Articles by "Video Gol"
Visualizzazione post con etichetta Video Gol. Mostra tutti i post
Roma Inter 1-3: il commento ai gol di Zampa

Roma sfortunata con l'Inter: nonostante il gol iniziale di un freddo Dzeko in area ed ai ben tre pali, perde 1-3 in casa contro l'Inter, risultato sicuramente bugiardo per quanto visto in campo ma che alla fine premia la squadra più concreta ed anche l'Inter può dirsi fortunata per la non concessione di un rigore su Perotti che sembra netto ma l'arbirto non consulta la Var.
Sicuramente la Roma ha le sue colpe: i tre pali, per quanto siano questione di centimetri, sono comunque errori e l'azione della Roma in contropiede parte spesso da troppo lontano con un dispendio di energie pagate nel finale dove ad Icardi è stato permesso di girarsi ben due volte in area troppo comodamente, bravo lui ma la difesa doveva morderlo un poco di più.
Si fa sentire anche l'assenza di un vice Salah con la fascia destra poco pericolosa e qui vedremo se questi ultimi giorni di mercato regaleranno il rinforzo tanto atteso.
Gioia iniziale e sofferenza finale per il telecronista tifoso Carlo Zampa che vive la beffa di un risultato duro che i giallorossi non meritavano come possiamo vedere nel video dei gol seguenti, premio forse troppo generoso per un'Inter bella solo nei 30 minuti finali ma nel calcio vince chi fa gol.

Serie A Lazio Roma 0-2 video gol Zampa telecronisti tifosi

La Roma conquista il primato cittadino con un perentorio 2-0 sulla Lazio con i gol di Strootman e Nainggolan: grande serata per i giallorossi che rimangono al secondo posto insieme al Milan.
La Roma ha qualche difficoltà solo nel primo tempo ma nel secondo Dzeko ha due belle occasioni che stranamente fallisce, poi al 64esimo il pasticcio della Lazio con Wallace che prova un rischioso dribbling in area, Strootman capisce tutto e ruba palla e supera Marchetti con un preciso pallonetto, nell'esultanza scoppia poi anche la rissa a testimoniare il nervosismo per fortuna senza conseguenze.
Al 77esimo il bel gol da lontano di Nainggolan, uno dei migliori della partita; la reazione della Lazio è più fisica e fallosa che concreta, la Roma non soffre più di tanto.
Serata di gioia anche per il telecronista tifoso Carlo Zampa che come ogni romano teneva particolarmente a questa vittoria, sicuramente una serata di gioia per la Roma che possiamo gustare nel video sotto degli highlights; per la Lazio, mai realmente pericolosa, un ridimensionamento delle ambizioni su cui Inzaghi dovrà lavorare.

Serie A: Udinese Napoli 1-2 video gol Auriemma

Il Napoli non fallisce l'occasione ad Udine: in una giornata dove ci sono il Derby di Milano e la difficile sfida tra Atalanta e Roma gli azzurri di Sarri prendono i tre punti in classifica e provano a riaccorciare la classifica.
Grande protagonista finalmente Insigne, dopo tante polemiche sul suo rinnovo di contratto, con una doppietta che nel secondo tempo stende i friulani che dopo l'arrivo di Del Neri avevano ritrovato entusiasmo.
A complicare le cose è arrivato anche il gol di Perica ma il Napoli ha tenuto bene il controllo del campo ed ha anche sfiorato più volte il terzo gol.
Ora il Napoli è quarto in classifica in attesa delle gare di domani; grande gioia anche del telecronista tifoso Raffaele Auriemma che col suo "si gonfia la rete" celebra la vittoria.
Sotto i video di tutti i gol commentati dal telecronista tifoso Auriemma.


Carlo Zampa Roma Palermo 4-1 telecronisti tifosi video Serie A

La Roma cala il poker con il Palermo e si riporta la secondo posto in classifica assieme al Milan.
Spalletti a fine partita si è detto soddisfatto per aver rosicchiato qualche punto dalla vetta.
Certo c'è ancora da migliorare ma ha elogiato la prestazione della squadra ed in particolare di El Shaarawy, Paredes e De Rossi.
Rotonda vittoria quindi per la Roma e grande esultanza per Carlo Zampa ai gol della Roma, mercoledì c'è il Sassuolo e bisognerà confermare quanto di buono fatto finora; nota stonata l'infortunio al polpaccio per Juan Jesus sostituito da Florenzi a metà gara, sarà da valutare nelle prossime ore e capire se potrà essere pronto per la prossima partita: problema che si aggiunge alla già lunga lista di infortunati.
Sotto il video della partita con la cronaca dei gol del telecronista tifoso Carlo Zampa.




