Articles by "Torino"
Visualizzazione post con etichetta Torino. Mostra tutti i post
Calciomercato, Seria A, Juventus, Torino, Rincon,

Arrivato a gennaio dell'anno scorso come affare last minute Tomas Rincon non è mai riuscito a ritagliarsi il suo spazio nella Juventus e per lui sono sempre stati riservati pochi minuti a partita dove non ha impressionato la dirigenza bianconera.
Ovvio che entrambi considerano conlusa l'esperienza, sia la Juventus che il giocatore venezuelano, ma il suo destino non sembra muoversi da Torino: per lui previsto il cambio di casacca per vestire la maglia del Toro ed oggi ci dovrebbe essere l'incontro tra il suo agente e la dirigenza del Torino per definire ingaggio e lunghezza del contratto, dalle parti sembra filtra ottimismo.
Il Torino sembra aver definito la cessione di Acquah e dovrebbe quindi aver le risorse necessarie per prelevare il giocatore: la formula sarà quella del prestito oneroso ad un milione di euro più un riscatto di circa 8 milioni, anche se qui le fonti danno cifre dai 6 ai 9, dopo un numero di presenze pari a 15 con la maglia granata.
Il contratto dovrebbe essere un quadriennale e per Rincon lo stipendio dovrebbe essere alla pari di quanto percepito alla Juventus ovvero 1,5 milioni più bonus per arrivare a circa 1,8 milioni.
Per la Juventus quindi una potenziale plusvalenza, visto che era arrivato per 8,5 milioni dal Genoa, e per il Torino un prezioso rinforzo nel centrocampo confidando che il giocatore possa tornare ai ritmi del grifone dove aveva ben figurato.
Sotto un video con il meglio di Tomas Rincon nella sua migliore stagione al Genoa.

Serie A Torino Milan 2-2 ampia sintesi video

Emozionante pareggio tra Torino e Milan che chiude questa giornata di Serie A: ai gol del solito Belotti e Benassi per i granata rispondono Bertolacci e Bacca nel secondo tempo.
Il Torino meditava propositi di vendetta dopo la sconfitta in coppa Italia ed è sceso in campo con molta aggressività indubbiamente patita dal Milan nel primo tempo e che ha portato al doppio vantaggio dei granata, possibile anche il tre a zero ma Ljajic si fa parare il rigore; il Milan però non ha smesso di crederci e nel secondo tempo produce un forcing che ha come risultato il pareggio: un tempo per uno ed in fondo risultato abbastanza giusto anche se sicuramente Mihailovic non ha gradito il rigore sbagliato ed il crollo nel secondo tempo e per Montella c'è ancora da lavorare per ritrovare i tre punti anche se c'è da apprezzare la reazione di carattere.
Sotto il video con l'ampia sintesi della gara di ieri sera.



Coppa Italia Milan Torino 2-1 ampia sintesi video

Il Milan vince contro il Torino per 2-1 ed accede ai quarti di Coppa Italia dove sfiderà la Juventus per un'altra emozionante partita dopo quella di Supercoppa.
Il Milan parte forte e cerca di fare la partita mentre il Torino aspetta per ripartire in contropiede, i granata mettono in campo la solita grinta e sono i primi ad andare in vantaggio con il solito Belotti al 26esimo.
I rossoneri provano a reagire ma devono attendere quasi 40 minuti per il pareggio: prima il gol di Kucka al 61esimo e poi il raddoppio di Bonaventura, uno dei più positivi insieme a Suso, al 64esimo.
Il Torino aveva retto la reazione degli uomini di Montella fino al 60esimo ma poi in 4 minuti è crollato: c'e' anche un'occasione d'oro per Lapadula che dopo aver scartato anche Hart si fa parare il tiro da Moretti.
Buon risultato quindi per i rossoneri che dà fiducia per il proseguire della competizione; sotto il video dell'ampia sintesi della partita.

Coppa Italia Castan non ce la fa contro il Milan!

