe quindi schierare il suo 3-4-2-1 con Szczensy; Rudiger, Manolas e Fazio; Bruno Peres, Strootman, De Rossi ed Emerson; Nainggolan ed El Shaarawy; Dzeko.
La Fiorentina dovrebbe rispondere con lo stesso schema con in campo Tatarusanu; Sanchez, Rodriguez ed Astori; Chiesa, Vecino, Badelj ed Olivera; Borja Valero e Bernardeschi; Babacar.
Appuntamento quindi stasera alle 20.45 per la partita dell'Olimpico agli ordini del Sig. Irrati, per ora ecco il video dell'incontro della scorsa stagione.

Juventus Claudio Zuliani dopo la Fiorentina Serie A video

La Juventus ha perso con la Fiorentina ed è questa la notizia di questa giornata di Serie A: partita decisamente poco brillante dei bianconeri che non hanno saputo reagire all'atteggiamento da battaglia dei viola, che hanno messo sul piano fisico la partita ed hanno impedito alla Juventus di rallentare il ritmo per fare emergere la maggior qualità dei bianconeri.
Qualcosa da dire c'è però sul metro di giudizio dell'arbitro che ha permesso il fallo sistematico su Dybala e Cuadrado, nel primo tempo ad ogni pallone toccato erano per terra, ed è anche vero che il gol di Kalinic parte da un'azione in gioco pericoloso su Alex Sandro e che c'era un rigore su Pjaca per il mani di Rodriguez e quindi diciamo una direzione da Don Abbondio che ha preferito sempre sorvolare quando c'era da incidere per paura di favorire i favoriti.
Da sottolineare questo per non fare troppo i signori e non passare per fessi ma c'è da registrare anche che quando il gioco si è fatto duro la Juventus è mancata; i tanti passaggi sbagliati e l'atteggiamento timido che non è da squadra vincente.
Queste le considerazioni di Claudio Zuliani direttore di JTV che con moderazione ed equilibrio ha tirato le somme della partita come si vede nel video seguente.



Termina con uno scoppiettante 3-3 ls sfida tra Fiorentina e Napoli allo stadio Artemio Franchi di Firenze. Le reti dei partenopei portano la firma di Insigne, Mertens,e Gabbiadini, mentre per i padroni di casa vanno a segno Bernardeschi (2) e Zarate.
Gli uomini di Sousa con questo pareggio rimangomo imbattuti nelle gare casalinghe disputate sinora (4 vittorie e 5 pareggi.), mentre la squadra di Sarri, prosegue invece la striscia positiva che dura da sette partite ma perde il passo nei confronti della Roma vittoriosa sul Chievo per 3-1. A seguire un Ampia sintesi del rocambolesco pareggio di Firenze com il commento del Telecronista Tifoso dei Partenopei Raffaele Auriemma.

Serie A Fiorentina Napoli probabili formazioni video

La Fiorentina, che dopo due sconfitte cerca di riprendersi, accoglie il Napoli in pieno rilancio dopo il roboante risultato col Torino: una partita che può permettere ad entrambe le formazioni un buon Natale o tanti rimpianti sotto l'albero della Serie A.
Sousa dovrebbe cambiare rispetto all'ultima parita sostituendo l'acciaccato Tomovic e Sanchez con Salcedo e Badelj. Rodriguez è recuperato mentre fino all'ultimo si valuterà Borja Valero.
Nel Napoli il tridente d'attacco che sta facendo meraviglie non si tocca, anche perchè Gabbiadini è influenzato e rischia la convocazione; in regia ballottaggio tre Diawara e Jorginho.
La Fiorentina dovrebbe schierare il suo 3-4-2-1 con Tatarusanu; Salcedo, Rodriguez ed Astori; Tello, Vecino, Badelj e Milic, Bernardeschi ed Ilicic; Kalinic.
Il Napoli risponderà con il suo 4-3-3 formato da Reina; Hysaj, Chiriches, Albiol e Ghoulam; Zielinski, Diawara ed Hamsik; Callejon, Mertens ed Insigne.
Appuntamento domani alle 20.45 al Franchi per la partita per ora rivediamo nel video seguente l'incontro della stagione scorsa.



