Articles by "Napoli"
Visualizzazione post con etichetta Napoli. Mostra tutti i post
Champions League, Napoli, Manchester City, Shakhtar Donetsk, Feyenoord,

Ottimo sorteggio per il Napoli nella fase a gironi di Champions League: evitate tutte le corazzate con il solo ostacolo del Manchester City che però negli ultimi anni non ha certo brillato nella competizione Europea.
Conosciamo comunque meglio le avversarie degli azzurri:

  • Il Manchester City di Guardiola è sicuramente l'avversaria più di nome, rosa del valore di più di 600 milioni con una rosa ricca di nomi importanti rafforzata da un mercato sontuoso: in porta l'esperto Bravo ed il neo arrivo Ederson; in difesa Stones, Otamendi ed il capitano Kompany inoltre arrivi importanti dal mercato con Mendy, Walker e Danilo dal Real; a centrocampo  Fernandinho, Tourè, Gundogan e le stelle Silva e De Bruyne; in attacco Sterling, Sanè, Aguero e Gabriel Jesus rafforzate dal neo arrivo Bernardo Silva dal Monaco. Se Guardiola riuscirà a far rendere questa rosa stellare sicuramente un'avversaria da rispettare per gli uomini di Sarri.
  • Lo Shakhtar Donetsk vicecampione ucraino ha una rosa che supera i 100 milioni , pochi i nomi di spicco se non in attacco dove la ricca colonia brasiliana comprende Marlos e Bernard, Dentinho ed Alan Patrick, oltre a Facundo Ferreyra. Squadra non temibile per gli azzurri che comunque dovranno imporre la loro superiorità con impegno ed attenzione.
  • Il Feyenoord 5° classificato in olanda è una squadra infarcita di giovani promettenti e neo arrivati senza nomi conosciuti a livello internazionale quindi sulla carta non si prevedono sorprese, il Napoli dovrà far valere la superiore qualità e contenere l'atletismo dei giovani olandesi.
Ampie possibilità quindi di passare il girone per gli azzurri di Sarri che già vedono al primo impegno il 13 settembre in trasferta con lo Shakhtar Donetsk, poi il 26 in casa con il Feyenoord ed in trasferta il 17 ottobre con il Manchester City che il primo novembre arriverà poi in Italia per il ritorno seguito il 21 novembre dallo Shakhtar sempre in casa e per concludere il 6 dicembre in Olanda contro il Feyenoord.
In bocca al lupo al Napoli quindi per questa nuova avventura europea che parte con i miglior auspici e tanto entusiasmo dei tifosi.


telecronisti tifosi, Napoli, Nizza, Auriemma, Champions League,

Vittoria senza discussioni del Napoli anche a Nizza e Champions League conquistata a tutti i diritti: i gol di Callejon e Insigne, insieme ad un dominio del campo quasi totale, lasciano poche discussioni sul valore degli uomini di Sarri e ridimensionano la squadra francese.
Partita fatta dagli azzurri che si rendono pericolosi in tante occasioni ed il risultato poteva essere anche più ampio: subito Mertens, Insigne e Callejon impegnano la difesa avversaria e solo per caso il primo tempo si chiude a reti inviolate, il Nizza che dovendo recuperare il 2-0 precendente schiera il neo acquisto Sneijder e Balottelli rientrante da un'infortunio, raramente ha fatto vedere un'azione pericolosa.
Nel secondo tempo arriva subito il gol di Callejon dopo una bella triangolazione tra Insigne e Hamsik con lo spagnolo che riceve palla smarcatissimo sulla destra e non può sbagliare;dopo un'azione magica di Mertens ci sarebbe subito l'occasione per il 2-0 ma il palo salva i transalpini.
Il Napoli però dopo il gol arretra un poco ed il Nizza prova a tuffarsi in avanti anche se Balottelli non è in forma ed è troppo isolato; occasionissima per il pareggio al 83esimo su un passaggio sbagliato di Zielinski ma il tiro di Ganago è ben parato da Reina.
Chiude i discorsi poco dopo Insigne che controlla in area e tira di precisione per il 2-0 finale; al 90esimo traversa per il Nizza con Less-Melou che però non avrebbe comunque cambiato il discorso.
Serata di gioia per i tifosi del Napoli che pregustano una bella competizione europea ed anche per il telecronista tifoso Raffaele Auriemma che, come possiamo udire nel video sotto, celebra la vittoria dei suoi paladini in quel di Francia.



