Articles by "Sporting"
Visualizzazione post con etichetta Sporting. Mostra tutti i post

Champions League, Juventus, Sporting, Olympiakos, Calendario

Si sono definiti quindi i gironi per la prima fase della Champions League ed alla Juventus campione d'Italia e finalista dello scorso anno è arrivato un sorteggio non facilissimo con il Barcellona come seconda fascia più Olympiakos e Sporting Portugal.
Esaminiamo quindi le squadre che i bianconeri dovranno incontrare per la qualificazione agli scontri diretti:

  • Il Barcellona lo conosciamo bene, ha una rosa importante con un valore di mercato che sfiora i 700 milioni e le cui stelle sono sicuramente Messi e Suarez, quest'ultimo però infortunato e che difficilmente recupererà in tempo per la prima sfida con la Juventus. E' partito Neymar e questa è una grave perdita mentre dal mercato sono arrivati Deulofeu, ex Milan, Paulinho, brasiliano 29enne, per il centrocampo e per la difesa il 23enne Semedo dal Benfica; nessun rinforzo di prima fascia quindi ma buoni giocatori in un'ossatura consolidata. Il colpo grosso sembra essere però in arrivo con Dembelè dal Borussia per ben 130 milioni, una promessa ventenne che gioca preferibilmente ala destra offensiva anche se per sostituire Neymar dovrà spostarsi a sinistra, non tanti gol per lui ma una buona quantità di assist quindi caratteristiche diverse da Neymar, più un giocatore al servizio di Messi e Suarez.
    C'è da ben sperare visto il risultato della Champions precedente e tutto sommato questo Barcellona non sembra rinforzato rispetto allo scorso anno con la grave perdita di Neymar.
  • L'Olympiakos campione di Grecia ha una rosa del valore di circa 80 milioni, senza particolari elementi di spicco, con la crisi greca che certo non permette grossi investimenti nel calcio; forse la stella è il 24enne Fortuonis, centrocampista offensivo del valore di circa 10 milioni, con un gol in Europa League l'anno scorso; certo la Juventus non può temere i greci.
  • Lo Sporting Pourtogal è un'avversario insidioso, pur essendo in quarta fascia: rosa da quasi 200 milioni e tanti buoni giocatori e volti conosciuti in Italia per i vicecampioni portoghesi; in porta Rui Patricio, in difesa l'ex Barcellona Mathieu e Fabio Coentrao più gli italiani Silva, Piccini e Schelotto. A centrocampo William Carvalho, una delle stelle della squadra che però al momento è infortunato, un'altro italiano come Battaglia e la stella Adrien Silva, capitano della squadra. In attacco Gelson Martins, Bas Dost e Doumbia in prestito dalla Roma. Una buona squadra che sicuramente non deve far paura ai bianconeri ma che richiederà attenzione e concentrazione.
La Juventus rimane quindi favorita per il passaggio, soprattutto visto il risultato con il Barcellona dell'edizione passata ma ci vorrà impegno ed attenzione, sperando di trovare un Higuain finalmente decisivo in Europa si potrà fare un lungo cammino in questa Champions League.
Le partite inizieranno il 13  settembre a Barcellona, poi il 28 a Torino con l'Olympiakos, il 19 ottobre ancora a Torino contro lo Sporting per poi riincontrarlo in Portogallo il 1 novembre, il 23 novembre a Torino contro il Barcellona e per chiudere il 6 dicembre in Grecia contro l'Olympiakos.
Buona fortuna ai bianconeri per una Champions sempre più fondamentale per tutti i tifosi!