La notizia dell'ultim'ora è che, in casa Torino, oltre a Iago Falque anche Castan non ce la fa per la gara di Coppa Italia contro il Milan: il difensore brasiliano ha un fastidio ai flessori della coscia sinistra e non dovrebbe quindi essere della partita.
Anche il Milan ha i suoi problemi con Niang squalificato e Romagnoli che non ha recuperato dal problema muscolare che lo affligge.
Entrambi i tecnici tengono molto alla partita ma non potranno per diverse ragioni affidarsi alla squadra titolare, si prospetta un match difficile ed equilibrato con un Milan forse favorito ma il Torino cercherà in tutti i modi di metterlo in difficoltà.


Coppa Italia Milan Torino probabili formazioni video

Il Milan stasera affronta il Torino di Mihailovic per gli ottavi di Coppa Italia: per entrambe le formazioni una gara da onorare con Montella che ne fa uno degli obbiettivi della stagione e Mihailovic che spera sia un viatico per l'Europa.
Pochi cambi per Montella che dimostra di credere alla vittoria della Coppa: in porta Donnarumma, dovrebbe partire titolare Calabria che rientra dall'infortunio, anche se Abate è tornato disponibile dopo la contusione al ginocchio rimediata col Cagliari, De Sciglio sulla destra, visto che Antonelli è nuovamente infortunato; assente Romagnoli per influenza.
Anche Mihailovic punta alla vittoria e schiererà una squadra simile a quella titolare senza però Iago Falque, non convocato, quindi possibile chance per Boyè in attacco con Belotti e Liajic.
Il Milan giocherà quindi con il 4-3-3 formato da Donnarumma; Calabria, Paletta, Gomez e De Sciglio; Kucka, Sosa e Bertolacci; Suso, Lapadula e Bonaventura.
Il Torino risponderà con il medesimo schema con Hart; Zappacosta, Ajeti, Rossettini e Barreca; Baselli, Valdifiori e Benassi; Boyè, Belotti e Liajic.
Appuntamento quindi a stasera ore 21.00 a San Siro per la partita, per ora ecco il video dell'ultimo incontro in Coppa Italia tra le due squadre.


Napoli - Torino 5-3 Raffaele Auriemma

Incredibile gara al San Paolo con Mertens che segna addirittura 4 gol e regala al Napoli il 3° posto in attesa della Lazio che potrebbe affiancare i partenopei in caso di vittoria.
Napoli che parte forte e subito al 13esimo parte il Mertens show: prima ribatte in rete un calcio d'angolo di Callejon, poi al 18esimo onquista e trasforma un rigore ed al 22esimo segna il 3-0.
Partita decisamente indirizzata a favore degli azzurri che chiudono il primo tempo assaporando la vittoria ma la partita ha ancora tanto da dire.
Il Torino reagisce ed al 58esimo Belotti prova a riaprire la gara segnando il 3-1 ma il Napoli chiude le speranze al 70esimo con il 4-1 di Chiriches su assist ancora di Callejon; il Torino non si dà per vinto e segna il 4-2 con Rossettini al 76 esimo e per spegnere le speranze ci vuole ancora Mertens che segna il 5-2 all'80esimo.
Spazio ancora per il gol di Iago Falque all'84esimo per il rotondo risultato di 5-3 che stabilisce forse un record e regala grande soddisfazione e divertimento ai tifosi del Napoli. A seguire un ampia sintesi della partita con il commento del noto Telecronista Tifoso dei partenopei Raffaele Auriemma.

Serie A Torino Juventus 1-3 mix telecronisti tifosi video

Grande soddisfazione in casa Juventus per la vittoria nel derby della Mole: una partita che vale sicuramente ben più dei tre punti e che ha visto una gara combattuta con due squadre che non si sono risparmiate fino all'ultimo.
Anche i telecronisti televisivi hanno potuto dare il loro contributo all'entusiasmo dei tifosi per la vittoria della Juventus ed alla grande serata del Pipita Higuain che ha deciso di tornare al gol in Serie A al momento giusto regalando la vittoria ai bianconeri.
Nel video seguente possiamo rivivere i gol della serata di ieri commentati da telecronisti tifosi e più o meno imparziali che hanno celebrato la grande serata Juventina che permette alla squadra di Allegri di rimanere saldamente al primo posto e lascia l'amaro in bocca a tutta la Torino granata che sognava dopo il vantaggio di Belotti.
Nel video possiamo sentire il commento ai gol di Trevisani, Pardo, Zambruno, Paolino e Cucchi che celebrano la grande prestazione dei bianconeri in attesa del risultato di Roma-Milan che dovrebbe allungare il vantaggio dei bianconeri su almeno una delle rivali per lo scudetto.