Entusiasmante presatazione del Napoli in amichevole contro l'Espanyol, ottava forza del campionato spangolo, con un 2-0 finale che poteva essere anche più largo; anche se è stata un'amichevole la gara lascia una buona impressione sulla condizione degli azzurri per il preliminare di Champions League contro il Nizza di Balotelli.
Sempre pericolosi Insigne, bravo negli inserimenti e che sfiora il vantaggio più volte, e Mertens che regala una magnifica punizione al 35esimo per il vantaggio degli azzurri; nel secondo tempo, dopo un bel tiro da fuori di Hamsik che Adria è bravo a respingere, il secondo gol del Napoli con Albiol di testa su assist di Callejon con la difesa dell'Espanyol colpevole a lasciare l'azzurro da solo.
Da segnalare anche un palo di Ounas, che ha fatto vedere qualche bella giocata e promette di dare soddisfazioni ai tifosi, ed una traversa di Rog per un risultato che poteva anche essere ben più largo.
Bel gioco quindi gol e poche sofferenze per una vittoria che lascia un buon sapore in bocca in attesa di impegni più significativi; per ora ecco un video con gli highlights della partita tra Napoli ed Espanyol.


Amichevoli, Serie A, Bournemouth, Napoli,

Il Napoli raccoglie solo un pareggio dalla sfida con il modesto Bournemouth, squadra di media classifica della Premier, pur collezionando tante occasioni e subendo gol in maniera piuttosto sfortunata.
Un 2-2 che è abbastanza falso sulla valutazione della partita con un Napoli che ha avuto tante più occasioni degli inglesi ma che, e questo è forse il demerito, ha fallito di concretizzare mentre il Bournemouth ha raccolto quanto gli è stato lasciato dalla difesa azzurra non sempre irreprensibile.
Il primo gol è di Mertens che devia un tiro di Insigne dopo un'erroraccio del portiere degli inglesi che rilancia verso Callejon; è l'1-0 per il Napoli al 30esimo.
Occasione poi per raddoppiare subito per Insigne ma Begovic copre bene la porta; il pareggio del Bournemout arriva nel secondo tempo al 52esimo quando il cross di Gradel viene deviato da Hysaj e s'impenna, Reina esce male sul primo palo lasciando sguarnita la porta e la palla arriva sulla testa di Afoe libero di segnare l'1-1.
Il Napoli nonostante collezioni occasioni da gol rischia poi anche la beffa quando Zielinski va a terra poco fuori dell'area azzurra per un contrasto e tutto il Napoli si ferma aspettando il fischio del fallo che però non arriva e Francis raccoglie palla e segna il 2-1; per quanto il fallo probbabilmente c'era in Europa bisognerà evitare queste ingenuità.
Ci vuole un bel tiro preciso di Zielinski, su assist di Rog, per trovare il pareggio all'83esimo per un risultato che sta sicuramente stretto al Napoli e che evidenzia qualche problema di concretezza in attacco e di concentrazione in difesa che bisognerà sicuramente evitare tra poco più di una settimana contro il Nizza:lì non si potrà più sbagliare nulla!.
Sotto il video con gli highlights della partita che ha visto il 2-2 tra Bournemouth e Napoli.


Amichevoli, Bayern, Napoli, Diawara, Emanuele Giaccherini

Si conclude in maniera positiva la seconda partita del Napoli nell'Audi Cup: una bella vittoria contro il Bayern, che per la verità sta accumulanto un passivo enorme in queste amichevoli, scacciando i dubbi che qualcuno aveva sollevato dopo la prima partita contro l'Atletico soprattutto in difesa.
Il Bayern ha avuto sicuramente le sue occasioni ma il merito agli azzurri di essere stati più concreti e di aver trovato un Sepe in forma ed i bei gol di Diawara, che dopo una punizione la ribattuta del tiro di Maksimovic segna da distanza ravvcinata, e Giaccherini per una volta protagonista di una bella girata in area a seguito di una bella discesa di Callejon ed un preciso assist all'indietro.
Un gol per tempo ed un Napoli che potrebbe anche dilagare ma va bene così: terzo posto nell'Audi Cup ed entusiasmo ritrovato in previsione di ben più importanti impegni come il preliminare di Champions.
Nella sintesi sotto possiamo vedere tutte le più significative azioni della partita per rivire queste prime soddisfazioni estive del Napoli di Sarri.