Probabili formazioni: Genoa Fiorentina recupero Serie A video

Stasera si gioca il recupero della partita di Serie A tra Genoa e Fiorentina interrotta per nubifragio l'11 settembre scorso al 27esimo minuto di gioco con il risultato ancora fermo sullo 0-0: per il Genoa l'occasione di tornare nella parte sinistra della classifica mentre per la Fiorentina significherebbe scavalcare l'Atalanta e portarsi a ridosso della zona UEFA.
Il Genoa dovrà forse rinuciare a Rincon, si proverà fino all'ultimo minuto ma è improbabile; sulla destra torna Edenilson e dovrebbe esserci anche Veloso che parte già ammonito nella prima parte di gara.
La Fiorentina deve rinunciare a Borja Valero e Babacar mentre dovrebbe riparmiare il già ammonito Tomovic a rischio squalifica.
Juric dovrebbe quindi schierare un 3-4-3 con Perin; Izzo, Burdisso e Munoz; Edenilson, Rigoni, Veloso e Laxalt; Lazovic, Simeone ed Ocampos.
Sousa dovrebbe rispondere con un 4-2-3-1 formato da Tatarusanu; Salcedo, Gonzalo Rodriguez, Astori e Milic; Sanchez e Badelj; Tello, Ilicic e Bernardeschi; Kalinic.
Appuntamento stasera alle 20.00 al Ferraris per la partita, nel video seguente possiamo rivedere l'acquazzone che ha portato alla sospensione della gara a settembre.

Fiorentina in tanti vogliono partire, è ridimensionamento serie A video

Tira una brutta aria in casa Fiorentina: alle ripetute voci sul mancato rinnovo per il capitano Gonzalo Rodriguez si aggiungono quelle su altre colonne della squadra che potrebbero decidere di lasciare la viola.
La squadra dopo un buon inizio in Serie A ha avuto un rallentamento nei risultati ed ora si trova al nono posto con 20 punti, lontana dalla zona Europa e sicuramente i tifosi sono delusi dal mancato rafforzamento della rosa che non permette di fare il salto di qualità: sembra che i casi di Montolivo, Neto e Salah siano emblematici di giocatori che non vedono un futuro in crescita e si guardano attorno per progetti più ambiziosi.
La Fiorentina ci mette del suo non premiando i suoi giocatori migliori ed il caso delle proposte al ribasso per il rinnovo di Rodriguez è emblematico: al momento l'agente ha parlato chiaro escludendo la possibilità di rinnovo alle condizioni proposte e valutando altre destinazioni, sembra infatti che Montella stia pensando di portarlo al Milan.
La società dei della Valle ha una politica per gli ultra trentenni che porta a contratti annuali ed a condizioni economiche penalizzanti per i giocatori e questa situazione si estenderà anche a Borja Valero che è in scadenza nel 2018; inoltre Ilicic stà ancora aspettando che la promessa fatta di un rinnovo con adeguamento si concretizzi, con l'arrivo di Corvino la cosa è stata congelata ma sicuramente il giocatore non è contento.
Anche Badelj, in scadenza nel 2018, non sembra vicino al rinnovo e poi c'è la situazione di Babacar che nonostante i sei gol e due assist in questa stagione trova poco spazio e sembra voler valutare altre destinazioni, essendo giovane non avrebbe problemi a trovarne.
Ovviamente questo non fa contento Paulo Sosa che non fa mistero del suo disaccordo con la società e che non sembra intenzionato a proseguire oltre a fine stagione.
A questo punto si puo' parlare di caos societario con la dirigenza che deve dare un segnale forte per il futuro, con quest'atmosfera certo non si può parlare di uno spogliatoio contento ed con lo spirito giusto: i tifosi si attendono ben altro dalla ricca proprietà e vedremo a gennaio come Corvino si muoverà su queste situazioni.
Sotto un video che riassume il meglio di Gonzalo Rodriguez nella scorsa stagione.