Serie A Torino Juventus 1-3 highlights video

E' la Juventus a prendere i tre punti nell'attesissimo derby dopo una gara sofferta grazie alla doppietta di un ritrovato Higuain ed al gol di Pjanic.
La Juventus parte bene facendo la partita e ben tre occasioni capitano a Mandzukic all'inizio del primo tempo ma per poco il risultato non cambia; al 10' episodio contestato con un contrasto di Rugani, ultimo della difesa, su Belotti che cade a terra e chiede l'espulsione ma per l'arbitro è tutto regolare e lo invita a rialzarsi.
Al 16esimo è però il Torino ad andare in vantaggio con il solito Belotti che devia di testa un cross di Baselli dalla destra, singolare che a marcare Belotti ci fosse Lichtsteiner; la reazione della Juventus sembra piuttosto lenta e ci vuole uno strepitoso Higuain al 28esimo che su assist di Mandzukic infila Hart con un preciso tiro dalla destra.
Il Torino tiene bene il campo e la Juventus non riesce ad imporre il gioco: la partita è molto fisica e tanti sono i falli, la superiorità tecnica della Juventus fa fatica ad emergere ed il primo tempo si chiude in parità.
Secondo tempo sulla stessa falsariga con il Toro che ha addirittura dei momenti in cui schiaccia la Juventus che fatica a reggere il ritmo fisico: ci vuole una giocata di alta qualità che sblocchi la partita ed arriva al 82esimo con un passaggio illuminante di Chiellini che trova Higuain in area che non sbaglia l'occasione e segna il gol del vantaggio bianconero nel periodo di massima difficoltà.
Ora la Juventus può gestire la partita ed arriva anche il terzo gol con Pjanic che dopo un passaggio di Dybala in area ribatte due volte la respinta di Hart sul primo tiro di Higuain e la seconda volta non può fallire.
Juventus che quindi vince il derby della Mole ed incamera i tre punti aspettando domani il risultato della Roma contro il Milan; sotto il video degli highlights.




Serie A Torino Juventus probabili formazioni video

L'attesissimo derby della Mole arriva in un momento positivo di entrambe le squadre con la Juventus prima in Serie A e fresca prima classificata nel suo girone di Champions ed il toro che viene dalla buona vittoria sul Chievo e non ha spento le sue ambizioni: la partita però ha un'importanza che esula dai punti in classifica e vale per il primato cittadino e per l'acerrima rivalità.
Mihajlovic dovrebbe schierare la formazione titolare con il solo dubbio tra Acquah e Baselli; recuperato Vives che però partirà dalla panchina.
Allegri dovrebbe schierare la difesa a quattro facendo rientrare Chiellini, Alex Sandro e Lichtsteiner; tornano a centrocampo Khedira e Sturaro con una conferma di Pjanic trequartista.
Dybala è recuperato ma partirà dalla panchina con l'attacco formato ancora una volta da Higuain e Mandzukic.
Il Torino dovrebbe schierare un 4-3-3 con Hart; Zappacosta, Rossettini, Castan e Barreca; Benassi, Valdifiori e Baselli; Iago Falque, Belotti e Ljajic.
La Juventus dovrebbe rispondere con un 4-3-1-2 con Buffon; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini ed Alex Sandro; Khedira, Marchisio e Sturaro; Pjanic; Higuain e Mandzukic.
Appuntamento domani alle 15.00 all'Olimpico per la partita, per ora rivediamo il video dell'incotro della scorsa stagione di Serie A.