Primo tempo Napoli Roma 0-1 Dzeko segna video

Roma in vantaggio al 45 nel big match Napoli Roma: l'asse Salah-Dzeko inguaia il Napoli e l'attaccante bosniaco si conferma in un momento particolarmente positivo.
Era però stato il Napoli a partire forte ed a fare la partita, indubbiamente il possesso palla è sempre stato a suo vantaggio e subito c'era stata una grossa occasione con assist di Insigne e Callejon che manca di poco la palla gol.
Risponde la Roma poco dopo con Dzeko che ha una bella occasione gol ma è attento Koulibaly a deviare; il Napoli è veloce e colleziona azioni di squadra, addirittura la difesa della Roma si è trovata a respingere anche tre tiri consecutivi, mentre la Roma cerca di rallentare il ritmo e trovare il passaggio giusto per Dzeko.
Con il primo tempo che sembra doversi chiudere sullo zero a zero è però Koulibaly a perdere una palla pericolosa su pressing di Salah, decisamente uno dei più positivi fino ad ora, che serve Dzeko che insacca.
Si chiude quindi il primo tempo sullo 0-1 per la Roma, vedremo come reagirà il Napoli nella ripresa.
Sotto il video del gol di Dzeko.

Udinese Perica vuole tornare al Chelsea video

Da tempo sappiamo come la Serie A sia uno dei campionati dove gli allenatori difficilmente fanno emergere i giovani a costo di riempirsi le squadre di grossi nomi ormai bolliti con cartellini piuttosto pesanti.
Una delle eccezioni è sicuramente l'Udinese la cui rete di osservatori è sempre brava nell'assicurarsi giovani talenti: come ad esempio Stipe Perica, giovane arrivato dal Chelsea, che si è dimostrato una delle poche note positive di questo inizio di stagione dei bianconeri.
Le sue dichiarazioni in un intervista suonano piuttosto forti: ha definito la Serie A come un "inferno" in cui i giovani fanno troppa fatica ad emergere rispetto a campionati come quello croato, olandese o inglese.
Sembra che il giocatore voglia quindi fare le valigie quanto prima confidando nella clausola di recompra inserita dal Chelsea nella cessione all'Udinese, vedremo se l'arrivo di Del Neri farà cambiare idea al giocatore da qui a gennaio.
Sotto i video dei suoi due gol in questa stagione.


Pogba non perde il cannone Olanda Francia 0-1

Pogba non ha perso il cannone! Dopo il trasferimento al Manchester United di quest'estate ha sicuramente vissuto un'inizio di stagione travagliato: molte sono state le critiche e l'etichetta di sopravvalutato gli è stata appiccicata addosso senza troppi problemi.
Ieri però con la sua nazionale ha trovato il gol da lontano che ha deciso la partita, uno di quelli che l'avevano fatto chiamare Pogboom quando era alla Juventus.
Certo alla Juventus ed ai tifosi juventini qualche rimpianto è rimasto, specie nella critica situazione di centrocampo vissuta fino ad oggi, ma l'arrivo di Higuain e di altri colpi importanti che hanno permesso alla squadra bianconera di essere da sola prima in classifica, hanno fatto dimenticare la partenza importante in estate; specialmente però non è piaciuto l'addio improvviso senza saluti a tifosi e compagni.
Vediamo sotto il video del gol che ha deciso la partita di ieri.