Inter Fiorentina 4-2 commento Tramontana serie A video

Tante emozioni ieri nella partita tra Inter e Fiorentina per Filippo Tramontana a Direttastadio: prima la gioia per i tre gol arrivati all'inizio della partita e poi il gol di Kalinic, l'espulsione contestata di Rodriguez ed il gol di Ilicic che fa scendere un brivido al cronista di fede nerazzurra.
Tanti errori dell'Inter non chiudono la partita e si rischia il pareggio quando poi alla fine arriva il quarto gol di Icardi e ci si può finalmente rilassare.
Sicuramente l'Inter regala grandi emozioni e la partita è stata ricca di episodi da discutere e rivedere, certo i tifosi dell'Inter apprezzano i tre punti ma gradirebbero un poco più di tranquillità dopo tre gol nei primi venti minuti ed un'uomo in più per tutto il secondo tempo.
Ma in fondo l'Inter è così: e Filippo Tramontana la ama anche per questo, rivediamo nel video seguente tutte le emozioni della partita nella cronaca a Direttastadio.

Serie A Inter Fiorentina 4-2 highlights video

Una pazza Inter sconfigge la Fiorentina per 4-2 e si riavvicina alla zona che conta della classifica, nonostante il punteggio tanta fatica e grandi proteste dei viola con l'arbitro.
Inizia subito bene per l'Inter che dopo appena 19' minuti si trova già in vantaggio di 3 gol: prima al 3' il gol di Brozovic, seguito subito da quello di Candreva al 9' e poi al 19' la splendida rete di Icardi che in area scarta due difensori della Fiorentina e segna il terzo gol.
Si direbbe partita chiusa ma l'Inter si rilassa e la Fiorentina ci prova a riaprirla: al 37' arriva il gol di Kalinic su assist di Badelj che mette un brivido a Pioli ma arriva l'espulsione di Rodriguez per atterramento di Icardi: per l'arbitro è chiara occasione da ultimo uomo e quindi espulsione tra le proteste dei fiorentini.
Nel secondo tempo l'Inter subisce anche il gol del 3-2 con Ilicic ed allora la partita si fa decisamente più complicata; l'Inter sembra soffrire la Fiorentina anche con un'uomo in più ma arriva al 91' il secondo gol di Icardi e partita finita.
Partita decisamente emozionante e tanti gol che possiamo rivedere nel video degli highlights seguente.

Fiorentina Paok probabili formazioni europa league video

La Fiorentina, ormai qualificata quasi certamente come prima del girone, affronta in casa i greci del Paok Salonicco dopo il pareggio dell'andata per 0-0 con un'occhio anche all'incombente impegno in Serie A contro l'Inter.
Data la situazione di classifica tranquilla nel girone ci si aspetta un po' di tournover la Fiorentina: dovrebbero vedersi in campo Zarate e Babacar con possibile chanche per Federico Chiesa, riposo per Kalinic reduce dall'infortunio.
Il PAOK deve rinunciare a Facundo Pereyra per la partita da dentro o fuori e quindi spazio a Koulouris.
Paulo Sousa schiera il suo 4-2-3-1 con Tatarusanu; Salcedo, De Maio, Astori e Maxi Olivera;  Vecino e Sanchez; Cristoforo, Ilicic e Bernardeschi; Babacar.
Ivic schiera il 4-3-3 della squadra greca con Glykos; Matos, Leovac, Malezac e Crespo; Canas, Cimirot e Charisis; Djalma Campos, Koulouris e Rodrigues.
Appuntamento stasera al Franchi per la partita, per ora rivediamo gli highlights della partita di andata finita in pareggio.


Napoli: l'obbiettivo ora è Babacar della Fiorentina calciomercato video

Tanti i nomi girati per il toto-attaccanti del Napoli, dopo l'infortunio di Milik la squadra non segna più come prima e la vetta si allontana pericolosamente: l'ultimo nome è ora quello di Khouma Babacar della Fiorentina.
Dopo che in estate il Napoli aveva provato più volte per Kalinic ora l'obbiettivo di Giuntoli sembra essere appunto Babacar, già in rete 5 volte questa stagione con la maglia viola; l'idea sarebbe quella di uno scambio di prestiti con Gabbiadini ai gigliati e Babacar a Napoli per poi risolvere la cosa a fine stagione con i trasferimenti definitivi.
Si parla per il senegalese anche di un interesse del West Ham ma potrebbe essere decisiva la sua volontà di rimanere in Italia, vedremo comunque come si evolverà la situazione nelle prossime settimane, per ora ecco un video per conoscere il giocatore.