Serie A Torino-Chievo 2-1 highlights video highlights

Il Torino batte il Chievo grazie a due gol di Iago Falque nella prima partita della 14esima giornata di Serie A, la tardiva reazione del Chievo non basta e sono i granata a prendersi i tre punti, Maran contesta l'arbitro ma il risultato non cambia.
Per una volta Belotti non segna, e già questa è una notizia, ed in una gara che sembra equilibrata in due minuti è Iago Falque a sostituirsi al Gallo e decidere la partita: prima al 35esimo di testa su assist di Barreca e poi con uno splendido sinistro a giro tre minuti dopo.
Nel primo gol dubbia la posizione di Castan che sembra essere in fuorigioco ma per l'arbitro è tutto regolare.
C'è anche un espisodio dubbio con Ljajic che spintona Cacciatore che lo accusa di aver simulato: l'attaccante reagisce e viene ammonito ma i veneti chiedevano l'espulsione.
Il gol del Chievo arriva solo all'85esimo con Inglese ma l'espulsione subito dopo di Cacciatore per proteste sancisce il risultato.
Molte polemiche nel dopogara ed anche Mihajlovic non è contento del gioco, vediamo sotto il video degli highlights.

Il Napoli offre 40 milioni per Belotti calciomercato video

Inutile dirlo il "Gallo" Belotti è l'attaccante sulla bocca di tutti, dopo le voci di rinnovo con mega clausola annessa arriva la voce da Napoli di una maxi offerta di De Laurentiis di ben 40 milioni per portarlo in azzurro.
Da tempo alla ricerca di un bomber dopo l'infortunio di Milik che mai è stato sostituito propriamente da Gabbiadini il nome del 22 attaccante granata fa decisamente sognare i tifosi napoletani: in questo momento Belotti segna con grande facilità e tutti vorrebbero averlo in squadra.
Il Torino da parte sua fa muro e difende il suo investimento continuando ad insistere per rinnovare il contratto e tenerlo alla corte di Mihajlovic, cedere il giovane attaccante non sarebbe certo il miglior modo per puntare in alto ed anche con una grossa cifra incassata non si ha la garanzia di rimpiazzarlo propriamente nel mercato invernale dove chi ha validi elementi se li tiene stretti.
L'unico elemento che fa sperare i napoletani è il precedente di Maksimovic, anche in quel caso la società aveva fatto barricate alla trattativa ma poi sappiamo come è finita, i granata sperano invece che questa volta le parole di Cairo siano definitive.
Al solito vedremo se arriveranno conferme alla trattativa nell'avvicinarsi della prossima finestra di calciomercato, per ora possiamo rivedere la stagione della giovane stella granata nel video seguente.

Serie A Torino Cagliari 5-0 video highlights

Il Torino schianta il Cagliari 5-0 e vede l'Europa! Grande risultato per la squadra di Mihajlovic che trova il vantaggio dopo appena 100 secondi e non si ferma più fino al 5-1 finale, ora il Torino è al sesto posto assieme all'Atalanta ed in attesa delle gare odierne può cominciare a puntare in alto.
Gara indirizzata subito bene con il gol di Belotti ad inizio partita e la rete di Ljajic al 10 minuto, Benassi firma il 3-0 al 38' e la gara è praticamente già chiusa. Il Cagliari prova a reagire e trova il gol con Melchiorri appena prima del finire di primo tempo ma alla ripresa il Torino non abbassa i ritmi e trova altri due gol: Baselli al 51' e Belotti per la doppietta al 59esimo, poco altro da dire se non che l'espulsione di Dessena al 58' ha tolto qualsiasi possibilità di reagire al Cagliari.
Mihajlovic particolarmente soddisfatto nel dopogara che ha paragonato la squadra granata al pugile di Toro Scatenato, un bell'attestato di stima per il Torino e per il lavoro del suo mister.
Sotto il video degli highlights.