Serie A Juventus Marchisio al rientro video

Sembra finito il calvario per Claudio Marchisio, bandiera della Juventus fin dalle giovanili;  in un intervista a Sky sport ha dichiarato di essere vicino al rientro ed addirittura di aspettarsi la convocazione dopo la sosta per la nazionale.
Marchisio si allena ormai con la squadra da qualche tempo ed è fiducioso sulle sue condizioni fisiche, vede i compagni vincere e gli manca il campo.
Ha smorzato i facili entusiasmi e le pressioni per la mini fuga della squadra dopo 7 giornate, già a +4 e si è detto contento dei rinforzi arrivati nel mercato estivo.
Marchisio si era infortunato lo scorso aprile in un contatto con Vazquez nella partita contro il Palermo e da allora si è sempre impegnato per rientrare più velocemente possibile.
Ricordiamo i suoi migliori momenti nel video seguente.

Serie A Empoli Juventus 0-3 video gol Paolino

Tango argentino ad Empoli! La Juventus fa sua la partita con un gol di Dybala, che finalmente si sblocca in campionato ed una doppietta di Higuain!
Allegri fa partire Cuadrado titolare, dopo le voci di nervosismo, e Hernanes ancora regista.
Difficile la partita, con le stesse difficoltà incontrate col Palermo, la Juventus crea ma non è concreta e l'Empoli viste le difficoltà dell'avversaria comincia a crederci e cerca il colpaccio, Dybala non sembra lui ed il Pipita sembra nervoso.
Bisogna aspettare il 65' quando Dybala insacca alla grande su assist di Alex Sandro per vedere il nervosismo scendere, subito dopo segue il gol di Higuain e l'esultanza liberatoria mostra tutta la tensione che aveva in corpo.
Un erroraccio della difesa dell'Empoli regala la palla e la doppietta a Higuain e la partita non ha più storia.
Juventus che rimane ancora in testa alla classifica prima della pausa in attesa delle altre big.
Sotto il video dei gol con il commento del telecronista tifoso Paolino.

Alessandro del Piero anniversario esordio Juventus

Oggi è stato l'anniversario dell'esordio del giocatore più importante degli ultimi anni nella Juventus: il capitano per eccellenza Alessandro del Piero.
Il 12 settembre del 1993 esordiva infatti contro il Foggia, dando il cambio a Ravanelli, iniziando una storia con la vecchia signora difficile da dimenticare.
Ben 671 presenze con la Juventus e 284 gol, soprattutto più dei numeri si ricorda la sua tecnica sopraffina, i gol alla Del Piero e l'attaccamento alla maglia che lo hanno portato da esordiente a capitano storico.
Tanti i trofei in bacheca: 6 scudetti, 1 Coppa Italia, 1 Champions League, 1 Coppa Intercontinentale ed anche il titolo di Campione del Mondo con la Nazionale.
Del Piero si è ritirato dal calcio professionistico il 1 gennaio 2015.
Ricordiamolo con i suoi 10 gol più belli nel video sotto, buon anniversario Alex.

Video compilation gol piu' belli della scorsa stagione

In mancanza oggi di partite di cartello, ed in fervente attesa della Champions league che comincia domani con la partita del Napoli contro la Dinamo Kiev, possiamo proporre un video che riassume tutti i gol più belli della scorsa stagione.
Sul podio finiscono il gol di Pinilla contro il Milan, quello di Benassi contro il Palermo e infine la meravigliosa rovesciata di Gonzalo Higuain contro il Frosinone, il suo 36esimo gol in campionato.
Tanti piccoli capolavori della scorsa stagione che vale la pena rivedere nel video sotto.

Pescara Inter Serie A 11/09/16 video gol Recalcati

L'Inter trova i 3 punti contro il Pescara alla fine di una gara sofferta fino all'ultimo, decide capitan Icardi con una doppietta personale.
Dopo un primo tempo con poche emozioni l'Inter addirittura va sotto quando al 63' il neo entrato Bahebeck infila in rete un bel sinistro di precisione su cross di Zampano, si mette subito in salita per i nerazzurri che stavano pressando per la vittoria.
Non riesce però ad incidere ed allora De Boer al 74' ridisegna la squadra: entrano Palacio, Jovetic ed Eder per Medel, Perisic e Candreva; Inter ora a forte trazione offensiva.
E' sempre Banega ad impostare il gioco ed al 77' arriva il pari: cross dell'argentino e preciso colpo di testa di Maurito, è il gol dell'1-1.
 L'Inter prova a vincerla ma bisogna aspettare il 1' di recupero per vedere il gol della vittoria: Banega prova il passante in verticale respinto, la palla s'impenna e nel ricadere in area i giocatori del Pescara si ostacolano e Icardi è bravo a farsi trovare pronto, destro potente ed i 3 punti vanno all'Inter.
Sotto il video dei gol commentati dal noto telecronista tifoso Recalcati.