Fiorentina: confermato il ritorno di Antognoni come dirigente video

Arrivano le conferme dopo l'incontro in sede della Fiorentina di martedì scorso: Giancarlo Antognoni tornerà da inizio anno nell'organigramma della Fiorentina come dirigente e braccio destro della proprietà della squadra viola.
Notizia sicuramente gradita per tutti i tifosi della Fiorentina che non hanno dimenticato il protagonista di tante battaglie con la maglia gigliata dal 1972 al 1987, con 232 presenze e 48 gol che lo hanno legato alla maglia della città toscana; è stato inoltre uno dei protagonisti con la nazionale della vittoria di Spagna 1982.
Nel passato era sembrato dovesse tornare molto prima in società ma poi per mille ragioni non se è mai fatto nulla: questa volta sembra quella buona, con Antognoni che dovrebbe ricoprire una carica non legata direttamente solo al campo ma con un ruolo più ampio che possa far valere tutta la sua esperienza.
Entrerà in carica all'inizio del mercato di gennaio e quindi potrà subito incidere nella scelte di mercato e magari convincere la presidenza a qualche investimento per puntare agli obbiettivi europei.
Ricordiamo l'ex capitano della Fiorentina nel video seguente.

Fiorentina: l'Empoli smentisce contatti per Saponara

Si avvicina il derby toscano tra Empoli e Fiorentina ed in questa pausa nazionali torna in auge il calciomercato: in particolare le voci sull'ennesimo interesse della società viola nei confronti di Riccardo Saponara.
Non è nuovo l'interesse e dopo che nella larga vittoria contro il Pescara il centrocampista è tornato al gol tutta la stampa viola ha ribadito come nel prossimo periodo di mercato potrebbe riaprirsi la pista che porterebbe Saponara a Firenze.
Ovviamente l'Empoli non ci stà e smentisce tutti i contatti ed anzi vede le voci come una manovra di destabilizzazione dello spogliatoio proprio alla vigilia dell'atteso derby; si prevede una trasferta ampia di tifosi viola dopo che la Fiorentina stessa ha comprato tutti i 3000 biglietti destinati agli ospiti per rivenderli autonomamente.
Vedremo come sempre se anche dopo la partita le voci proseguiranno o se aveva ragione l'Empoli, per il momento rivediamo il meglio del giocatore nella scorsa stagione nel video seguente.

Chievo: Maran nel mirino della Fiorentina

Dopo le ottime prestazioni con il Chievo il tecnico Maran sarebbe finito tra gli obbiettivi della Fiorentina per il dopo Paulo Sosa.
Dopo il 9 posto dell'anno scorso e comunque la buona stagione di quest'anno il tecnico Rolando Maran potrebbe essere pronto per il salto di qualità in un club con ambizioni europee, già nella scorsa sessione di mercato era stato cercato da Lazio ed Atalanta ma aveva deciso di proseguire il legame con il Chievo, ora la chiamata della Fiorentina potrebbe spingerlo lontano da Verona.
Conosciuto da tutti come un tecnico che sa far giocare bene le sue squadre ha reso il Chievo una squadra che riesce ad ottenere l'obbiettivo salvezza abbastanza facilmente dal suo arrivo nel 2014 dopo l'esperienza di Catania.
Sotto il video della sua intervista dopo la partita allo Juventus Stadium.

Calciomercato Milan Badelj aspetta una chiamata Serie A video

L'agente di Milan Badelj esce allo scoperto: Dejan Joksimovic dichiara che il giocatore aspetta una chiamata dalla nuova proprietà cinese dei rossoneri e che per il giocatore il Milan è la scelta prioritaria!
Il procuratore chiude così alla possibilità di rinnovo con la Fiorentina ed aspetta così di capire se il Milan è ancora interessato al giocatore dopo le voci estive; anche se l'attuale contratto con i viola scade nel 2018 è chiaro che vuole cambiare aria ed approdare alla corte di Montella, starà quindi alla proprietà cinese ed al sostituto di Galliani, che proprio oggi ha dichiarato che una volta passato di mano il club passerà a fare il tifoso, dare un segnale concreto al giocatore ed al suo entourage.
Tutto rimandato quindi a dopo il passaggio ai cinesi del Milan per ora vediamo un video sulla stagione scorsa di Milan Badelj per conoscere il giocatore.