Torino BBC Hart torna in Inghilterra a gennaio Serie A video

La BBC ne è sicura: Joe Hart sta già per concludere la sua esperienza al Torino per tornare in Premier League nella finestra di calciomercato di gennaio e approdare al Manchester City.
Per la verità il portiere granata ha smentito nell'intervista prepartita: il suo futuro è a Torino, non gli interessa quello che dicono in Inghilterra e lui pensa solo alla gara con l'Udinese; in granata si trova bene e sarà grato per sempre al Torino per l'opportunità che gli è stata offerta.
Sembra quindi solo una sparata delle tante che arrivano da oltremanica ma comunque registriamo che il giocatore ha ritrovato visibilità ed interesse dei top club inglesi da quando è arrivato in Italia.
Vediamo sotto il video delle sue dichiarazioni in conferenza stampa con il simpatico siparietto con Mihajlovic che gli fa i complimenti per il suo inglese.

Udinese Torino probabili formazioni video Serie A

L'Udinese per continuare la striscia positiva che l'ha allontanata dalle posizioni critiche di classifica ed il Torino per ritrovare la vittoria dopo il brutto stop con l'Inter; stasera alle 19.00 al Friuli di Udine una sfida che può dire molto per le due formazioni.
L'Udinese dovrebbe riproporre il 4-3-3 che ha ben figurato dall'arrivo di Del Neri, ancora indisponibili Armero, Ewandro, Kone e Penarandra.
Il Torino anch'esso si affida al 4-3-3 e vedremo chi dovrà pagare il pegno dell'ira di Mihajlovic post Inter, dovrebbero comunque tornare titolari Valdifiori con Benassi e Baselli, dovrebbe essere recuperato anche Ljajic; indisponibili Molinaro e Castan.
Del Neri schiera quindi  il 4-3-3 con Karnezis; Widmer, Danilo, Felipe e Samir; Fofana, Badu ed Halfredsson; de Paul, Zapata e Thereau.
Mihajlovic compone il suo 4-3-3 con Hart; De Silverstri, Rossettini, Moretti, Barreca; Benassi, Valdifiori e Baselli; Iago, Belotti e Ljajic.
Sotto il video della partita della scorsa stagione.

Filippo Tramontana Inter Torino 2-1 telecronisti tifosi video Serie A

L'Inter finalmente ritrova la vittoria in campionato ed anche il telecronista tifoso Filippo Tramontana di Direttastadio può finalmente gioire, il momento era critico ed anche la traballante panchina di De Boer, oltre alla squadra, trova un risultato a cui aggrapparsi per ripartire con ottimismo.
Certo non sono mancati i momenti difficili come al pareggio di Belotti o al gol sbagliato da Icardi all'80' ma poi la doppietta del tanto discusso capitano dell'Inter chiude il discorso.
Ne aveva bisogno Icardi di sbloccarsi dopo le polemiche per il suo libro e per le ultime prestazioni non brillantissime e soprattutto ne aveva bisogno l'Inter dei suoi gol; la telecronaca di Filippo Tramontana sicuramente lascia trasparire un po' d'emozione per la paura che un errore possa vanificare il tutto, come altre volte era successo, ma questa volta è l'Inter a portare a casa i 3 punti ed a rimettere un po' a posto la classifica.
Sotto il video della telecronaca del telecronista tifoso Filippo Tramontana.

Serie A Palermo Torino 1-4 video highlights

Il Torino cala il poker con un super Ljajic e conquista il quarto posto! Ottimo successo della squadra di Mihajlovic che si porta dopo otto giornate nelle zone nobili della classifica e l'Europa non è un'utopia: la partita dura in pratica solo 50 minuti e la pratica Palermo viene archiviata in scioltezza.
In particolare brilla Adem Ljiajc che fresco rientrato dall'infortunio sigla una doppietta con due gol splendidi, giocasse sempre così per il Torino non sarebbe difficile sognare.
Inizia bene il Palermo che si porta in vantaggio con Chochev dopo soli 5 minuti ma poi il giovane serbo sale in cattedra: un bellissimo destro sotto l'incrocio prima e poi un capolavoro quando da posizione defilata sulla sinistra della porta stoppa di petto e lascia partire un tiro preciso che scavalca Posavec e completa la rimonta.
Prima della fine del primo tempo c'è spazio anche per il gol di Benassi e all'inizio del secondo tempo anche gloria per Baselli: è il poker per il Torino e la gara si chiude praticamente qui.
Domenica prossima lo scontro con la Lazio anch'essa al 4 posto a pari punti: scontro diretto quindi ma con un Ljiajc così non ci sono limiti!
Sotto il video degli highlights della partita: da rivedere i capolavori del giovane serbo.