Napoli Genoa 2-0 commento Raffaele Auriemma telecronisti tifosi video

Giornata di gioia per i tifosi napoletani grazie alla brillante prestazione del Napoli che con autorità batte il Genoa per 2-0 e giornata di gioia anche per il telecronista tifoso Raffaele Auriemma che può ancora una volta liberare il suo "si gonfia la rete" ai due gol degli azzurri di Sarri.
Partita mai in discussione con un Napoli che ha collezionato occasioni ma che è riuscito a sbloccare il risultato solo al 50esimo minuto, ma visto il gioco in campo il gol prima o poi doveva arrivare; soddisfazione anche per il primo gol di Giaccherini in azzurro e quindi una giornata positiva in attesa degli incontri delle rivali per le prime posizioni della classifica di Serie A.
Sotto il video con il commento ai gol del telecronista tifoso Auriemma che emoziona come sempre per la sua colorita lettura dei due brillanti gol degli azzurri.


Napoli Genoa 2-0 ampia sintesi Serie A video

Nell'anticipo di questo turno di Serie A il Napoli batte il Genoa per 2-0 grazie alle reti di Zielinski e Giaccherini: una prova di autorità con un risultato che poteva essere anche più ampio ed un Genoa che non è mai sembrato in grado di reagire alla forza d'urto degli azzurri.
Tante le occasioni collezionate dagli uomini di Sarri con un Lamanna che ha tenuto a galla il grifone fino al  50esimo quando Zilelinski conclude da fuori dopo una bella azione manovrata, al 68esimo solito grande lavoro di Mertens il quale serve una palla d'oro a Giaccherini, alla sua prima da titolare, che non fallisce l'occasione e chiude la partita.
Il Napoli gioca bene e si diverte ed è in un ottimo momento di forma che fa ben sperare per le prossime partite e per il proseguire della Champions league, ormai alle porte; si attende solo il ritorno in forma di Milik per la sfida che vale la stagione contro il Real.
Sotto i il video con l'ampia sintesi della partita tra Napoli e Genoa.


Napoli si pensa allo scambio Gabbiadini Laxalt Serie A video

Il calciomercato, come è noto, non si ferma mai ed il nome di Gabbiadini è stato a lungo protagonista di tante speculazioni in quest'ultimo calciomercato per poi rimanere nel Napoli; su di lui però, alla ricerca di più spazio in campo, le voci di una partenza non sono tramontate e l'ultima parla di un possibile scambio con il Genoa per il centrocampista Diego Laxalt.
Il Napoli sarebbe interessato ad un giovane per il centrocampo e Laxalt risponde alle caratteristiche: 24enne della nazionale Uruguaiana con buoni margini di crescita ed un buon rendimento in questa stagione con possibilità quindi di esplodere in una grande come il Napoli, al contrario di Gabbiadini che non ha mai completamente ingranato.
La valutazione che ne fa il Genoa è attorno ai 10 milioni, contro i circa 4 di Gabbiadini, quindi per i grifoni una buona plusvalenza e per il Napoli un'esborso non proibitivo: vedremo come si evolverà la situazione il prossimo giugno per ora ecco un video con il meglio del giovane uruguaiano Laxalt.

Serie  A Napoli Genoa probabili formazioni video

La 34esima giornata di Serie A si apre con la serale Napoli contro Genoa: gli uomini di Sarri devono assolutamente fare risultato per proseguire la loro corsa mentre il Genoa ha bisogno di punti per allontanarsi dalla zona retrocessione.
La buona notizia per gli azzurri è il recupero di Milik, finalmente a disposizione anche se dovrebbe partire dalla panchina; unico indisponibile Callejon squalificato che potrebbe essere sostituito da Giaccherini ma anche da uno tra Pavoletti ed appunto Milik. dubbi a centrocampo tra Zielisnki ed Allan ma anche tra Diawara e Jorginho.
Per i grifoni Izzo è squalificato mentre Traabat ha problemi muscolari anche se rimane tra i convocati; inoltre sono indisponibili Perin, Ntcham e Biraschi.
Il Napoli dovrebbe schierare il suo 4-3-3 con Reina; Maggio, Koulibaly, Albiol e Ghoulam; Zielinski, Diawara ed Hamsik; Giaccherini, Mertens ed Insigne.
Il Genoa risponde con un 3-4-2-1 formato da Lamanna; Munoz, Burdisso ed Orban; Lazovic, Cataldi, Rigoni e Laxalt; Hiljemark e Palladino; Simeone.
Appuntamento a stasera alle 20.45 al San Paolo per la partita, per ora rivediamo la sfida della stagione scorsa nel video seguente.