Serie A Atalanta Fiorentina 0-0 highlights video

Finisce 0-0 tra Atalanta e Fiorentina, gara con poche reali occasioni e ben preparata da Gasperini che marcando bene Borja Valero e Bernardeschi ha bloccato la manovra viola.
Sousa non riesce a trovare il modo di pungere e nonostante le due punte la Fiorentina non è apparsa veramente pericolosa; non per questo vogliamo dire che i nerazzurri abbiano solo badato a difendere o che le occasioni non ci siano state, ma il gioco è apparso piuttosto bloccato e quindi il pareggio sembra giusto.
Chi è particolarmente scontenta è la curva viola che ha coperto di fischi la squadra a fine partita con cori che invitavano a tirare fuori "gli attributi", sono 9 i punti dopo 7 gare (considerando che c'è da recuperane una) ed obbiettivamente la distanza dalla testa della classifica comincia ad essere sensibile.
Sotto il video degli highlights della partita.

Calciomercato Jovetic dall'Inter ritorno alla Fiorentina video

Potrebbe verificarsi un clamoroso ritorno nella finestra di calciomercato del prossimo gennaio: Stephan Jovetic potrebbe lasciare l'Inter, dove trova poco spazio e non è tra i preferiti di De Boer, per tornare alla Fiorentina.
Il giocatore si era imposto all'attenzione proprio con la maglia viola e cercato da molti club importanti era approdato, come molti, nel campionato più ricco: quello inglese.
Poi il ritorno in Italia, all'Inter su richiesta di Mancini; ufficialmente il giocatore è ancora del Manchester City ma per l'Inter c'e' un riscatto obbligatorio a ben 14,5 milioni la prossima estate; nel frattempo la Fiorentina sta ricevendo forti offerte per Kalinic, soprattutto dal Napoli che sarebbe disposto a pagare i 30 milioni chiesti dalla Fiorentina per avere un sostituto dell'infortunato Milik.
L'incastro sembra possibile, a meno che De Boer non riveda le sue gerarchie; il giocatore montenegrino era stato anche cercato dal Milan in estate ma ora sembra in vantaggio il Napoli.
Sotto il video che riassume la stagione scorsa del giocatore.

Serie A Fiorentina Milan formazioni probabili video

Il posticipo di lusso di questa domenica di campionato è Fiorentina contro Milan delle 20.45 al Franchi di Firenze.
La Fiorentina arriva a questa partita col morale alto: due vittorie nelle gare precedenti con Chievo e Roma, escludendo la partita sospesa con il Genoa, e la miglior difesa del campionato con soli 4 gol subiti.
Sousa dovrebbe confermare Bernardeschi a centrocampo e Kalinic e Ilicic in attacco, ancora indisponibili Astori e Vecino.
Anche il Milan è reduce da una bella vittoria con la Lazio ed ha uno strepitoso Bacca che ha già segnato 5 gol in 5 gare, inoltre sarà interessante vedere come il Franchi accoglierà gli ex Montella e Montolivo.
Per i rossoneri rientrano in gruppo Antonelli e Sosa, indisponibili Fernandez, Bertolacci e Zapata; Montella dovrebbe confermare la formazione dell'ultima partita con la Lazio.
Queste le formazioni :
Fiorentina (3-4-2-1) Tatarusanu; Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Salcedo; Bernardeschi, Sanchez, Badelj, Maxi Olivera; Ilicic, Borja Valero; Kalinic.
Milan (4-3-3) Donnarumma; Calabria, Paletta, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Montolivo, Bonaventura; Suso, Bacca, Niang.
Sotto il video degli highlights dell'incontro dello scorso campionato.