 
Serie A: Probabili  formazioni Palermo Torino

A chiudere l'ottava giornata di Serie A stasera alle 20.45 al Barbera di Palermo la squadra di casa ospita il Torino: per il Palermo è fondamentale fare punti visto la situazione di classifica mentre il Torino cerca la prima vittoria in trasferta e l'occasione di agguantare la zona Europa League ora occupata da Lazio e Napoli.
Il Palermo dovrà fare a meno di Gazzi squalificato e Pezzella con problemi muscolari, Trajkovski ha una frattura al piede e ci sarà solo a fine mese. Il Torino non ha squalificati ma ha Avelar e Molinaro che rientreranno solo tra qualche mese.
Il Palermo si schiera con un 3-4-2-1 con Posavec; Cionek, Goldaniga, Gonzalez; Rispoli, Jajalo; Bruno Henrique, Aleesami; Diamanti, Hiljermak; Nestorovski.
Il Torino arriva con un 4-3-3 con Hart; Zappacosta, Bovo, Castan e Barreca; Acquah, Valdifiori e Benassi; Iago Falque, Belotti e Ljajic.
Appuntamento tra poco in campo intanto ricordiamo la partita dello scorso campionato.

Milan - Torino 3-2 Bacca

















Allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano, il Milan batte il Torino 3-2 al termine di un incontro combattuto da entrambe le formazioni sino all'ultimo secondo. 
La sfida tra Montella e Mihailovic, all'esordio stagionale sulle rispettive panchine, si conclude a favore del tecnico rossonero grazie ad una straordinaria prestazione di Bacca, autore di tutte e tre le reti dei padroni di casa. 
Per i granata, sono invece andati a segno Bellotti e Baselli, lo stesso Bellotti poi, al 96' ha sprecato la più clamorosa delle occasioni per riportare il Torino in parità, facendosi parare un calcio di rigore da Donnarumma
A seguire il video delle highlights con la Telecronaca di Carlo Pellegatti.

Milan-Torino 3-2 Tiziano Crudeli Direttastadio

Il Milan, grazie ad una tripletta di Bacca, ha la meglio su di un ostico Torino al termine di una partita vibrante e ricca di emozioni che si conclude con il risultato di 3-2 per gli uomini di Montella. Negli studi di Direttastadio 7Gold, Tiziano Crudeli, commenta le azioni salienti della partita rischiando l'infarto ma ci regala come al solito un pomeriggio ricco di entusiasmo e simpatia. A seguire due video della popolare trasmissione Direttastadio con il meglio di Tiziano Crudeli.



Milan Torino 3-2 Highlights

Il Milan di Montella porta a casa i 3 punti all'esordio con il Torino di di Mihajlovic, decisiva la prova di Carlos Bacca che si porta a casa il pallone grazie alla tripletta segnata oggi.
Il colombiano, a lungo nella lista di partenza del calciomercato e poi rimasto a Milano, inizia il suo show al 38' quando insacca con un preciso colpo di testa un cross di Abate.
Al 48' della ripresa pareggia Belotti per il Torino su assist di Molinaro, ma al 50' Bacca ripristina le distanze insaccando di sinistro su assist di Niang ed al 61' completa l'opera trasformando il rigore per l'atterramento di Bonaventura da parte di Obi.
Sembra tutto finito ma ora il Milan rischia lo psicodramma quando al 91', in pieno recupero, subisce la rete di Baselli e ad 94' viene concesso il rigore al Torino e l'espulsione di Paletta.
Incredibilmente si potrebbe arrivare al pareggio ma Belotti si fa parare il rigore decisivo, finisce quindi 3-2 per il Milan che si porta in testa alla classifica insieme a Roma e Juventus.
Di seguto gli highlights della partita.