Milan-Napoli 1-2 ampia sintesi Auriemma telecronista tifosi video

Serata di gioia per il telecronista tifoso Raffaele Auriemma che con il suo commento ha regalato emozioni a tutti i tifosi del Napoli: i due gol nel primo tempo sono di splendida fattura ed Auriemma parla addirittura di effetto Maradona.
Dopo una partenza così si capisce subito chi comanda la partita e davvero gli uomini di Sarri sembrano a tratti devastanti; delusione però per il gol di Kucka regalato dal Napoli, commenta Auriemma, che comunque ha l'effetto ti tenere tutti sulle spine fino all'ultimo.
Nel secondo tempo la gara è più equilibrata ma il risultato non cambia ed i tre punti e le soddisfazioni vanno al Napoli che ha regalato ancora una serata di gioia a tutti i partenopei.
Sotto il video con il commento ai gol del telecronista tifoso Raffaele Auriemma.

Milan-Napoli 1-2 commento Tiziano Crudeli Direttastadio telecronisti tifosi Serie A video

Serata di sofferenza per Tiziano Crudeli nella popolare trasmissione Direttastadio: dopo i due gol del Napoli nel primo tempo è letteralmente ammutolito temendo una goleada degli azzurri; il Milan però si scuote ed il gol di Kucka gli fa tornare la speranza.
Nel secondo tempo tante emozioni con anche la traversa di Pasalic ed in genere una squadra più tonica e combattiva, che dimostra una buona condizione fisica fino all'ultimo ma che non spiega perchè non ha giocato così fin dal primo tempo.
Tante occasioni per entrambe le squadre nella ripresa ma alla fine le sue speranze restano vane con i tre punti che vanno al Napoli ed a Tiziano Crudeli resta la delusione per una prestazione a metà degli uomini di Montella che hanno cominciato veramente a giocare solo dopo il 30' minuto.
Sotto il video del commento alla partita del telecronista tifoso Tiziano Crudeli nella trasmissione Direttastadio.

Milan Napoli 1-2 ampia sintesi Serie A video

Il Napoli batte il Milan con gli splendidi gol di Insigne e Callejon e si conferma come un candidato alla vittoria del campionato, la reazione dei rossoneri che porta al gol di Kucka non è sufficiente ed i tre punti vanno agli azzurri di Sarri.
Partiti via ed il Napoli trova subito il gol al 6' con Insigne con un bel contropiede, davvero veloce e precisa l'azione, al 9' il Napoli raddoppia con Callejon sotto le gambe di Donnarumma da posizione defilata; in entrambe le azioni l'assist è di Mertens sempre decisivo.
Uno due micidiale degli uomini di Sarri che indirizzano subito la partita: al 29' il Napoli potrebbe dilagare ma Mertens si fa parare il tiro.
Al 35' si rivede il Milan con un colpo di testa pericoloso di Gomez che esce di poco ed al 37' arriva il gol che riapre la partita con Kucka che infila di precisione sulla destra della porta un'assist di Bonaventura. Ad inizio secondo  tempo Pasalic potrebbe pareggiare con un colpo di testa ma è fermato dalla traversa e poi Sosa con un tiro da fuori parato da Reina.
La partita è ora più equilibrata ed entrambe le squadre hanno occasioni ma non succede più nulla ed i 3 punti vanno ai partenopei che si portano momentaneamente al secondo posto insieme alla Roma.
Sotto il video con l'ampia sintesi della gara Milan-Napoli.