Chievo Lazio 1-1 Serie A 11/09/16 video gol

Si chiude con un pareggio la gara tra Chievo e Lazio: 1-1 alla fine dei tempi regolamentari.
Primo tempo con poche emozioni e tanti falli, l'unico tiro degno di nota è di Immobile al 46' da fuori area su assist di Anderson, respinge Sorrentino.
Tutte le emozioni sono riservate alla ripresa: al 51' Gamberini porta in vantaggio il Chievo con un colpo di testa su calcio d'angolo di Birsa.
Al 54' risponde De Vrij con un colpo di testa su torre di Keita, ed è il pareggio per la Lazio.
I laziali provano a vincerla ma devono stare sempre attenti al Chievo che è pericoloso fino al recupero.
Finisce con un pareggio tutto sommato giusto, per una partita che non ha offerto molti spunti.
Sotto i video dei gol.

 



Primo tempo Juventus Sassuolo 3-1 Gonzalo Higuain video gol

Strepitoso Higuain nel primo tempo della sfida di stasera allo Juventus Stadium, due gol , al 5' ed al 10' minuto uno più bello dell'altro: il primo un preciso destro angolato su assist di Dybala, da vero cecchino alla prima palla giocabile, bello e non facile, il secondo poi da vero campione: una spettacolare girata in area e tiro potente sotto la traversa, assist di Khedira.
Segue poi il primo gol di Pjanic nella Juve, dopo un tiro sulla traversa si fa trovare pronto alla ribattuta in area ed è il 3-0.
Poi una papera di Buffon, che manca il pallone in uscita, concede l'occasione d'oro ad Antei che sigla il gol del Sassuolo, il primo tempo quindi si chiude su questo risultato.
Sotto i video dei due gol di Higuain e quello di Pjanic.






Terza giornata Serie A 10-11-12/09/16 orari arbitri video gol

Si avvicina la terza giornata di Serie A 2016/2017 e possiamo quindi ricapitolare gli orari delle partite e gli arbitri designati.
Si comincia sabato 10 settembre :
alle 18.00 Juventus contro Sassuolo, arbitra il sig.Di Bello
alle 20.45 Palermo contro Napoli, dirige la sfida il sig.Massa
Domenica 11 seguono:
alle 12.30 Bologna contro Cagliari, designato il sig.Abisso
Seguono, tutte alle 15.00:
Atalanta contro Torino diretta da Mariani
Chievo contro Lazio diretta da Orsato
Genoa contro Fiorentina diretta da Banti
Milan contro Udinese diretta da Calvarese
Roma contro Sampdoria diretta da Giacomelli
Alle 20.45 il posticipo Pescara contro Inter diretta da Damato
La terza giornata si chiude lunedì 12 alle 20.45 con Empoli contro Crotone diretta da Valeri.
Rivediamo nei video seguenti tutti i gol delle precedenti due giornate.



Che sia una partita oppure un semplice allenamento per Neymar non fa alcune differenza: il pallone va sempre dove glielo dice lui, con quel tocco vellutato, come fosse telecomandato. I suoi compagni del Santos ormai ci sono abituati e non si stupiscono più di nulla, neppure quando il giovane e talentuoso compagno, nel corso di una delle sedute infrasettimanali, confeziona una rete splendida: dribbling fulmineo a far secco un avversario, sterzata improvvisa e poi, da fermo, un pallonetto delizioso con cui beffa il portiere.