Serie A Milan Napoli probabili formazioni Serie A video

Il big match di questa giornata di Serie A vede di fronte Milan e Napoli: la sorprendente squadra di Montella dei giovani contro il Napoli di Sarri che fa del bel gioco il suo mantra per una sfida che può dire tanto per la classifica di Serie A.
Montella ha recuperato Poli ed Antonelli, e siccome De Sciglio non è ancora al meglio, quest'ultimo dovrebbe accomodarsi sulla sinistra. Romagnoli e Locatelli, squalificati, saranno sostituiti da Gomez e Sosa; Niang dovrebbe ancora accomodarsi in panchina.
Sarri ha problemi in difesa con Albiol vittima dell'influenza e Tonelli in dubbio: entrambi verranno valutati fino all'ultimo. Chiriches non è nemmeno convocato e Pavoletti dovrebbe ancora partire dalla Panchina; a centrocampo ballottaggio tra Diawara e Jorginho.
Entrambe le squadre si schiereranno con il 4-3-3 con il Milan che manda in campo Donnarumma; Abate, Paletta, Gomez, Antonelli; Kucka, Sosa, Bertolacci; Suso, Bacca, Bonaventura.
Il Napoli schiererà Reina; Hysaj, Tonelli, Albiol e Strinic; Zielinski, Jorginho e Hamsik; Callejon, Mertens ed Insigne.
Appuntamento a stasera ore 20.45 per la partita per ora ecco il video dell'incontro della scorsa stagione.

Serie A Napoli-Pescara 3-1 ampia sintesi Auriemma video

Il Napoli sbriga la pratica Pescara in modo autoritario con tre gol che si rivelano ben più importanti del previsto: oltre ai tre punti c'è da registrare il passo avanti in classifica visto la caduta della Juventus a Firenze.
I gol di Tonelli, Hamsik e del solito Mertens sono il sigillo al momento di forma degli azzurri che dopo un primo tempo complicato trovano la vittoria come giusto premio al forcing prodotto dagli uomini di Sarri.
Certo ci vorrà ancora molto prima di riparlare di scudetto ma la capolista non appare più così irresistibile ed ora la corsa sembra più aperta; inoltre c'è da registrare la favola di Tonelli che ha segnato nelle ultime due gare dopo aver fatto tanta panchina per un Napoli che ha guadagnato un giocatore importante.
Tanta la gioia del telecronista tifoso Raffaele Auriemma che può lasciar partire il suo "si gonfia la rete" ben tre volte per una soddisfazione che raggiunge tutta Napoli come possiamo vedere nel video sotto.


Serie A Napol Pescara probabili formazioni video

Il Napoli in risalita verso la vetta della Serie A incontra il Pescara ultimo in classifica: una gara che si direbbe a senso unico e che non può permettersi di sbagliare sperando in un passo falso delle rivali.
Sarri ritrova Albiol dopo la squalifica e deve verificare Strinic uscito dolorante dal match di Coppa Italia; possibilità di vedere in campo, magari a partita in corso, il neo acquisto Pavoletti.
Chiriches non è tra i convocati.
Pescara in emergenza con ai box Burgman, Zampano e Bovo; problemi muscolari anche per Campagnaro e Vitturini; squalificato Biraghi a sinistra giocherà Crescenzi; prima convocazione per i nuovi Gilardino e Cerri.
Il Napoli dovrebbe schierare quindi un 4-3-3 con Reina; Hisaj, Tonelli, Albiol e Strinic; Zielisnki, Diawara ed Hamsik; Callejon, Mertens ed Insigne.
Il Pescara risponderà con un 3-5-2 con Bizzarri; Stendardo, Cristante e Coda; Benali, Verre, Bruno, Memushaj e Crescenzi; Gilardino e Caprari.
Appuntamento alle 15.00 per la partita al San Paolo, per ora rivediamo l'ultimo incontro tra le due squadre nel video seguente.

Coppa Italia Napoli Spezia probabili formazioni

Il Napoli esordisce in Coppa Italia in questo gennaio affrontando lo Spezia che ha eliminato il Palermo, fondamentale in questo turno degli ottavi in gara unica, la vittoria.
Ci sarà l'occasione per Sarri di far giocare qualche elemento che in Serie A ha visto meno il campo ad esempio Giaccherini e Rog, ma anche Tonelli e soprattutto Gabbiadini, visto anche che Mertens è squalificato; possibile un'esordio a partita in corso anche per Pavoletti.
Lo Spezia ha problemi di formazione, infatti Di Carlo ha squalificati Nenè, Okereke e Sciaudone; recupera però Errasti.
Il Napoli dovrebbe schierare il suo 4-3-3 con Sepe; Maggio, Maksimovic, Albiol, Strinic; Rog, Diawara e Zielinski; Giaccherini, Gabbiadini ed Insigne.
Lo Spezia con il medesimo schema schiererà Chichizola; De Col, Terzi, Valentini e Migliore; Deiola, Pulzetti e Maggiore; Piccolo, Granche e Piu.
Arbitrerà il signor Pairetto, appuntamento alle 21.00 per la gara al San Paolo; sotto il video dell'ultimo precedente tra le due squadre in Serie B nel lontano 2006.

Napoli Sampodoria 2-1 cronaca Auriemma Serie A video

Il Napoli batte la Sampdoria in una gara rocambolesca iniziata con un autogol e tirata fino al recupero.
Forti emozioni anche per il telecronista tifoso Raffaele Auriemma che subisce la delusione dell'autogol di Hyasj ma come tutti i tifosi del Napoli non si perde d'animo e può gioire per il gol della rinascita di Gabbiadini, ormai decisivo nelle ultime due gare e per il gol di Tonelli che si prende anche lui la sua rivincita dopo essere stato spesso in panchina.
Buon risultato quindi per gli azzurri e grande gioia per Auriemma che può festeggiare per un risultato che per ora proietta gli azzurri al secondo posto alla pari della Roma che giocherà oggi, per una rimonta entusiasmante che lascia ben sperare tutta Napoli.
Sotto il video dei gol commentati dal telecronista tifoso Raffaele Auriemma.

Napoli-Sampdoria probabili formazioni Serie A video

Riparte la Serie A nel 2017 e la prima big a scendere in campo è il Napoli contro la Sampdoria: gli azzurri dovranno dimostrare di non aver perso smalto durante la pausa invernale per continuare la risalita verso la vetta della classifica mentre la Sampdoria dovrà cercare punti per superare i rivali cittadini del Genoa.
Gli azzurri di Sarri sono in piena emergenza soprattutto in difesa: Koulibaly, El Kadduri e Ghoulam sono partiti per la coppa d'Africa ed Albiol è squalificato; inoltre Hysaj risente dei sintomi dell'influenza e quindi possibile che lo sostituisca Maggio. Rientrato in gruppo Chiriches e convocato Pavoletti, mentre è ancora ai box Milik.
Influenza anche in casa Sampdoria per Linetty e Fernandes, che dovrebbe esser sostituito da Praet; Puggioni in porta visto che Viviano non è nemmeno convocato.
Con Sala infortunato ci sarà Pereira, convocato comunque il nuovo acquisto Bereszynski.
Il Napoli schiererà il suo 4-3-3 con Reina; Hysaj, Chiriches, Maksimovic e Strinic; Zielinski, Diawara ed Hamsik; Callejon, Mertens ed Insigne.
La Sampdoria risponde con il suo 4-3-1-2 con Puggioni; Pereira, Silvestre, Skriniar e Regini; Barreto, Torreira e Linetty; Praet, Muriel e Quagliarella.
Appuntamento a stasera alle 20.45 al San Paolo per la partita per ora rivediamo la sfida della scorsa stagione di Serie A.

Napoli Ghoulam rifiuta il rinnovo c'è il PSG calciomercato Serie A video

Faouzi Ghoulam è uno dei giocatori più prestigiosi del Napoli e su di lui è normale che ci siano gli occhi di molti club: dalla Francia arriva la voce di un'interesse del Paris Saint Germain che spingerebbe il giocatore a non rinnovare con gli azzurri per approdare a Parigi.
Il club transalpino cercherebbe un sostituto per Maxwell ed avrebbe individuato nel giocatore del Napoli l'elemento adatto , pronta un'offerta di 20 milioni per i partenopei che però andrebbe in parte al Saint-Etienne, ex club di Ghoulam, per una clausola del contratto di acquisto.
Il giocatore azzurro ha il contratto in scadenza nel 2018 e per ora sembra avere respinto tutte le offerte di rinnovo da parte di De Laurentiis, vedremo come si evolverà la situazione, per ora ecco un video del meglio del giocatore nel Napoli.

Napoli idea Gnabry del Werder Brema calciomercato Serie A video

Emerge un'interesse del Napoli per l'ex Arsenal ed esterno offensivo della nazionale tedesca Serge Gnabry: osservatori della squadra azzurra hanno visionato il giocatore in più occasioni ed i riscontri sembrano positivi..
Il ragazzo classe 95 potrebbe liberarsi per soli 8-10 milioni grazie ad una particolare clausola del suo contratto e potrebbe rivelarsi un'investimento per il futuro del Napoli dando un'alternativa a Callejon.
Su di lui però c'è anche l'interesse del Bayern Monaco con Ancelotti che avrebbe manifestato il suo interesse, per il Napoli ci sarà da fare in fretta per non farsi superare dai bavaresi.
Sotto un video di presentazione del ragazzo.