Serata emozionante e ancora una volta tutt'altro che banale quella di Champions League appena terminata. Il Milan pareggia in rimonta a San Siro contro il Malaga e anche grazie alla contemporanea vittoria dell'Anderlecht sullo Zenit, vede la qualificazione molto più vicina. Nel raggruppamento A, il Porto pareggia 0-0 con la Dinamo e centra la qualificazione. Manca invece solamente un punto al PSG per la certezza matematica. Al Parco dei Principi Ibra non trova la via della rete, ma in compenso sforna 4 assist. Situazione molto incerta invece nel Gruppo B, dopo la rimonta dello Schalke 04 sull’Arsenal. I tedeschi sono primi con un solo punticino di vantaggio, l'unico già fuori dai giochi è il Montpellier. Nel Gruppo D, Il Borussia Dortmund pareggia 2-2 al Santiago Bernabeu e lascia intatte le speranze di qualificazione per il Real Madrid, al quale basterà vincere contro l'Ajax per garantirsi l'accesso agli ottavi. Chi invece può considerarsi già eliminato, è il Manchester City di Roberto Mancini.

 
Con il successo della Roma sul Palermo per 4-1, si è chiusa l'11° Giornata di Serie A. Non cambia nulla in vetta, al comando resta sempre la Juventus, ma il distacco dall'Inter si è assottigliato topo la vittoria dei nerazzurri di sabato. Occasione persa di avvicinarsi alla vetta per il Napoli, che contro il Torino non è saputo andare oltre l'1-1. L'altra faccia sorridente del campionato, è quella della Fiorentina di Vincenzo Montella, che vincendo contro il Cagliari, sorpassa al quarto posto la Lazio uscia con le ossa rotte nella partita contro il Catania. Tira un sospiro di sollievo anche la Roma, tornata alla vittoria nel posticipo contro il Palermo. Per scoprire tutti gli altri risultati non devi fare altro che seguire il video appena qui sotto.
szólj hozzá: m-c
szólj hozzá: J - n
szólj hozzá: J - n
szólj hozzá: FIO
szólj hozzá: LA
szólj hozzá: SIE
szólj hozzá: ATA
szólj hozzá: BOL
szólj hozzá: ROM
Video Gol Serie A
Non sono mancate certamente le sorprese nella 10 giornata di Serie A appena terminata. In vetta va segnalato il brutto passo falso del Napoli, sconfitto dall'Atalanta a Bergamo per 1-0. Non falliscono invece l'appuntamento con i 3 punti Juventus ed Inter, rispettivamente vittoriose contro Bologna e Sampdoria. Tra i bianconeri una menzione speciale la merita Pogba, autore della rete a tempo scaduto, che ha regalato il successo ai bianconeri per 2-1. I nerazzurri invece hanno avuto la meglio dei blucherchiati per 3-2 dopo essere andati in svantaggio nel primo tempo. Solo un pareggio per la Lazio sciupona, che contro il Torino non ha saputo andare oltre all'1-1 pur avendo creato tantissime occasioni da gol. Giornataccia e seconda sconfitta consecutiva per la Roma, ancora rimontata, ma questa volta dal Parma, 3-2 il risultato finale. Udinese vs Catania 2-2, Cagliari vs Siena 4-2 e Chievo vs Pescara 2-0 gli altri verdetti. Rivediamo allora tutti i gol della 10a giornata di Serie A, grazie ai video che trovate appena qui sotto. Il turno si chiuderà oggi con il posticipo tra Genoa e Fiorentina.

 
La Juventus vince 1-0 sul campo del Catania nell'anticipo delle 12.30, ma a tenere banco solo le furiose polemiche determinate dalle decisioni arbitrali, con il gol ingiustamente annullato a Bergessio e la posizione irregolare di Bendtner nell'azione del gol di Vidal, non segnalata dal guardalinee. Un'altra vittoria nel segno delle contestazioni è quella dalla Fiorentina sulla Lazio per 2-0. Brgonzi non ha concesso un chiaro calcio di rigore agli ospiti ed ha annullato ingiustamente il gol di Mauri. Prosegue nella sua scia positiva invece l'Inter di Andrea Stramaccioni, i nerazzurri hanno sconfitto 3 a 1 il Bologna al Dall'Ara. Anche in questa circostanza però, va segnalata la posizione dubbia di Cambiasso in occasione del terzo gol. Per quanto riguarda invece i posticipi, la Roma è stata battuta dall'Udinese 3-2, mentre il Napoli ha superato il Chievo per 1-0.


szólj hozzá: ca - ju
szólj hozzá: t - p
szólj hozzá: s - c
szólj hozzá: c - j
szólj hozzá: f - l
szólj hozzá: n - c
szólj hozzá: r - u